Audemars Piguet e i suoi nuovi cronografi Royal Oak

Royal Oak Cronografo oro rosa

 

Da oltre 80 anni, Audemars Piguet realizza bellissimi cronografi, dal 1997 declinati anche nella collezione Royal Oak che tanto successo ha avuto e continua ad avere. Quest’anno il primo cronografo da polso Royal Oak celebra perciò il suo 20° anniversario e la nuova linea di cronografi presentati in questi giorni al SIHH richiama un look molto amato sin dal suo “debutto” nel 2008.
Tutti e sette i modelli della nuova linea presentano un quadrante caratterizzato da un bel design bicolore con numerosi e nuovi dettagli: i contatori cronografici di dimensioni maggiori, ampliati a ore 9 e ore 3, gli indici più corti ma più larghi, un ulteriore rivestimento luminescente per una migliore leggibilità dell’ora e nuovi dettagli applicati. Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Montblanc TimeWalker Collection: novità del SIHH 2017

 

TimeWalker Chronograph 1000 Limited Edition 18

 

Oggi a Ginevra s’inaugura il SIHH 2017, il Salone Internazionale dell’Alta Orologeria, e il primo articolo sul Salone lo dedico alla nuova e per me molto bella Collezione TimeWalker di Montblanc. Montblanc, infatti, presenta cinque nuovi esemplari di segnatempo TimeWalker che incarnano lo spirito e i valori della storia degli sport legati al mondo dei Motori e ispirati dall’eccezionale storia di Minerva. Fin dai suoi esordi, il cronografo è sempre stato una delle complicazioni più conosciute e amate e, fra tutti gli sport motoristici, l’automobilismo è da sempre inestricabilmente legato al cronografo. E Minerva, fondata nel 1858 a Villeret nella valle di Saint-Imier, è stata da subito una Manifattura in grado di produrre strumenti di alta qualità per misurare brevi intervalli di tempo con considerevole precisione. Il celebre “Rally Timer”, un cronometro creato per misurare con precisione i tempi delle gare automobilistiche, è il perfetto esempio di questa eredità.

La nuova collezione TimeWalker di Montblanc esprime in chiave contemporanea il cronografo professionale sportivo con cassa da 43 mm (misura standard per i segnatempo sportivi di Montblanc): dalla cassa al quadrante, dal movimento alle complicazioni, questa collezione unisce modernità e stile vintage, prestazioni e innovazione, grande leggibilità e solidità. Il tutto con materiali come ceramica nera high-tech, acciaio satinato, titanio e caucciù. Le casse satinate e anse semischeletrate con intagli architettonici sui fianchi, sono ispirate alle linee aerodinamiche della scocca delle automobili classiche. Tra i dettagli iconici figurano le zigrinature a diamante sul fianco dell’emblematica lunetta in ceramica nera, così come sulle corone e sui pulsanti che ricordano i tappi dei serbatoi d’epoca, fondelli in vetro fumé ispirati alle finestre in vetro sui potenti motori V12 e cinturini traforati ispirati ai guanti da pilota. Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Hublot Classic Fusion “La Grande Odyssée 2017”

Hublot Classic Fusion "La Grande Odyssée 2017"

 

Hublot pochi giorni fa ha presentato a Megève (Savoia francese) la sua novità di inizio anno: il Classic Fusion “La Grande Odyssée 2017”. Questa edizione limitata e numerata di 100 esemplari, oltre che, mio modesto parere, essere un bellissimo orologio (amo il blu negli orologi, soprattutto questa nuance di blu), è un omaggio a La Grande Odyssée Savoie Mont Blanc, una leggendaria corsa di cani da slitta attraverso l’incantevole scenario dell’Alta Savoia, di cui Hublot è partner per il terzo anno consecutivo. La Grande Odyssée Savoie Mont Blanc è una corsa di cani da slitta fuori dal comune, sia per la difficoltà tecnica sia per il favoloso contesto naturale all’interno del quale gareggiano i partecipanti.  Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Breguet dedica il Pre-Baselworld 2017 al pubblico femminile

Bregunet Tradition Dame

Breguet Tradition Dame

La Tradition di Breguet, lanciata nel 2005, è stata continuamente arricchita e oggi si presenta con il bellissimo Tradition Dame in oro rosa. Con questo segnatempo a carica automatica, Breguet vuole rendere femminile un orologio la cui essenza estetica risiede nella meccanica orologiera, settore per molti riservato ai soli uomini. Visibile sul quadrante dell’orologio, al centro, il bariletto è inciso a mano per rappresentare un rosone, sul quale si sovrappone, a ore 12, un quadrante di dimensioni ridotte in madreperla naturale bianca, rabescato di un motivo «clou de Paris». Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Omega Speedmaster Speedy Tuesday via Instagram: prima assoluta online!

Omega Speedmaster Speedy Tuesday

 

Per la prima volta, la maison orologiera svizzera lancia on line la vendita di un nuovo segnatempo! Per il momento, un unico modello sarà venduto esclusivamente on line.

