IAA Muse Design Awards 2020: vince il luxury & watch designer Danilo Petta

Danilo Petta, Platinum Winner, categoria orologi, IAA Muse Design Awards 2020

Immagine 1 di 7

 

Lo stile del design italiano nell’alta orologeria svizzera torna a far parlare di sé. Il luxury & watch designer Danilo Petta vince, con l’orologio Astronomia Sky di Jacob & Co, il prestigioso IAA Muse Design Awards 2020 (Platinum Winner, categoria orologi). Il Muse Creative Awards, con sede a New York, è un importante concorso internazionale volto a premiare, a partire dal 2005, talenti di diverse discipline. Il suo obiettivo è quello di premiare l’idea e il design visionario di creativi provenienti da ogni parte del mondo grazie alla trasformazione del tradizionale linguaggio della pubblicità, del design e del marketing in espressioni originali e tecnicamente innovative. L’italiano Danilo Petta, già Senior Product Manager di alcune linee di Omega De Ville e Chief Watch Designer di Purnell, ha al suo attivo progetti come il Bulgari Serpenti Tubogas (2009), l’Astronomia Sky (2016) e l’Astronomia Solar di Jacob & Co (2017). 

Continua a leggere

F.P.Journe Chronomètre à Résonance celebra 20 anni

F.P.Journe Chronomètre à Résonance Oro

Immagine 1 di 6

 

Sulla scia delle osservazioni scientifiche di Christiaan Huygens nel XVII secolo e dei due orologiai Antide Janvier e Abraham Louis Breguet, che il secolo dopo realizzarono dei regolatori a doppio pendolo che funzionavano con il sistema della risonanza, François Paul Journe è stato da allora l’unico orologiaio a realizzare orologi da polso che funzionano con l’apporto della risonanza acustica.

Journe ha presentato vent’anni fa il suo primo modello “à Résonance” (precedentemente conosciuto con il nome di doppio pendolo o doppio bilanciere), che ha chiamato appunto Résonance. Il Chronomètre à Résonance F.P.Journe è l’unico orologio da polso al mondo che utilizza il fenomeno fisico naturale della risonanza senza un collegamento meccanico tra i due regolatori. Questo orologio rappresenta una delle sfide più ardite nel campo degli orologi meccanici: ciascuno dei due bilancieri è Continua a leggere

A. Lange & Söhne Zeitwerk Ripetizione Minuti Edizione Limitata in oro bianco

A. Lange & Söhne Zeitwerk Ripetizione Minuti in oro bianco

Immagine 1 di 7

 

Come vi ho anticipato venerdì, da questo weekend 30 prestigiosi marchi dell’orologeria mondiale hanno deciso di creare un portale (Watches & Wonders) dedicato alle principali novità.  Una delle più interessanti (e prestigiose direi) è sicuramente lo Zeitwerk Ripetizione Minuti di A. Lange & Söhne in oro bianco. Presentato 5 anni fa, è l’unico orologio al mondo che riunisce un’indicazione meccanica delle cifre saltanti con una ripetizione minuti decimale. Questa meraviglia (la cui realizzazione richiede parecchi mesi) fino a oggi era disponibile solo in platino. Oggi vi presento l’edizione limitata a 30 esemplari con quadrante blu intenso, appunto in oro bianco. Zeitwerk Ripetizione Minuti è una rivisitazione completa della classica complicazione: la suoneria, infatti, riproduce gli intervalli di dieci minuti con doppi rintocchi anziché ogni quarto d’ora e completa in modo logico la rappresentazione «digitale» dell’ora. Non appena la suoneria viene attivata tramite il Continua a leggere

WATCHES and WONDERS: le migliori novità orologiere online dal 25 aprile!

