Ulysse Nardin DIVER X ANTARCTICA: dai confini della Terra

Ulysse Nardin DIVER X ANTARCTICA

Immagine 1 di 6

 

La Terra Australis, come una volta veniva chiamato l’Antartide è sempre stata una fonte di grande curiosità per esploratori, scienziati e storici fin dalla prima volta che fu visto oltre due secoli fa. Nell’ottica di celebrare l’essenza dello spirito di esplorazione e tutto ciò che comporta, Ulysse Nardin ha creato il nuovo DIVER X ANTARCTICA. Il modello ANTARCTICA della collezione DIVER X è un orologio che porta l’“X-factor” ad affrontare i mari più inospitali del mondo. Sebastian Copeland è un fotografo che utilizza la propria arte per comunicare messaggi di grande importanza a livello globale. Amico della manifattura Ulysse Nardin, si è unito all’esercito dei moderni esploratori della marca conosciuto come  “Team of Ulysses. Le immagini di Sebastian sono conosciute in tutto il mondo e I suoi libri sono un punto di riferimento per i moderni esploratori: descrivono il più freddo, asciutto, spazzato da venti gelidi, meno abitato continente del pianeta. Ha guidato la prima traversata continentale da Est ad Ovest, attraversando l’Antartide con sci e kite attraverso due dei suoi poli, facendo segnare ben tre record mondiali lungo i 4.100 chilometri che hanno visto impegnata la spedizione nel deserto polare per 82 estenuanti giorni. Ma veniamo a descrivere l’orologio. Il cinturino in caucciù bianco opaco richiama Continua a leggere

Gran Premio dell’Orologeria di Ginevra 2019 (GPHG): gli orologi vincitori

Audemars Piguet, Royal Oak Selfwinding Perpetual Calendar Ultra-Thin - Premio Aguille D'Or

Immagine 1 di 22

 

Ieri sera si è tenuta a Ginevra la 19° edizione del Grand Prix d’Horlogerie de Genève (GPHG), che ha assegnato i premi per gli orologi dell’anno; sono stati 19 i vincitori, (18 orologi più il Premio Speciale della Giuria a Luc Pettavino, Creatore di Only Watch) scelti da una preselezione di 84 segnatempo. Il premio più significativo, l’Aiguille d’Or 2019, è andato allo Royal Oak Calendario Perpetuo Automatico ultra-piatto di Audemars Piguet. La cerimonia ha visto assegnare gli altri premi a Bulgari, Vacheron Constantin, Chanel, Voutilainen, Urwerk, Tudor, Chronométrie Ferdinand Berthoud, Hermès, MB&F, Seiko, Genus, Kudoke e Ming.. Di seguito l’elenco degli orologi vincitori, che potete ammirare nella photogallery. 

“Aiguille d’Or” Grand Prix: Audemars Piguet, Royal Oak Selfwinding Perpetual Calendar Ultra-Thin
Ladies’ Watch Prize: Chanel, J12 Calibre 12.1
Ladies’ Complication Watch Prize: MB&F, Legacy Machine FlyingT
Men’s Watch Prize: Voutilainen, 28ti
Men’s Complication Watch Prize: Audemars Piguet, Code 11.59 by Audemars Piguet Minute Repeater Supersonnerie
Iconic Watch Prize: Audemars Piguet, Royal Oak “Jumbo” Extra-thin
Chronometry Watch Prize: Chronométrie Ferdinand Berthoud, Carburised steel regulator
Calendar and Astronomy Watch Prize: Hermès, Arceau L’heure de la lune
Mechanical Exception Watch Prize: Genus, GNS1.2
Chronograph Watch Prize: Bvlgari, Octo Finissimo Chronograph GMT Automatic
Diver’s Watch Prize: Seiko, Prospex LX line diver’s
Jewellery Watch Prize: Bvlgari, Serpenti Misteriosi Romani
Artistic Crafts Watch Prize: Voutilainen, Starry Night Vine
“Petite Aiguille” Prize: Kudoke, Kudoke 2
Challenge Watch Prize: Tudor, Black Bay P01
Innovation Prize: Vacheron Constantin, Traditionnelle Twin Beat perpetual calendar
Audacity Prize: Urwerk, AMC
“Horological Revelation” Prize: Ming, 17.06 Copper
Special Jury Prize: Luc Pettavino, Founder and Organiser of Only Watch

