Panerai Submersible Chrono Flyback Mike Horn Edition

Panerai Submersible Chrono Flyback Mike Horn Edition

Immagine 1 di 5

Mike Horn si è assicurato un posto tra i più grandi esploratori viventi al mondo grazie a imprese come il trekking fino al Polo Nord nella notte invernale, o la scalata senza ossigeno supplementare di alcune delle vette più alte e impegnative del mondo. E il Submersible Chrono Flyback Mike Horn Edition, un orologio subacqueo in edizione limitata disponibile in soli 500 pezzi, è la più recente espressione di una collaborazione quasi ventennale tra Panerai e Horn. La cassa è in titanio spazzolato da 47 mm leggera e altamente resistente; come resistente è l’anello in ceramica nera opaca all’interno della lunetta unidirezionale che fornisce uno Continua a leggere

Lange ZEITWERK HONEYGOLD «Lumen»

ZEITWERK HONEYGOLD «Lumen»

Immagine 1 di 8

La nuova variante dello ZEITWERK della Manifattura A. Lange & Söhne che vi presento oggi in anteprima mondiale, ricorre all’esclusivo oro color miele Lange. Il suffisso «Lumen» si riferisce al quadrante semitrasparente creato per rendere completamente visibile l’indicazione meccanica luminescente delle cifre saltanti. La combinazione di queste caratteristiche rende l’orologio, prodotto in solo 200 esemplari, un segnatempo unico. Lo ZEITWERK HONEYGOLD «Lumen» è inoltre dotato di un calibro di Manifattura di nuova concezione che, come lo ZEITWERK DATE, raddoppia la riserva di carica a 72 ore. Con il suo meccanismo delle cifre saltanti composto da tre dischi che indica l’ora in formato digitale, dal 2009 ZEITWERK è uno degli orologi da polso meccanici più sofisticati. Per garantire sempre una chiara leggibilità, i progettisti di A. Lange & Söhne avevano messo tutto in discussione. Il meccanismo delle cifre saltanti ha un grande anello delle ore che copre quasi tutto il diametro del movimento, nonché due dischi per gli intervalli dei dieci minuti e del singolo minuto. Due bariletti forniscono l’energia necessaria per l’avanzamento. Un meccanismo tenditore brevettato comanda il Continua a leggere

Locman Montecristo Skeleton PVD

Locman Montecristo Skeleton PVD Blu

Immagine 1 di 5

Nel 2009 LOCMAN presentò il primo modello Montecristo Classic, che divenne subito iconico al punto che la casa elbana, 10 anni dopo, decise di produrre uno scheletrato che mostrasse tutta la bellezza del suo movimento: il Montecristo Skeleton, realizzato con cassa in acciaio e titanio per la versione più grintosa, e con finiture rose gold per quella più  raffinata. Oggi il Montecristo Skeleton presenta il modello in PVD Total Black e Continua a leggere

Bvlgari Octo Roma Tourbillon Lumière

Bvlgari Octo Roma Papillon Central Tourbillon

Immagine 1 di 5

L’Octo Roma Tourbillon Lumière che vi presento oggi è, come sempre accade con Bulgari, una meraviglia sia tecnica sia visiva. Dopo i Serpenti Tourbillon e il Divina Minute Repeater, l’Octo Roma Tourbillon Lumière si presenta in una cassa Octo ridimensionata ad hoc e pensata per un pubblico femminile. Una novità significativa, in quanto per l’occasione l’iconica cassa adotta un diametro di 38 mm e per la prima volta viene dotata da Bulgari di un prezioso movimento di manifattura finemente traforato con un regolatore tourbillon. Nulla è stato lasciato al caso a cominciare dal movimento: gli elementi in oro bianco che costituiscono la Continua a leggere