                     Watches & Wonders

A seguito della pandemia di covid-19, FHH (Fondation de la Haute Horlogerie) si è trovata costretta a cancellare l’evento Watches & Wonders Geneva (in precedenza noto come SIHH) e ad adattarsi immediatamente alla nuova situazione. Il 25 aprile a mezzogiorno sul sito watchesandwonders.com è stato presentato un portale centralizzato dove gli appassionati di orologi, i concessionari e la stampa potranno scoprire le ultime novità orologiere dell’anno, collegandosi direttamente con i trenta Marchi partecipanti. Per la prima fase di Watches & Wonders, la piattaforma presenterà pagine dedicate per ogni Marchio, dove si potranno scoprire i nuovi orologi del 2020.  Ma non solo: si potranno anche vedere i Continua a leggere

Roger Dubuis Excalibur Twofold: 3 prime mondiali

Roger Dubuis Excalibur Twofold

Immagine 1 di 5

 

Sin dal 1995 Roger Dubuis è caratterizzato da una ricerca continua dell’innovazione senza compromessi. La sua Manifattura integrata, tra l’altro, garantisce completa indipendenza. L’eccellenza che contraddistingue le creazioni di Roger Dubuis si esprime anche attraverso la certificazione della maggior parte dei segnatempo col Poinçon de Genève: il punzone, infatti, è garanzia del valore di ogni componente dell’orologio; per ottenerlo, la Manifattura investe nella produzione il 40% di tempo aggiuntivo. Questa premessa per presentarvi una nuova interpretazione dell’iconico movimento di Roger Dubuis: il doppio tourbillon volante. L’Excalibur Twofold che vi presento, è dotato del Continua a leggere

Breitling Chronomat: la nuova collezione 2020

Breitling Chronomat B01 42 Frecce Tricolori Limited Edition con quadrante blu

Immagine 1 di 15

 

Il Chronomat occupa un posto speciale nella storia di Breitling. Presentato nel 1984, quando i segnatempo ultrasottili al quarzo andavano per la maggiore, Breitling ha voluto osare scommettendo su un orologio meccanico dalle dimensioni importanti, che si è rivelato vincente ed è diventato un’icona della sua epoca. Quasi 40 anni dopo, il Chronomat rivisitato si rivolge alla generazione di oggi, a uomini e donne di stile, determinazione e azione. Il nuovo Breitling Chronomat è davvero un orologio polivalente, nella vita quotidiana, in spiaggia, sul red carpet. Le sue caratteristiche ricordano il primissimo, omonimo modello degli anni ’80 e lo rendono immediatamente riconoscibile. L’accattivante bracciale Rouleaux con chiusura a farfalla esprime perfettamente lo stile modern-retrò di Breitling, così come la caratteristica lunetta girevole con cavalieri. Il nuovo Chronomat celebra un momento importante della storia di Breitling, e nel contempo offre una visione chiara per il futuro. Quando fu lanciato nel 1984, il Breitling Chronomat segnò un Continua a leggere

OMEGA e l’Apollo 13: 14 secondi decisivi fra il successo e il fallimento

OMEGA Speedmaster

Immagine 1 di 3

 

Per questi giorni di Pasqua vi propongo, al posto della recensione di un orologio, una piacevole lettura celebrativa di una data passata alla storia. Mi riferisco alla missione Apollo 13, che decollò esattamente l’11 aprile di cinquant’anni fa; al decollo nessuno avrebbe immaginato quello che sarebbe successo. L’equipaggio, comandato dall’astronauta veterano James Lovell, era diretto verso la Luna. Doveva essere il terzo atterraggio lunare umano e il nuovo capitolo del progetto Apollo. Il team degli astronauti, di cui facevano parte il Comandante del Modulo di Pilotaggio Jack Swigert e il pilota del Modulo Lunare Fred Haise, era equipaggiato con il cronografo OMEGA Speedmaster Professional, parte del kit ufficiale della NASA per le missioni con equipaggio dal 1965. Come sempre i segnatempo erano stati forniti in qualità di componenti fondamentali dell’equipaggiamento della missione. James Ragan, l’ingegnere della NASA che per primo testò e qualificò l’OMEGA Speedmaster nel 1964, ricorda:” L’orologio era un fattore critico di backup. Se gli astronauti avessero perso la Continua a leggere

