Oris Carysfort Reef Limited Edition

Oris Carysfort Reef Limited Edition

Immagine 1 di 3

 

Oris, tuttora in prima linea per la tutela degli oceani, ha realizzato, per festeggiare i 30.000 coralli piantati ad oggi in collaborazione con la Coral Restoration Foundation in Florida, il Carysfort Reef Limited Edition, il suo primo orologio subacqueo in oro giallo (50 esemplari). La barriera corallina è probabilmente l’ecosistema più fragile del pianeta; è nutrimento e rifugio di una moltitudine di pesci e di altri abitanti delle profondità marine oltre che strumento necessario per l’assorbimento dell’anidride carbonica. Purtroppo la pesca eccessiva, l’inquinamento ed il surriscaldamento stanno inevitabilmente contribuendo alla distruzione delle barriere coralline. Secondo il report Status of Coral Reefs of the World, dalla metà del secolo scorso ad oggi, il 19 % delle barriere coralline del nostro pianeta è andato perduto e un altro 35 % è seriamente minacciato o in pessime condizioni.

Continua a leggere

Swatch X 007: la nuova James Bond Collection

Swatch X 007 "No Time to die"

Immagine 1 di 22

 

Sette compagni di polso ideali per 007 contemporanei ed anticonformisti. Swatch X 007, la capsule collection del brand orologiero svizzero ispirata a film iconici di James Bond, si arricchisce di un settimo modello dedicato al venticinquesimo episodio della saga di 007, “No time to die” (nelle sale cinematografiche italiane a partire dal prossimo 9 aprile 2020). Gli altri sei modelli, con cassa in plastica (34 o 41 mm di diametro a seconda del modello), omaggiano: “Dr. No” del 1962 (quadrante con dodici “NO” al posto delle ore e cinturino con una serie di punti blu, gialli, rossi e verdi), “Al servizio segreto di Sua Maestà” del 1969 (logo di 007 a vista ogni volta che le Continua a leggere

Meccaniche Veloci Icon FuoriGiri

Meccaniche Veloci Icon FuoriGiri

Immagine 1 di 5

 

Decisamente audace. Il nuovo orologio Meccaniche Veloci Icon FuoriGiri, che s’ispira al mondo rombante delle quattro ruote, propone una cassa in titanio naturale spazzolato di 49 millimetri di diametro. La particolarità della cassa non risiede tanto nelle sue generose dimensioni quando nella sua finitura perlage che riprende sia una lavorazione riservata solitamente ai componenti del meccanismo sia la finitura tipica dei cruscotti delle auto sportive d’epoca studiata allo scopo di evitare riflessi di luce fastidiosi ma, soprattutto, pericolosi per i piloti. Il FuoriGiri, con i tradizionali quattro quadranti, di cui tre di carbonio ed uno di colore giallo con particolari in rosso per le cifre arabe delle ore 10, 11 e 12 (quello principale con indicazione di ore, minuti e datario a ore 9), riprende il design caratteristico della collezione Icon del marchio Italo-Svizzero. Protetti da vetro zaffiro antiriflesso, i quattro display presentano indici e lancette riempite con Super-LumiNova® C1BL X1.

Continua a leggere

H.Moser Streamliner Flyback Chronograph Automatic: anteprima per il TGCOM24

Streamliner 2

Immagine 1 di 19

 

Semplice, leggibile e minimalista. H. Moser & Cie. presenta lo Streamliner Flyback Chronograph Automatic, il primo cronografo automatico integrato con visualizzazione centrale e funzione flyback. Questo nuovo orologio, dal look che strizza l’occhio al passato, ci conquista subito con le sue linee fluide e le sue curve sinuose che vanno ad avvolgere il polso. Il nome Streamliner omaggia i primi treni ad alta velocità degli Anni 20 e 30; da essi ci si è infatti ispirati per la sua linea arrotondata e aerodinamica. Edouard Meylan, CEO di H. Moser & Cie. ha dichiarato: “Abbiamo iniziato dal bracciale, confortevole, elegante e diverso. Abbiamo quindi progettato questo modello intorno alla funzione cronografo perché era questa che volevamo evidenziare. Lo Streamliner è un cronografo che indica l’ora piuttosto che un orologio con cronografo. Abbiamo privilegiato la sobrietà, l’ergonomia e la leggibilità optando per indicazioni centrali senza quadrante secondario, rispecchiando alla perfezione la nostra filosofia minimalista. Siamo partiti dall’essenza stessa del cronografo e ne abbiamo ridefinito gli standard“.
Continua a leggere

