Montblanc Summit Collection: l’alta orologeria nell’era digitale

Montblanc Summit Collection

 

Sin dalla sua fondazione nel 1906, lo spirito pionieristico di Montblanc ha sempre spinto la Maison a esplorare nuovi territori. Era così 110 anni fa con le stilografiche ed è così anche oggi con il recente lancio di Augmented Paper, l’ultima rivoluzione della scrittura tradizionale che vi ho presentato qualche mese fa. Quest’anno Montblanc continua a innovare con il lancio del suo primo smartwatch, il Montblanc Summit, che coniuga l’alta orologeria con l’Android Wear™ 2.0 – l’ultimo sistema operativo di Google per smartwatch. Per dare la sensazione di indossare al polso un vero orologio, per la prima volta al mondo il display è coperto da un vetro zaffiro leggermente bombato.

Le prestazioni del processore consentono agli utenti di Montblanc Summit di disporre di un’interfaccia utente fluida e molto reattiva, di passare da un’applicazione all’altra senza soluzione di continuità, di personalizzare il look and feel attraverso una serie di app e quadranti virtuali e di godersi la potenza di Google Assistant e di Google Play Music in movimento. Nel creare il design di Montblanc Summit la Maison ha voluto imprimere un originale tocco vintage a questa nuova collezione unendo casse in acciaio pregiato e titanio a cinturini contemporanei che danno la sensazione di indossare un orologio meccanico.  Continua a leggere

Montblanc TimeWalker Collection: novità del SIHH 2017

 

TimeWalker Chronograph 1000 Limited Edition 18

 

Oggi a Ginevra s’inaugura il SIHH 2017, il Salone Internazionale dell’Alta Orologeria, e il primo articolo sul Salone lo dedico alla nuova e per me molto bella Collezione TimeWalker di Montblanc. Montblanc, infatti, presenta cinque nuovi esemplari di segnatempo TimeWalker che incarnano lo spirito e i valori della storia degli sport legati al mondo dei Motori e ispirati dall’eccezionale storia di Minerva. Fin dai suoi esordi, il cronografo è sempre stato una delle complicazioni più conosciute e amate e, fra tutti gli sport motoristici, l’automobilismo è da sempre inestricabilmente legato al cronografo. E Minerva, fondata nel 1858 a Villeret nella valle di Saint-Imier, è stata da subito una Manifattura in grado di produrre strumenti di alta qualità per misurare brevi intervalli di tempo con considerevole precisione. Il celebre “Rally Timer”, un cronometro creato per misurare con precisione i tempi delle gare automobilistiche, è il perfetto esempio di questa eredità.

La nuova collezione TimeWalker di Montblanc esprime in chiave contemporanea il cronografo professionale sportivo con cassa da 43 mm (misura standard per i segnatempo sportivi di Montblanc): dalla cassa al quadrante, dal movimento alle complicazioni, questa collezione unisce modernità e stile vintage, prestazioni e innovazione, grande leggibilità e solidità. Il tutto con materiali come ceramica nera high-tech, acciaio satinato, titanio e caucciù. Le casse satinate e anse semischeletrate con intagli architettonici sui fianchi, sono ispirate alle linee aerodinamiche della scocca delle automobili classiche. Tra i dettagli iconici figurano le zigrinature a diamante sul fianco dell’emblematica lunetta in ceramica nera, così come sulle corone e sui pulsanti che ricordano i tappi dei serbatoi d’epoca, fondelli in vetro fumé ispirati alle finestre in vetro sui potenti motori V12 e cinturini traforati ispirati ai guanti da pilota. Continua a leggere

Montblanc introduce il bronzo nella Collezione 1858

Montblanc 1858 Collection

La Montblanc 1858 Collection è nata per reinterpretare i cronografi Minerva degli anni ’30. Sin dai suoi esordi a Villeret nel 1858, la Manifattura Minerva si è distinta come uno dei più autorevoli centri svizzeri specializzati nelle funzioni cronometriche per la misurazione precisa del tempo. E dal 2007 Montblanc esplora l’incredibile patrimonio lasciatole in eredità da Minerva, trovando ispirazione nelle funzioni, nelle meccaniche e nei codici di design che hanno fatto storia. Lo stile vintage della Montblanc 1858 Collection è oggi ulteriormente esaltato dall’introduzione del bronzo, materiale finora mai utilizzato dalla Maison. Con la sua calda luminosità, il bronzo funge da complemento ideale ai colori dei quadranti e ai cinturini anticati e armonizza tutti gli elementi creando un design puramente vintage. Oggi, per la prima volta nell’industria orologiera, il bronzo viene abbinato all’acciaio in tre nuove versioni in bronzo: Montblanc 1858 Chronometer Tachymeter Limited Edition 100, Montblanc 1858 Automatic Dual Time e Montblanc 1858 Automatic. Gli storici codici di design dell’originale cronografo Minerva degli anni ’30 (grandi lancette a cattedrale con design cloisonné riempite con Super-LumiNova® beige, numeri arabi luminescenti, corone di foggia vintage e minuteria classica chemin de fer che circonda i quadranti) vengono riproposti in questi modelli. Continua a leggere