H. MOSER & CIE. HERITAGE DUAL TIME: orologio tagliato per l’avventura

HMoser_8809-H. Moser & Cie. Heritage Dual Time

Immagine 1 di 5

Il modello Heritage Dual Time di H. Moser & Cie. che vi presento oggi si ispira agli orologi da taschino Moser così come ai modelli di inizio ventesimo secolo esposti al museo Moser di Schaffausen. La cassa in acciaio, di 42 mm, presenta anse rastremate e una corona grande zigrinata. Oltre a renderlo più dinamico, il quadrante Burgundy fumé aggiunge un tocco colorato inedito, sfoggiando il logo del marchio realizzato in smalto trasparente, proprio come una firma segreta. La minuteria tradizionale chemin de fer si adorna di bianco e le lancette, a forma di spada, sono impreziosite con Super-LumiNova® mentre le cifre tridimensionali applicate sono realizzate in Continua a leggere

1815 CHRONOGRAPH: l’orologio destinato al vincitore del Concorso d’Eleganza Villa d’Este

A. Lange & Söhne 1815 Concorso Villa d'Este

Immagine 1 di 4

Quest’anno è una Special Edition del 1815 CHRONOGRAPH della Manifattura tedesca A. Lange & Söhne a celebrare il vincitore del tradizionale Concorso d’Eleganza Villa d’Este di automobili d’epoca che si tiene da oggi e per tutto il weekend in questa prestigiosa cornice sul lago di Como. Chi si aggiudicherà il premio “Best of Show” riceverà questo esemplare unico in oro bianco 18 carati con quadrante in oro rosa massiccio e cuvette incisa a mano (il quadrante in oro rosa è una caratteristica speciale di questa edizione del Concorso). Dal 2012 A. Lange & Söhne è Partner del Concorso e ogni anno, il CEO di A. Lange & Söhne, Wilhelm Schmid, ha consegnato al proprietario del veicolo più elegante del concorso un LANGE 1 TIME ZONE “Como Edition”. Ognuno di questi orologi è un esemplare unico in quanto la cuvette incisa a mano reca un riferimento all’evento, con firma “CONCORSO D’ELEGANZA VILLA D’ESTE” che incornicia lo stemma dell’evento, l’anno della sua fondazione, quello attuale. Quest’anno, però, per la prima volta l’orologio consegnato sarà un’edizione in oro bianco 18 carati del 1815 CHRONOGRAPH con quadrante in oro rosa e Continua a leggere

OMEGA Speedmaster Chronoscope

OMEGA Speedmaster Chronoscope

Immagine 1 di 7

Oggi vi illustro il nuovo Speedmaster Chronoscope, il nuovo modello che entra a far parte della collezione dei segnatempo maschili di OMEGA. Il termine ‘Chronoscope’ fonde due espressioni greche tradizionali. ‘Chronos’ che significa tempo e ‘scope’ che significa invece osservare. Lo strumento misura infatti la durata tra due punti o due eventi. E il nuovo Chronoscope da 43 mm di OMEGA svolge questo compito magistralmente e a molteplici livelli. Notevoli innanzitutto gli straordinari quadranti con la stampa di tre scale cronometriche. Vediamoli nel dettaglio.

Il tachimetro misura la velocità in rapporto alla distanza (il Chronoscope può calcolare la velocità in base alla distanza percorsa. Poiché la scala misura il tempo medio di percorrenza fra due punti specifici, il viaggio può essere espresso indifferentemente in miglia o chilometri.

Il telemetro misura la distanza in rapporto alla velocità del suono. Grazie ad una semplice procedura in due fasi, questo strumento di precisione OMEGA può calcolare esattamente la distanza da un fenomeno visibile e udibile, come una tempesta.

Il pulsometro, infine, misura il battito cardiaco. Grazie alla scala a 30 pulsazioni al minuto, è possibile calcolare il battito cardiaco.