Longines HydroConquest declinato in verde

Longines HydroConquest 2020 verde

Immagine 1 di 6

 

Dopo il blu, il grigio ed il nero ora è la volta del verde. Longines amplia così la propria collezione sportiva HydroConquest proponendo un segnatempo con quadrante declinato nel colore verde ed incorniciato da una lunetta girevole unidirezionale in ceramica anch’essa verde. Sul quadrante, protetto da vetro zaffiro, spiccano numeri arabi (6, 9 e 12) e 10 cabochon riempiti, al pari delle lancette rodiate, con Superluminova. La cassa tonda in acciaio inox (41 o 43 mm di diametro) custodisce il Continua a leggere

Hublot Classic Fusion AeroFusion Chronograph UEFA Champions League

Hublot Classic Fusion Aerofusion Chronograph UEFA Champions League

Immagine 1 di 2

 

Stasera si gioca Napoli-Barcellona. E quale occasione migliore di questa per parlare del nuovo orologio dedicato alla Champions League? si, perché Hublot, il primo marchio orologiero svizzero di lusso ad investire nel football nel 2006 ed oggi sponsor orologiero ufficiale della UEFA Champions League, presenta il nuovo Classic Fusion AeroFusion Chronograph UEFA Champions League Limited edition (100 esemplari). La UEFA Champions League, la competizione calcistica più prestigiosa d’Europa, vivra’ il suo ultimo atto il prossimo 30 maggio 2020 allo stadio Ataturk Olimpiyat di Istanbul, in Turchia.
L’Hublot Classic Fusion AeroFusion Chronograph UEFA Champions League sfoggia una cassa (45 mm x 13.40 mm) in ceramica lucida e satinata blu notte fumé. Anche la lunetta è in ceramica mentre la corona, i pulsanti cronografici e le tipiche viti a forma di H della lunetta sono in titanio lucido in modo da creare un piacevole contrasto con la ceramica opaca. Il quadrante, trasparente grazie al vetro zaffiro, svela il calibro HUB1155, movimento cronografico a Continua a leggere

Chanel J12 X-RAY: anteprima esclusiva di Baselworld 2020

Chanel J12 X-RAY

Immagine 1 di 4

 

Quando la trasparenza è una conquista. Per festeggiare i primi 20 anni del J12, un’icona dell’orologeria del XXI secolo, Chanel svela il modello J12 X-RAY che, realizzato in soli 12 esemplari, verrà presentato in occasione di Baselworld 2020 (Basilea, 30 aprile-5 maggio 2020). Era infatti il 2000 quando Jacques Helleu, l’allora direttore artistico della Maison CHANEL, diede vita al J12. Prima in ceramica nera, poi bianca nel 2003, questo segnatempo contribuì a consacrare il bianco e nero tra i “codici colore” dell’orologeria. Con il nuovo J12 X-RAY, per la prima volta nella storia, un orologio è abbracciato al polso con un bracciale con maglie tutte realizzate in vetro zaffiro. Oltre a trattarsi di una vera e propria prodezza tecnica, siamo di fronte ad un’anteprima mondiale. Il bracciale in zaffiro, assicurato da una doppia chiusura pieghevole, sfoggia due maglie arricchite da 34 diamanti taglio baguette (~1.96 carati)

Continua a leggere

Danilo Petta, Luxury & Watch Designer: intervista esclusiva per il TGCOM24

Danilo Petta

Immagine 1 di 6

 

Incontriamo Danilo Petta, luxury & watch designer orgogliosamente sardo. Una professione “dietro le quinte” alla continua ricerca del perfetto equilibrio tra estetica e meccanica senza mai dimenticare “i costi”. Attualmente è Chief Watch Designer di Purnell, marchio ginevrino di grandi complicazioni. Tra i progetti che sta seguendo per Purnell, vi è un nuovo orologio con un tre assi tourbillon ed un design ispirato al mondo automotive. Verrà presentato al prossimo Watches & Wonders (Ginevra, 25-29 aprile 2020).