Montblanc Augmented Paper: dalla scrittura manuale al mondo digitale

Montblanc Augmented Paper

Oggi devio un attimo dal mondo degli orologi perché, giusto l’altro giorno, mentre ero a vedere alcuni nuovi segnatempo Montblanc, mi sono imbattuto in questo innovativo prodotto. Costantemente alla ricerca di nuove esperienze di scrittura, Montblanc infatti ha introdotto una grande novità che integra ulteriormente il piacere della scrittura manuale con il mondo digitale. Con Augmented Paper, le note e i disegni possono essere trasferiti dalla carta ai dispositivi digitali con un semplice tocco. Una volta sul dispositivo digitale, i contenuti possono essere modificati e condivisi con altri utenti, aumentando la produttività e le performance. Progettato come un’elegante custodia di pelle per agende, l’Augmented Paper è composta di un quaderno e da uno strumento da scrittura Starwalker. La custodia slim e minimale è realizzata in elegante pelle italiana grazie alla maestria artigiana della pelletteria Montblanc a Firenze. Lo strumento da scrittura Star Walker è stato appositamente creato per operare con la speciale tecnologia in esclusiva per questa innovazione.  Continua a leggere

Montblanc apre una Boutique a Udine

Boutique Montblanc

Montblanc, leader negli accessori di lusso, ha inaugurato una nuova boutique a Udine, in via Rialto 7, nel cuore del centro storico della città. La nuova boutique, aperta in collaborazione con la storica Gioielleria Bortolin, espone innanzitutto le ultime collezioni di Orologi, oltre agli Strumenti da Scrittura, la Pelletteria artigianale e l’Alta Gioielleria in un ambiente dal design che riflette fedelmente i codici stilistici della Maison con elementi tecnici in legno e finiture cromate. “Dopo anni di collaborazione con un partner d’eccellenza come Bortolin, Montblanc è felice di inaugurare la nuova Boutique in una delle vie più belle della città, rafforzando il legame con i clienti storici e puntando sullo sviluppo del canale Franchising in Italia partendo proprio da Udine”, dichiara il CEO di Montblanc Italia Christian Rauch. “Montblanc è una Maison di grande prestigio e necessita di uno spazio dedicato che valorizzi al massimo le Collezioni di tutte le categorie di prodotto. E’ un onore per Udine avere una Boutique che possa offrire ai turisti e ai propri cittadini una selezione di prodotti rappresentativi della più alta Maestria artigianale” mi ha detto Marco Bortolin titolare dell’omonima Gioielleria e proprietario della nuova Boutique Montblanc.

Montblanc: la tecnologia indossabile sposa l’alta orologeria

Montblanc TimeWalker Urban Speed e-Strap

Montblanc TimeWalker Urban Speed e-Strap

Oggi vi presento quella che secondo me è veramente una grande novità che può e potrà mettere d’accordo fan della tecnologia e appassionati dell’orologeria tradizionale. Vi racconto infatti del TimeWalker Urban Speed e-Strap di Montblanc, straordinario connubio tra i segnatempo della collezione TimeWalker e il cinturino e-Strap dotato di un dispositivo elettronico dalle numerose funzionalità; a tutti gli effetti credo il primo marchio del lusso a unire la tecnologia indossabile (wearable device) a un orologio meccanico. Il dispositivo e-Strap è un cinturino intercambiabile in cui è integrata una tecnologia con funzioni di activity tracker, visualizzazione di notifiche provenienti dallo smartphone, controllo remoto e ricerca; e-Strap si connette tramite Bluetooth Low Energy a diversi smartphone Android e iOS. La collezione è stata arricchita con tre nuovi modelli, tra cui un cronografo e un orologio UTC. Veniamo alle funzionalità più importanti di questo incredibile cinturino.

Le notifiche segnalate da vibrazioni comunicano l’arrivo di messaggi senza necessità di consultare lo smartphone: al polso è possibile visualizzare la posta elettronica per oggetto e mittente, leggere i messaggi di testo, verificare le chiamate ricevute e gli aggiornamenti di stato sui social media, oppure ricevere promemoria che ricordano appuntamenti e riunioni importanti.