Gli attuali modelli Chronoscope omaggiano il passato di OMEGA con quadranti che recano il dettagliato motivo spiraliforme che contraddistingueva gli orologi da polso degli anni Quaranta e il presente con un’ispirazione al XX secolo nelle lancette a foglia di ogni esemplare oltre al motivo a spirale tracciato elegantemente sui quadranti sotto i numeri arabi. Visibile attraverso il vetro zaffiro sul fondello, batte il calibro a carica manuale OMEGA Co-Axial Master Chronometer 9908. Un’ulteriore caratteristica distintiva è il Continua a leggere

Czapek & Cie Antarctique Rattrapante

Czapek & Cie Antarctique Rattrapante

Immagine 1 di 4

Fin dal suo lancio nel 2015, Czapek & Cie mi colpì per il suo intento di raggiungere un delicato equilibrio tra meccanica di alto livello ed un’estetica raffinata. Il nuovissimo Antarctique Rattrapante che vi presento oggi, un cronografo rattrapante monopulsante con un meccanismo unico, visibile sul lato del quadrante, incarna questi ideali. L’Antarctique Rattrapante è il primo cronografo sdoppiante il cui affascinante meccanismo è visibile dal lato del quadrante. Un cronografo rattrapante è un meccanismo molto complesso. L’elemento più evidente è il morsetto, che immobilizza istantaneamente una delle ruote del cronografo quando il pulsante del rattrapante viene attivato. Nel frattempo, l’altra lancetta del cronografo continua a misurare il tempo indisturbata. Quando il morsetto viene rilasciato, la lancetta immobilizzata raggiunge (“rattraper” in francese) la sua compagna. Il movimento SHX6 è un calibro proprietario di Czapek creato in collaborazione con Chronode. Per prima cosa, è stato necessario ridurre il numero e lo spessore dei componenti principali per fare in modo che il segnatempo mantenesse il suo aspetto snello e si adattasse bene alla cassa da 42,5 millimetri. Il fulcro del Continua a leggere

Eberhard presenta il cronografo di Zagor

Cronografo Eberhard & Co. Zagor

Immagine 1 di 4

Il cronografo dedicato a Zagor, in edizione limitata a soli 120 esemplari numerati, celebra il 60° anniversario dello Spirito con la Scure. Un segnatempo unico con movimento meccanico a carica automatica che racchiude i tratti caratterizzanti del mitico personaggio. Il quadrante grigio è personalizzato con il suo simbolo, l’Uccello del Tuono, inserito all’interno del contatore dei secondi continui e con il logo celebrativo “Zagor 60”. La cassa del diametro di 42,8 mm è in acciaio con finiture lucide e satinate. Sul fondo è incisa la scure, l’inseparabile arma di Zagor, racchiusa nel cerchio presente sulla maglia indossata dall’eroe. Il cinturino è in pelle grigia dal Continua a leggere

Baume & Mercier Riviera: prova al polso

Baume & Mercier Riviera

Immagine 1 di 6

Questa estate ho potuto provare la quinta riedizione dell’iconico Riviera di Baume & Mercier. Orologio nato nel 1973, il modello attuale che ho avuto al polso tutto agosto (approfittando delle ferie estive, me lo sono goduto per un mese intero!) ha mantenuti intatti alcuni particolari, come la lunetta e le linee essenziali della cassa in acciaio (caratteristiche che al suo lancio lo resero un segnatempo in anticipo sui tempi). Ho menzionato la lunetta: come la prima versione, anche questa mantiene la forma dodecagonale, con 4 viti, con i 12 lati che sembrano “suggerire” le ore. L’orologio, proposto in 3 dimensioni (36 mm, 42 mm e 43 mm) è dotato di movimento sia automatico sia al quarzo, con bracciali intercambiabili in acciaio o cinturini in caucciù (orologio perciò perfetto per ogni stagione). Il modello che ho indossato ad agosto, invece, è la versione di alta gamma proposta con il calibro di Manifattura BAUMATIC; calibro ben noto e apprezzato da diversi anni anche grazie al successo ottenuto con la collezione Clifton. Il movimento BAUMATIC propone – tra le altre funzioni – una riserva di carica di cinque giorni, una Continua a leggere