L’OMEGA Speedmaster “Speedy Tuesday” in edizione limitata sarà presentato attraverso il canale Instagram di OMEGA. I potenziali acquirenti, con un semplice click, potranno accedere a una pagina dedicata sul sito omegawatches.it dove potranno prenotare l’orologio. Saranno disponibili 2012 pezzi, e a seconda della disponibilità, i clienti potranno specificare anche il numero di edizione limitata che preferiscono. Gli orologi saranno consegnati nell’estate 2017. L’OMEGA Speedmaster “Speedy Tuesday” Edizione Limitata, è stato prodotto 5 anni dopo la creazione dell’hashtag #SpeedyTuesday dal fondatore di Fratello Watches Robert-Jan Boer. Per cinque anni la community #SpeedyTuesday è cresciuta in tutto il mondo attraverso commenti e foto dello Speedmaster condivise ogni settimana. Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Ressence Type 1: orologeria mai vista prima

Ressence TYPE1

Ogni tanto un settore industriale subisce dei cambiamenti, grazie a una nuova tecnologia, a un nuovo consumatore o a una nuova attitudine… L’industria dell’orologeria svizzera lo sta vedendo ora con la nascita di una cultura di idee originali di orologiai indipendenti, di cui il brand RESSENCE fa parte. RESSENCE rappresenta un nuovo modo di immaginare il funzionamento degli orologi meccanici – non con meno maestria degli orologi di manifattura, ma semplicemente con una filosofia di design industriale che cerca di essere progressiva, con un’estetica chiara che appartiene decisamente al 21° secolo. Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Hublot Big Bang Sugar Skull: 2 modelli in versione invernale

Hublot Big Bang Sugar Skull Blu Cobalto

Oggi vi presento l’Hublot Big Bang Sugar Skull: con le montagne come sfondo è nata una storia che unisce Hublot, Bischoff e AK SKI. La fusione di tre tradizioni di expertise svizzera che condividono gli stessi valori: passione, high performance, innovazione, alti standard, creatività e divertimento. Il fine pizzo di San Gallo – arte ancestrale firmata dalla maison svizzera Bischoff – e gli sci di AK SKI, svelano fieramente il teschio simbolo di Hublot inciso nel caucciù. Oggi, mentre i primi fiocchi cadono e si posano sulle cime delle montagne, nascono i Big Bang Sugar Skull limited edition (100 esemplari) e i loro alter ego, lamine nere impreziosite da arabeschi floreali, con solette colorate e racchette assortite.  Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Terra Cielo Mare 88 Flak: un proiettile di orologio!

Terra Cielo Mare 88 Flak

Sapete che ogni tanto mi piace presentarvi qualche orologio “anomalo”. Il segnatempo di oggi è uno di questi. Terra Cielo Mare, azienda familiare che dal 1999 produce orologi rari, ha presentato il nuovo 88 FLAK, modello dedicato al celebre cannone contraerei 8,8 cm Fliegabwehrkanone, soprannominato appunto Flak 88. Uno dei cannoni di maggior successo della Seconda Guerra Mondiale, utilizzato anche nel dopoguerra, fu inventato e prodotto in Germania durante la Prima Guerra Mondiale come mezzo di difesa delle città al confine con la Francia e utilizzato da numerosi eserciti compreso quello italiano.

Il Flak 88 era un cannone particolarmente versatile, ma trovò la sua massima espressione come arma contraerea. Ed è a questo utilizzo che Terra Cielo Mare si è ispirata per il design del suo ultimo orologio il cui quadrante, ricavato da un proiettile originale di un Calibro 88mm., riproduce fedelmente gli strumenti utilizzati per il calcolo del tiro degli oggetti in volo. La spirale infatti veniva utilizzata per misurare, su base 18 secondi, il tempo, la velocità, l’altezza e la distanza impiegata per questa operazione. Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Casio G-Shock Gulfmaster GWN-Q1000

CASIO GULFMASTER GWN-Q1000

Si avvicina Natale e Casio presenta un bell’orologio con un rapporto qualità prezzo as usual interessante (799 euro al pubblico). Esce infatti il nuovo G-Shock, il modello GWN-Q1000, che va ad aggiungersi alla serie Ocean Concept GULFMASTER. Il GWN-Q1000 è il primo G-SHOCK analogico-digitale provvisto di quattro sensori dedicati al monitoraggio dei cambiamenti delle condizioni oceaniche. GULFMASTER GWN-Q1000 è infatti dotato dell’innovativa tecnologia Quad Sensor: oltre che di altimetro, barometro, bussola digitale e termometro, già presenti in altri orologi G-SHOCK, il nuovo Gulfmaster è il primo G-SHOCK analogico-digitale con sensore dedicato alla misurazione della profondità delle acque. Nello specifico, il sensore barometro rileva i dati della pressione atmosferica riuscendo a prevedere gli improvvisi cambiamenti metereologici; il termometro misura la temperatura registrandone le variazioni dentro e fuori dall’acqua; il sensore bussola digitale è in grado di misurare e visualizzare la direzione; infine il sensore profondimetro misura la profondità delle acque nel punto esatto in cui ci si trova, fino a 50 metri di profondità. Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Tissot Chemin des Tourelles

Tissot Chemin des Tourelles

 

Il Tissot Chemin des Tourelles fa parte di una collezione speciale che rende omaggio alla storia dI Tissot. Prende il nome dalla Via di Le Locle, in Svizzera, dove nel 1907 si spostò la Manifattura Tissot, e dove ha sede ancor oggi l’azienda. L’orologio presenta una cassa elegante proposta in numerose finiture, tra cui una lucida e una satinata. Il risultato è un segnatempo dal solito imbattibile rapporto qualità prezzo.  Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page