L’activity tracker è un semplice strumento che consente di monitorare nel tempo l’attività fisica svolta e gli obiettivi personali di chi indossa il cinturino, poiché misura il numero di passi giornalieri, le calorie bruciate e la distanza percorsa. È associato a un’app per smartphone che consente di verificare i progressi settimanali e mensili. Attraverso una lieve vibrazione, il dispositivo e-Strap ricorda di svolgere regolarmente attività fisica e visualizza i progressi compiuti nel corso della giornata. Continua a leggere

Montblanc Bohème Collection: la nuova collezione orologi da donna

Montblanc Boheme Date Automatic Oro Rosso

 

Bohème è la nuova collezione di Montblanc ideata per le donne. Oltre all’indubbia bellezza estetica, la collezione, con le sue versioni con calibro automatico, datario o calendario perpetuo, propone l’alta orologeria anche alle donne. Sui nuovi segnatempo Montblanc Bohème, gli indici arabi floreali vengono evidenziati con discrezione da una scala dei minuti che rivela il delicato motivo “filet sauté”. Il quadrante guilloché a 60 o 90 sfaccettature o con pavé di diamanti, funge da sfondo scenico a ore e minuti. Le sfere a foglia sono azzurrate o in oro rosso.La cassa ha il diametro di 30 o 36 mm con le anse bisellate ricurve, in oro rosso o acciaio e può essere personalizzato scegliendo diamanti per la lunetta o il quadrante in madreperla e optando tra un cinturino in pelle o in acciaio pregiato. Vediamo più nel dettaglio i principali modelli.

Montblanc Bohème Perpetual Calendar Jewellery

Fiore all’occhiello della nuova collezione di segnatempo femminili Montblanc Bohème è il Montblanc Bohème Perpetual Calendar. Le indicazioni del segnatempo Montblanc Bohème Perpetual Calendar Jewellery si articolano con armonia sui quadranti argenté con lavorazione guilloché a 60 sfaccettature: mese e ciclo anno bisestile a ore 12, data a ore 3, fasi lunari a ore 6 e giorno della settimana a ore 9. Continua a leggere

Montblanc Collection Princesse Grace de Monaco

 

L’orologio della Collezione Montblanc Princesse Grace de Monaco Red Gold Automatic rappresenta una delle rare eccezioni in cui un orologio può essere indossato alla perfezione con un vestito casual o con uno elegante abito da sera.

La raffinata eleganza della cassa in oro rosso 18 carati è contornata da un fuoco di 126 diamanti taglio brillante, disposti su una e due file lungo la cornice ovale per un peso totale di circa 0,618 carati. Il quadrante è caratterizzato da un delicato color madreperla che ospita diamanti a taglio brillante per un peso di circa 0.54 carati e uno zaffiro rosa, per forma e per colore, di circa 0,02 carati; il numero 12 è applicato e placcato in oro rosso, il datario è visibile a “ore 3”. Continua a leggere

Montblanc Star Quantième Complet

montblanc-star-quantieme-complet

Immagine 1 di 2

Montblanc Star Quantième Complet

 

Forme classiche, materiali pregiati e finiture eleganti sono le caratteristiche della Montblanc Star Collection da più di 15 anni. Caratteristiche che, per tradizione, si ritrovano anche nell’ultimo modello della linea: lo Star Quantième Complet.
Un orologio da polso con calendario completo: sul suo quadrante, infatti, sono visibili data, giorno della settimana, mese e fasi lunari. Continua a leggere

Montblanc Nicolas Rieussec Rising Hours

montblanc-rieussec-rising-hours-front

Immagine 1 di 2

Montblanc Nicolas Rieussec Rising Hours

 

Dopo aver osservato l’evoluzione del cronografo Montblanc Nicolas Rieussec, si potrebbe concludere che il tempo sia un disco. La Maison, per prima, ha sostituto le lancette con dei dischi rotanti per il contatore dei sessanta secondi e dei trenta minuti cronografaci. Successivamente, ha inserito un disco rotante per indicare l’ora in un secondo fuso orario.

La manifattura Montblanc di Le Locle ha debuttato al Salon International de la Haute Horlogerie di Ginevra con il Nicolas Rieussec Rising Hours, un segnatempo che si basa su due dischi sovrapposti che segnano non solo le dodici ore, ma anche se queste sono diurne o notturne.

Nonostante il display del Rising Hours sia estremamente innovativo, questo orologio racchiude in sé tutte le caratteristiche della collezione Montblanc Nicolas Riuessec, nata nel 2008 quando il brand presentò con successo il primo cronografo da polso in cui erano i dischi del cronografo a rotare e non le lancette. Questo principio è stato poi ampliato e applicato anche al disco delle ore che riporta una complicazione aggiuntiva: l’indicazione day & night. Continua a leggere