Come è nata la sua passione per il mondo degli orologi? Ci racconta la sua storia?
Malgrado amassi gli orologi avvenne tutto per puro caso. Mentre studiavo all’università (prima allo IED, Interior Design)) e poi al Politecnico di Milano (Architettura Civile) conobbi un fornitore industriale legato all’alta orologeria. Realizzando per lui disegni tecnici di cinturini in caucciù riuscii a finanziarmi gli studi.

Quali dei progetti ai quali ha preso parte hanno poi visto “la luce” concretizzandosi?
Il primo, era il 2009, fu il Bulgari Serpenti Tubogas. Prendendo spunto dalla lavorazione dell’oro a doppio filo della Maison si decise di fare un nuovo orologio da donna di ‘’Forma’’ con il chiaro richiamo al Serpente. Vide la luce dopo 2 anni di lavoro nel Watches Design center di Roma coordinato da Fabrizio Buonamassa Stigliani. Poi alcuni lavori di quadranti come il Bulgari Bulgari 43mm power reserve e il modello Endurer in partnership con gli ‘’ all blacks’’ neozelandesi (il quadrante con il tattoo Maori per intenderci) intervallati da alcuni lavori di design sui bracciali/cinturini da uomo, poi due lavori per il marchio Jacob & Co tra i quali il modello Astronomia Sky ed il modello Astronoima Solar (entrambe grandi complicazioni).

Continua a leggere

Vacheron Constantin Égérie fasi lunari

Vacheron Constantin Égérie Fasi Lunari oro rosa e diamanti

Immagine 1 di 36

 

L’incontro di due mondi: l’Alta Orologeria e l’Haute Couture. Gli orologi gioiello rappresentano, da sempre, codici sociali e costumi. Il nuovo orologio Vacheron Constantin Égérie fasi lunari è uno dei preziosi omaggi di “Belle Haute Horlogerie” che la più antica Manifattura orologiera al mondo desidera fare alle donne. Questo orologio fa parte, unitamente ai modelli Automatico Fasi Lunari con pavé di diamanti, della preziosa collezione Égérie dedicata alla ninfa Egeria, protagonista della mitologia romana. Già a partire dalla fine del XVIII secolo, la Maison ginevrina realizzava segnatempo gioiello che le dame usavano portare, su lunghe catene chatelaine, per valorizzare i propri indumenti. Tra i modelli più antichi di Vacheron Constantin vi è un orologio in oro giallo da tasca o indossato come pendente (1838) che si caratterizza per la ripetizione dei quarti d’ora e per i piccoli secondi decentrati sul quadrante guilloché arricchito con un’incisione floreale.

Continua a leggere

La nuova Lotus SmarTime Collection

Lotus SmarTime

Immagine 1 di 20

 

La tecnologia addosso. Gli smartwatch, soprattutto sui segmenti entry price, sono oramai considerati, dalla maggior parte di noi, uno strumento pratico, funzionale e intuitivo. Lotus cavalca quindi quest’onda e presenta Lotus SmarTime, una collezione di 19 orologi dal look accattivante e declinati in differenti colori e materiali in modo da risultare perfetti compagni di polso sia per uomini sia per donne. Lotus SmarTime cod. 50000–50001-50002 propone uno smartwatch “elegante” in argento, oro rosa e nero. Presenta un quadrante tondo con display a colori da 1,22″ full touch. Ciascun modello si può abbinare ad un cinturino in silicone o ad un bracciale in maglia milanese. La linea Lotus SmarTime cod. 50006-50007-50008–50009, è invece pensata per i più “tecnologici” e dispone di quadrante rotondo e schermo a colori da 1,54″. Gli si può abbinare un cinturino in pelle nero, marrone e blu oppure un bracciale in maglia milanese. La serie Lotus SmarTime cod. 50010–50011–50012–50013, più sportiva, prevede un display a colori da 1,3″. Tra le sue caratteristiche vi è la funzionalità “speaker” per rispondere alle chiamate attraverso lo smartwatch. E’ proposta con un cinturino in pelle, in silicone traforato o un bracciale in maglia milanese. Ciascun modello della collezione Lotus SmarTime presenta un cinturino aggiuntivo.

Continua a leggere