A. Lange & Söhne: 3 splendide novità estive

A. Lange & Sohne Langematik Perpetual

Immagine 1 di 7

   

Per questo fine settimana ho il piacere di presentarvi 3 novità di A. Lange & Söhne. Inizio con un’edizione limitata a 50 esemplari del SAXONIA THIN in oro rosa. Sul quadrante in argento massiccio, rivestito da un sottile strato di avventurina blu, minuscole particelle color rame generano riflessi sfavillanti che evocano il cielo stellato. Migliaia di cristalli di ossido rameico, incorporati nel materiale, ravvivano il blu intenso: riflettono la luce e creano uno sfavillante color rame. L’impegnativo processo artigianale di produzione dell’azzurrina risale alla Venezia del XVII secolo. Le particelle di rame vengono aggiunte a una massa di vetro liquido, che forma cristalli microscopici quando viene riscaldata con una fiamma sempre più piccola. Questo materiale deve essere posizionato con estrema cura sul quadrante in argento massiccio. L’elegante design del SAXONIA THIN segue il principio tanto caro a Steve Jobs: less is more. La sua cassa di 6,2 millimetri in oro rosa 18 carati ha un diametro di 40 millimetri. Grazie alla caratteristica curvatura delle anse, l’elegante orologio si adatta perfettamente al polso. Le sottili lancette delle ore e dei minuti, e gli indici delle ore sono in oro rosa, come la cassa. Sulla sua superficie perfettamente piatta, l’effetto visivo dell’azzurrina molto visibile, come quando si guarda attraverso un telescopio. L’eleganza del segnatempo   completata da un cinturino in pelle lucida blu scuro con una massiccia fibbia ad ardiglione in oro rosa. Il SAXONIA THIN è animato da un calibro a carica manuale L093.1, sviluppato e prodotto in Manifattura. Con uno spessore di soli 2,9 millimetri, il movimento più sottile della Manifattura e assicura un’autonomia di 72 ore. Tra le caratteristiche tipiche della marca vi sono l’anglage e la lucidatura dei bordi della platina a tre quarti, decorata con levigatura a nastro di Glashütte. Un particolare dettaglio la piastrina di copertura lucidata a mano con Continua a leggere

A. Lange & Söhne SAXONIA THIN e SAXONIA GRANDE DATA

A. Lange & Söhne SAXONIA GRANDE DATA

Immagine 1 di 8

 

Nel giorno del santo patrono milanese vi presento 2 novità di casa Lange: il SAXONIA THIN e il SAXONIA GRANDE DATA. Partiamo dal primo, che A. Lange & Söhne presenta in una versione speciale in oro bianco limitata a soli 50 pezzi. Il quadrante in argento massiccio è rivestito di avventurina nera, in cui si trovano minuscole particelle color rame che ne fanno brillare la superficie. L’orologio è inoltre impreziosito da un cinturino in pelle nera lucida con fibbia ad ardiglione in oro bianco 18 carati. È la prima volta che per un orologio A. Lange & Söhne viene utilizzata questa rara variante di avventurina nera, dopo che nel 2018 è stato presentato il SAXONIA THIN nella versione con quadrante blu. Il processo di fabbricazione dell’avventurina venne scoperto a Venezia nel XVII secolo: si tratta di un vetro con componenti in rame. Quando viene riscaldato, il rame forma cristalli microscopici. Per ottenere una superficie uniforme, deve essere fuso con estrema cura sul quadrante in argento. Il quadrante del SAXONIA THIN visualizza l’ora e i minuti con Continua a leggere

LANGE 1 FUSO ORARIO: un nuovo calibro di Manifattura

LANGE 1 FUSO ORARIO

Immagine 1 di 9

 

Nell’orologeria la funzione di un «secondo fuso orario» rientra tra le complicazioni più utili: un numero sempre maggiore di persone viaggia in tutto il mondo sia per lavoro sia per svago. Per loro, A. Lange & Söhne aveva già progettato nel 2015 un orologio con un doppio fuso orario basato sul LANGE 1 che consentiva di leggere comodamente l’ora di 24 fusi orari. Oggi, a 15 anni dal suo lancio, il Lange 1 Fuso Orario è stato dotato di un nuovo calibro di Manifattura. La nuova edizione del LANGE 1 FUSO ORARIO è caratterizzata da un quadrante decentrato con due indicazioni dell’ora, Grande Data e indicazione della riserva di carica. Mantiene inoltre il caratteristico anello girevole delle città che consente di impostare comodamente il secondo fuso orario. Diversamente dagli orologi Ore del Mondo, sul LANGE 1 FUSO ORARIO si possono cogliere con un solo sguardo l’ora del proprio Paese e di un secondo fuso orario. Mentre il cerchio delle ore più grande indica l’ora locale, sul più piccolo si può impostare il Continua a leggere