TAG HEUER Official Timekeeper delle NEXT GEN ATP FINALS

TAG Heuer Aquaracer 300M - Calibro-5

Immagine 1 di 6

 

Next Gen ATP Finals, il torneo in cui si affrontano i protagonisti del tennis di domani, torna a Milano da oggi al 9 novembre, con TAG Heuer confermato Official Timekeeper delle gare che vedranno a confronto i migliori tennisti under 21 del mondo. I tennisti si affronteranno presso l’Allianz Cloud (il vecchio Palalido) più centrale rispetto allo scorso anno. Il contributo effettivo di TAG Heuer come Official Timekeeper di Next Gen ATP Finals passa attraverso lo Shot Clock, il countdown ‘don’t crack under pressure’ che scandisce i 25 secondi che, secondo le regole del torneo, possono Continua a leggere

Longines DolceVita e la sua nuova collezione

Longines Dolcevita Limited Edition

Immagine 1 di 6

 

Per celebrare l’iconica collezione Longines DolceVita, la Maison dalla clessidra alata ha scelto Roma per un evento (a Villa Aurelia, location incredibile!) che mi ha visto fortunato invitato. Evento che, tra l’altro, è stato l’occasione per rendere omaggio alla sua Ambassador d’Eleganza Aishwarya Rai Bachchan, membro della Famiglia Longines dal 1999, realizzando un orologio esclusivo limitato a cinque esemplari. Longines DolceVita, dalla sua creazione nel 1997, è un inno alla dolce vita italiana. E nuovi quadranti arricchiranno la collezione caratterizzata dalla cassa rettangolare ispirata a un modello degli anni ‘20. Si aggiungono infatti due nuovi quadranti bianchi che esibiscono indici allungati oppure che abbinano gli indici e i numeri arabi a ore 3, 6, 9 e 12. Ed è presente pure una versione con Continua a leggere

Porsche Design 911 Chronograph Timeless Machine Limited Edition

Porsche Design 911 Chronograph Timeless Machine Limited Edition

Immagine 1 di 4

 

OMAGGIO AD UN’ICONA SENZA TEMPO. Era il 1963 quando il Professor Ferdinand Alexander Porsche diede forma e vita alla leggendaria Porsche 911, una delle auto sportive più desiderate al mondo per poi, nel 1972, creare il marchio di lifestyle Porsche Design. Con il nuovo 911 Chronograph Timeless Machine Limited Edition (911 esemplari), parte della collezione di orologi 1919, Porsche Design desidera omaggiare la 911, icona del motor sport, attualmente alla sua ottava edizione. Questo cronografo, un equilibrato mix tra design, funzionalità e performance, riprende alcuni particolari dell’auto di Stoccarda. La cassa (42 mm x 14,90 mm), con corona a vite, è in Continua a leggere

TAG Heuer conclude la saga dei 50 anni del Monaco

  

TAG Heuer Monaco Limited Edition

Immagine 1 di 7

 

Dopo i quattro eventi che si sono susseguiti nel 2019 per celebrare il 50o anniversario dell’iconico TAG Heuer Monaco, la manifattura svizzera ha presentato la quinta e ultima edizione speciale a Shanghai presentata dagli ambasciatori del marchio Cara Delevingne e Li Yifeng. La quinta edizione limitata per l’anniversario del Monaco vuole rendere omaggio al secondo decennio del XXI secolo.Per celebrare il traguardo dei 50 anni, TAG Heuer ha appunto lanciato cinque nuovi modelli del Monaco in grado di catturare lo spirito del design di ogni decennio, a partire dall’originale del 1969. Il primo di questi modelli, ispirato agli anni che vanno dal 1969 al 1979, è stato svelato in occasione del Gran Premio di Formula 1 di Monaco a maggio, mentre la seconda edizione limitata, dedicata al periodo dal 1979 al 1989, è stato presentato a giugno a Le Mans, in Francia. La terza edizione dell’orologio Monaco, ispirata agli anni Novanta, ha fatto il suo debutto a New York a luglio. L’evento precedente per la quarta edizione, in onore dello stile dei primi anni 2000, è stato svelato a Tokyo il mese scorso.