NOMOS Glashütte Tetra 2020: quattro nuove versioni colori

NOMOS Glashütte Tetra 2020

Immagine 1 di 7

 

Amata immortale, Inno alla gioia, Scintilla divina e Fidelio. Questi sono i nomi delle quattro nuove versioni colorate dell’orologio femminile NOMOS Glashütte Tetra, il classico modello quadrato della manifattura Made in Germany. I colori inediti prescelti sono il rame (Tetra Scintilla divina), il verde oliva (Tetra Inno alla gioia), il turchese (Tetra Amata immortale) ed il blu scuro (Tetra Fidelio). I nomi di questi quattro orologi sono un diretto omaggio a Ludwig van Beethoven (nell’autunno di quest’anno verranno celebrati i 250 anni dalla nascita del genio compositore tedesco). La musica è una sequenza studiata di tempi, è emozione e sentimento che si rivela al pari di un’improvvisa ed inaspettata scintilla divina che sfocia in gioia, desiderio di fedeltà per una durata che, ci si augura, non conosca confini temporali. Ecco, potremmo proporre questo segnatempo a quelle donne che, pur nella loro metodica e saggia concretezza, amano differenziarsi osando forme e colori inconsueti per un orologio e sanno riconoscere quando si trovano di fronte a qualcosa di “diverso” che vale la pena di vivere e, in questo caso, di indossare al proprio polso.
La cassa quadrata dei NOMOS Glashütte Tetra 2020 (29,5mm x 29,5mm x 6,5mm) è realizzata in acciaio inox ed ospita al suo interno il calibro Alpha, un movimento meccanico di manifattura a carica manuale (platina tre quarti Glashütte, viti blu in acciaio temperato, superfici placcate rodio con rifinitura Glashütte e perlage NOMOS, corona di carica con finitura soleil, autonomia di marcia fino a 43 ore). Il meccanismo si può ammirare attraverso il fondello in vetro zaffiro fissato con quattro viti. Sui quattro quadranti, colorati e protetti da vetro zaffiro, spiccano lancette in oro. Impermeabile fino a 30 metri, l’orologio è abbinato ad un raffinato cinturino in pelle scamosciata di colore grigio con impunture tono su tono.

Silvia Bonfanti
The Classy Wrist

Mido Commander Gradient

Mido Commander Gradient

Mido, Con il suo nuovo Commander Gradient, svela il meccanismo dell’orologio sotto un quadrante sfumato che gradualmente passa da una tonalità scura al chiaro, con gli ingranaggi che si possono ammirare direttamente osservando il quadrante. L’orologio monta un collaudato movimento, il Calibro 80, che offre una riserva di carica di circa 80 ore. Il design del Commander Gradient rivela una serie di contrasti: nero lucido sulla lunetta, nero satinato sulla cassa e tocchi di arancione brillante sugli indici e sulle lancette (chiaro riferimento al colore “simbolo” del marchio). Le linee della collezione Mido Commander rendono inoltre omaggio alla sagoma della Torre Eiffel: con una cassa satinata evidenziata da una sottile lunetta, la sua Continua a leggere

Glashütte Original presenta le edizioni annuali 2020 Sixties e Sixties Chronograph

Glashütte Original Sixties Chronograph

Immagine 1 di 7

 

Dal 2018, le edizioni annuali del Glashütte Original Sixties sono sempre state molto apprezzate. L’edizione di quest’anno è all’insegna dell’eleganza più pura: un freddo azzurro ghiaccio conferisce al nuovo Sixties un aspetto profondo ma non meno suggestivo. Contemporaneamente a questo modello, il brand orologiero tedesco presenta, per la prima volta in un’edizione annuale, un nuovo Sixties Chronograph dello stesso colore. È difficile resistere al fascino del paesaggio alpino e dei maestosi ghiacciai; e gli orologiai di Glashütte Original rendono omaggio a queste sensazioni con l’elegante azzurro ghiaccio della nuova edizione annuale. Le caratteristiche rimangono quelle tipiche del suo design anni ’60: vetro zaffiro bombato, lancette ricurve e Continua a leggere