A. Lange & Söhne Zeitwerk Ripetizione Minuti Edizione Limitata in oro bianco

A. Lange & Söhne Zeitwerk Ripetizione Minuti in oro bianco

Immagine 1 di 7

 

Come vi ho anticipato venerdì, da questo weekend 30 prestigiosi marchi dell’orologeria mondiale hanno deciso di creare un portale (Watches & Wonders) dedicato alle principali novità.  Una delle più interessanti (e prestigiose direi) è sicuramente lo Zeitwerk Ripetizione Minuti di A. Lange & Söhne in oro bianco. Presentato 5 anni fa, è l’unico orologio al mondo che riunisce un’indicazione meccanica delle cifre saltanti con una ripetizione minuti decimale. Questa meraviglia (la cui realizzazione richiede parecchi mesi) fino a oggi era disponibile solo in platino. Oggi vi presento l’edizione limitata a 30 esemplari con quadrante blu intenso, appunto in oro bianco. Zeitwerk Ripetizione Minuti è una rivisitazione completa della classica complicazione: la suoneria, infatti, riproduce gli intervalli di dieci minuti con doppi rintocchi anziché ogni quarto d’ora e completa in modo logico la rappresentazione «digitale» dell’ora. Non appena la suoneria viene attivata tramite il Continua a leggere

WATCHES and WONDERS: le migliori novità orologiere online dal 25 aprile!

                     Watches & Wonders

A seguito della pandemia di covid-19, FHH (Fondation de la Haute Horlogerie) si è trovata costretta a cancellare l’evento Watches & Wonders Geneva (in precedenza noto come SIHH) e ad adattarsi immediatamente alla nuova situazione. Il 25 aprile a mezzogiorno sul sito watchesandwonders.com è stato presentato un portale centralizzato dove gli appassionati di orologi, i concessionari e la stampa potranno scoprire le ultime novità orologiere dell’anno, collegandosi direttamente con i trenta Marchi partecipanti. Per la prima fase di Watches & Wonders, la piattaforma presenterà pagine dedicate per ogni Marchio, dove si potranno scoprire i nuovi orologi del 2020.  Ma non solo: si potranno anche vedere i Continua a leggere

LANGE 1 TOURBILLON CALENDARIO PERPETUO: il trionfo del calendario perpetuo

LANGE 1 TOURBILLON CALENDARIO PERPETUO

Immagine 1 di 4

 

Quest’anno il 29 febbraio rientra in scena. Una volta ogni quattro anni, infatti, il nostro calendario conta un giorno in più. Dal 2001 A. Lange & Söhne ha presentato otto segnatempo che ne tengono conto e ha sviluppato un fondamentale e differente approccio tecnico al meccanismo del calendario perpetuo. Il calendario perpetuo dimostra la sua utilità passando correttamente dal 28 al 29 febbraio, e successivamente, alla mezzanotte del giorno bisestile, indicando direttamente il 1° marzo. Questa operazione che può apparire semplice cela, in realtà, una straordinaria sfida tecnica che ha richiesto lo sviluppo di un programma meccanico per definire le diverse lunghezze dei 48 mesi dell’intero ciclo quadriennale. Tradizionalmente, questo compito è gestito da una ruota programma con 48 incavi e sporgenze corrispondenti alle diverse durate dei 48 mesi nel ciclo quadriennale composto di tre anni regolari e di uno bisestile. Mentre la ruota effettua un giro ogni quattro anni, le rientranze sono scansionate da una leva. La regola è semplice: più profonda è la rientranza, più veloce è il passaggio al primo giorno del mese successivo. Gli incavi più profondi corrispondono ai quattro mesi di febbraio. Se si osserva da vicino, però, risulta che uno di loro è Continua a leggere

A. Lange & Söhne presenta un nuovo concetto di segnatempo: ODYSSEUS

 

A. Lange & Söhne ODYSSEUS

Immagine 1 di 8

 

Anteprima esclusiva per voi amici lettori del TGCOM24! A. Lange & Söhne inaugura un nuovo capitolo della sua blasonata storia, presentando ODYSSEUS. E siete i primi a poter ammirare questo capolavoro. Per il primo orologio in acciaio inossidabile prodotto in serie, gli orologiai sassoni hanno sviluppato un movimento automatico su misura con grande indicazione del giorno della settimana e della data su un orologio sportivo ed elegante. Il design della cassa in acciaio inossidabile di 40,5 millimetri di diametro e 11,1 millimetri di altezza ha il bracciale integrato e anch’esso in acciaio inossidabile. Ho apprezzato soprattutto la sezione centrale profilata e Continua a leggere

