Zenith Academy Christophe Colomb Hurricane Grand Voyage

zen_colomb_voyage3_large

Immagine 1 di 6

Zenith Academy Christophe Colomb Hurricane Grand Voyage

Quest’anno, la Manifattura ZENITH rende un ulteriore omaggio al famoso esploratore Cristoforo Colombo proponendo questo moderno cronometro da marina, corredato da una cassa lussuosa impreziosita dai migliori mestieri d’arte, come la smaltatura, l’incisione e la micropittura. E’ un segnatempo d’eccezione, limitato a dieci esemplari, completamente rifiniti a mano; questo cronometro riunisce tre grandi scoperte dell’orologeria: il sistema brevettato “gravity control”, il dispositivo di trasmissione a catena e una frequenza fuori dal comune di 36.000 alternanze/ora.

In ossequio alla sua tradizione di casse raffinate (in particolare i numerosi orologi da tasca smaltati), Zenith stupisce collezionisti e appassionati di orologi rari presentando l’Academy Christophe Colomb Hurricane Grand Voyage, un’edizione limitata che si distingue dal resto della collezione per le splendide decorazioni. Una sfida non solo per gli artigiani ma anche per gli orologiai e gli ingegneri, che hanno dovuto rielaborare il movimento, spingendosi a volte fino ai limiti del possibile, per ospitare queste decorazioni nella stessa cassa di 45 mm di diametro in oro rosa e sotto lo stesso vetro zaffiro bombato, senza compromettere precisione e affidabilità. Continua a leggere

Fifty Fathoms: Blancpain presenta la versione Bathyscaphe

Nato nel 1953, il Fifty Fathoms di Blancpain a 60 anni di distanza presenta due nuovi modelli. Maturato nel tempo, e frutto di annate fortunate, il Fifty Fathoms Bathyscaphe viene proposto in una versione 2013 sia maschile sia femminile che incorpora i più recenti progressi dell’orologeria, a partire dalla spirale in silicio.

Ispirati dal sottomarino per l’esplorazione degli abissi marini dello svizzero Jacques Piccard, gli orologi subacquei Bathyscaphe di Blancpain sono nati alla fine degli anni Cinquanta. Erano modelli per uomo e per donna. Eredi diretti di quegli storici precursori, i nuovi Fifty Fathoms Bathyscaphe ne propongono una reinterpretazione che incorpora le ultime innovazioni tecniche.

Diversi elementi della versione 2013 richiamano le prime edizioni. I contorni sono vivi come quelli dei loro predecessori. Le lancette conservano il look tradizionale dei loro progenitori, e la data compare in una finestrella. Fedele alla versione Bathyscaphe originale, la piastrina luminescente che compare sulla lunetta assicura la leggibilità del tempo d’immersione. Continua a leggere

Porsche guida gli amanti delle lancette da Parmigiani Fleurier

parmigiani-7

Immagine 1 di 6

Parmigiani Tonda Calendario Annuale Retrogrado

 

Orologi e motori sono due passioni che coinvolgono davvero molto. Due passioni che, seppur cosi diverse, sono fra loro legate da un fattore comune: la meccanica.

Parmigiani e Porsche hanno sfruttato questa affinità per organizzare una “gita” per degli appassionati da Padova fino a Fleurier: la dove nascono i Parmigiani. Devo dire che, questi eventi, sono molto coinvolgenti in quanto permettono di apprezzare non solo le manifatture ma anche il viaggio che, solitamente, è la parte meno divertente.

La strada che da Padova porta a Fleurier sembra fatta apposta per provare (limiti permettendo) le Porsche. Autostrada, statali e strade di montagna si alternano permettendo di provare l’auto in ogni condizione e di capire che, in ogni situazione, sono auto divertenti e ben fatte. Fa davvero impressione scoprire come auto con un DNA cosi sportivo possano essere confortevoli e docili all’occorrenza. Abbiamo infatti provato Boxster, Cayman S e 991 4S: tutte davvero sorprendenti.

Il viaggio era però organizzato per andare a visitare una manifattura, la Parmigiani, che da sempre si distingue per la qualità di realizzazione dei suoi pezzi. Qualità che sono confermate dal fatto che realizzano anche meccanismi e quadranti per case di primaria importanza.