Presentato su un cinturino in pelle di vitello nero traforato con interno nero e impunture grigie, il modello lanciato in questi giorni ha una cassa non convenzionale in acciaio inossidabile sabbiato e pulsanti lucidi. Il quadrante con Continua a leggere

GaGà Milano FRAME_ONE

 

GaGà Milano FRAME_ONE Quarz

Immagine 1 di 11

 

GaGà Milano continua la sua espansione nel mondo dell’orologeria aggiungendo alla collezione Manuale 48, una linea dal design moderno ed attuale: FRAME_ONE. Proposta in due varianti, movimento al quarzo e automatico scheletrato, FRAME_ONE presenta delle innovazioni stilistiche pur mantenendo i caratteri del brand. Vediamole più nel dettaglio.

FRAME_ONE | Quartz è dotato di un’importante cassa da 44 mm di diametro e 11 mm di spessore, che custodisce un movimento al quarzo di manifattura giapponese. L’iconica corona è sempre al 12, il quadrante è minimal con indici stilizzati in metallo. Il vetro è minerale con trattamento zaffiro mentre il fondello in acciaio inossidabile è chiuso con Continua a leggere

A. Lange & Söhne presenta un nuovo concetto di segnatempo: ODYSSEUS

 

A. Lange & Söhne ODYSSEUS

Immagine 1 di 8

 

Anteprima esclusiva per voi amici lettori del TGCOM24! A. Lange & Söhne inaugura un nuovo capitolo della sua blasonata storia, presentando ODYSSEUS. E siete i primi a poter ammirare questo capolavoro. Per il primo orologio in acciaio inossidabile prodotto in serie, gli orologiai sassoni hanno sviluppato un movimento automatico su misura con grande indicazione del giorno della settimana e della data su un orologio sportivo ed elegante. Il design della cassa in acciaio inossidabile di 40,5 millimetri di diametro e 11,1 millimetri di altezza ha il bracciale integrato e anch’esso in acciaio inossidabile. Ho apprezzato soprattutto la sezione centrale profilata e Continua a leggere

HUBLOT e il debutto del Big Bang MP-11 nei colori del SAXEM verde

 

Hublot Big Bang MP-11 SAXEM

Immagine 1 di 5

 

Dopo aver investito fortemente nell’industrializzazione dello zaffiro – il materiale più difficile da produrre – per realizzarlo in diversi colori (trasparente, nero, giallo, blu e rosso) e poter disporre delle quantità necessarie alla creazione dei suoi modelli, Hublot ha esplorato nuove strade. Un approccio inedito dettato anche dall’impossibilità di declinare lo zaffiro in una versione verde smeraldo. La Maison oggi è in grado di rivisitare il design ultratecnico e contemporaneo del modello MP-11, lavorando la cassa con un materiale innovativo inedito nell’orologeria. Sfoggiando un verde profondo, degno rivale degli smeraldi più belli, il SAXEM coniuga una resistenza ineguagliabile a una brillantezza che si avvicina a quella del diamante. Racchiuso in questo scrigno assolutamente trasparente, batte un calibro di manifattura a carica manuale, con un’eccezionale riserva di carica di Continua a leggere

Tissot Heritage Porto

 

Tissot Heritage Porto

Immagine 1 di 5

 

Quella dell’Art Nouveau fu un’epoca particolarmente attiva per l’azienda di Le Locle. Ed è in questa logica che si inserisce l’Heritage Porto. Dalle linee rétro, il modello del brand svizzero Tissot, caratterizzato anche da un tonneau slanciato e bombato, è indubbiamente ispirato all’Art Nouveau L’Heritage Porto è disponibile in una versione con movimento meccanico e cassa in acciaio o acciaio con trattamento PVD oro rosa. Il contatore dei piccoli secondi a ore 6 spicca su un quadrante opalino bianco, su cui si stagliano i numeri neri. La versione al quarzo presenta un look sobrio, che si limita a due lancette su un quadrante argentato soleil o nero opalino. Entrambi i modelli condividono le stesse dimensioni (42,4 mm di altezza x 31,1 mm di larghezza) e le lancette poire tipiche dello stile in uso nel 1900. Il modello Heritage Porto venne

Continua a leggere