LANGE 1 TOURBILLON «25th Anniversary»: il coronamento della collezione «25th Anniversary»

 

LANGE 1 TOURBILLON «25th Anniversary»

Immagine 1 di 4

 

Eccoci puntuali anche questo mese a presentarvi in anteprima il nuovo capolavoro uscito dalla Manifattura di Glashutte per celebrare i 25 anni del LANGE 1; questa volta si tratta di uno splendido tourbillon. Il LANGE 1 TOURBILLON fece la sua comparsa nel 2000, come primo orologio da polso al mondo dotato della straordinaria combinazione di tourbillon, Grande Data, movimento con tre giorni di riserva di carica e indicazione della stessa. In un’edizione limitata come gli altri mesi a 25 esemplari, questo orologio completa la serie speciale in oro bianco di dieci orologi dedicati al 25° anniversario del LANGE 1. A. Lange & Söhne ha festeggiato il passaggio dal XX al XXI secolo prolungando una tradizione che risale alla Belle Époque parigina: già all’Esposizione Universale del 1900, infatti, il primo orologio da tasca con tourbillon del centenario di Lange aveva catalizzato su di sé l’attenzione. Nel 2010, nell’ambito della collezione anniversario «165 Years – Homage to F.A. Lange», il LANGE 1 TOURBILLON è stato uno dei primi tre orologi della Manifattura con cassa in oro color miele, materiale utilizzato esclusivamente da Lange. Quando il LANGE 1 ha festeggiato il suo 20° anniversario nel 2014, è stato presentato il quarto modello della serie HANDWERKSKUNST in un’edizione limitata di 20 esemplari in platino con rare decorazioni del movimento e quadrante smaltato in nero. Come tutti i dieci modelli speciali della collezione «25th Anniversary», anche la versione Continua a leggere

GRANDE LANGE 1 «25th Anniversary»: più grande, più sottile, inimitabile

 

A. Lange & Söhne Grande Lange 1 "25th Anniversary"

Immagine 1 di 5

Oggi ho potuto ammirare dal vivo lo splendido Grande Lange 1 “25th Anniversary” di luglio creato da A. Lange  & Soehne  Luglio. Il GRANDE LANGE 1 è di 2,5 millimetri più grande rispetto al LANGE 1. Ma solo accostando i due modelli si possono rilevare le diverse proporzioni del quadrante. E questo mese appunto, per festeggiare il 25° anniversario del LANGE 1 anche il GRANDE LANGE 1 è stato reso disponibile in oro bianco con finiture blu, come sempre in edizione limitata a 25 esemplari. Le peculiarità del GRANDE LANGE 1 non sono immediatamente percepibili. Sul quadrante decentrato sono disposte senza sovrapposizioni le indicazioni proporzionalmente più grandi dell’ora, della Grande Data e

Continua a leggere

Zeitwerk Date in versione gigante per i 25 anni della prima collezione

Zeitwerk Date versione gigante e Jan Muller

Immagine 1 di 6

Il 24 ottobre 1994 Walter Lange e Günter Blümlein presentarono una loro scommessa: lo Zeitwerk Date, il primo orologio con datario a doppia finestrella di grandi dimensioni. E per celebrare i 25 anni dal lancio della prima collezione dopo la rifondazione, la Manifattura Sassone A. Lange & Söhne presenterà il 18 luglio “Un Gigante nel cuore di Milano”, una gigantesca riproduzione perfettamente funzionante del nuovo Zeitwerk Date nella zona pedonale in via Croce Rossa a Milano (in fondo a Via Monte Napoleone). L’orologio è stato realizzato dopo ben 4 mesi di lavoro dall’artigiano Jan Müller, che ho avuto il piacere di conoscere durante la mia visita in Manifattura di qualche settimana fa (e che vi ho raccontato pochi giorni fa). L’orologione è alto ben 3,20 metri ed è in scala 30:1 con il ben più indossabile Zeitwerk Date che si può ammirare nella boutique Pisa in Via Verri. E a proposito di Pisa, segnalo l’interessante mostra di segnatempo ospitati dal 18 al 28 luglio nella boutique Lange all’interno del flagship store di Pisa Orologeria. La mostra ripercorrerà la storia della Maison: dalla sua fondazione nel 1845 fino ad oggi.