Fleurier è una cittadina situata all’estremo nord della Svizzera, vicina al territorio francese. Da quelle parti ci sono inverni lunghi e molto rigidi. Questo ha fatto si che, proprio qui, nascesse una forte scuola orologiera. Gli abitanti del luogo, in gran parte pastori o contadini, sfruttavano i lunghi inverni per dedicarsi alla costruzione di orologi. Tradizione che risale al 18° secolo quando a Fleurier si realizzavano orologi dedicati al mercato cinese (corsi e ricorsi storici). Continua a leggere

Le Prove di Giorgione: Zenith El Primero Lightweight

el-primero-lightweight1

Immagine 1 di 4

El Primero Lightweight

 

Non so perché ma, dopo un po’ di giorni con al polso questo orologio, mi sono venute in mente le parole di una vecchia canzone dei Ricchi e Poveri: “Ci sono giorni in cui non dormo e penso a te sto chiuso in casa col silenzio per amico”.
Certamente starete pensando che è un’esagerazione, riferita ad un orologi; ma il vero appassionato vive di emozioni estreme e sarà quindi in grado di capirmi.
Zenith è un marchio che, sotto la vecchia gestione, ho odiato a malincuore. Ogni volta che andavo a Basilea vedevo presentare dei modelli orrendi a prezzi assurdi.
Poi, un paio di anni fa, è subentrato Jean Frederic Doufur alla guida dell’azienda e le cose sono iniziate a cambiare. Io me ne accorsi quando incontrai la prima volta Paolo Cappiello (responsabile del marchio in Italia che sta facendo un grande lavoro per il marchio) e mi innamorai del 38 millimetri cosi tanto da richiederne una edizione limitata per Orologi & Passioni (http://orologi.forumfree.it/?t=55857882).
Da allora seguo il marchio con interesse e malcelato affetto. Quest’anno a Basilea sono riusciti davvero a stupirmi con l’orologio che porto al polso: El Primero Lightweight. Continua a leggere

Breitling Emergency II

emergency-ii-black_black

Immagine 1 di 8

Breitling Emergency II Nero

 

Oggi voglio parlarvi del primo orologio da polso al mondo con localizzatore di soccorso bifrequenza; Breitling ha ribadito il suo ruolo di precursore nel settore degli orologi tecnici e degli strumenti per professionisti creando il primissimo orologio da polso con localizzatore personale di soccorso (Personal Locator Beacon/PLB) incorporato. L’Emergency II, splendido esempio di alta tecnologia, è dotato di una trasmittente bifrequenza conforme alle specifiche del sistema internazionale di allarme mediante satelliti Cospas-Sarsat e permette di lanciare contemporaneamente l’allarme e di guidare le operazioni di localizzazione e salvataggio. L’Emergency II, messo a punto in collaborazione con grandi istituti scientifici, si distingue per numerose novità in microelettronica e microtecnologia, tra cui spiccano una rivoluzionaria batteria ricaricabile, una trasmittente miniaturizzata bifrequenza e un sistema inedito di antenne incorporate – il tutto progettato appositamente per questo modello.

 

Un settore in cui Breitling svetta su tutti

Nel 1995 Breitling ha fatto sensazione con il lancio del primo orologio da polso con microtrasmittente di emergenza incorporata. Sintonizzato sulla frequenza internazionale di soccorso aeronautico 121,5 MHz, l’Emergency aveva lo scopo di permettere la localizzazione ravvicinata di piloti o passeggeri dopo un incidente aereo. Continua a leggere

Audemars Piguet riapre la Boutique di Via Montenapoleone

26510or-oo_-1220or-01_sol

Immagine 1 di 6

Royal Oak Tourbillon Extrapiatto

 

Audemars Piguet, la più antica manifattura di Alta Orologeria ancora di proprietà delle famiglie fondatrici, ha riaperto la boutique di via Montenapoleone, completamente rinnovata.

Un’atmosfera calda, grazie al legno di rovere utilizzato per gli arredi interni, e illuminata da uno scenografico lampadario composto da 3.600 candelette di cristallo. Il tavolo di vendita, realizzato in quarzite di Vals, come il pavimento, è illuminato da tua lampade Falling Water di Tobias Grau.

Per festeggiare l’inaugurazione della nuova boutique, Audemars Piguet ha previsto una serie di cocktail party in una lounge temporanea installata di fronte alla boutique dal 15 al 23 ottobre. Continua a leggere

Breguet e l’orologio Marie-Antoinette

20131016_193120

Immagine 1 di 8

Segnatempo da tasca Marie-Antoinette

 

Mercoledì sera ho avuto il piacere di incontrare  Marc A. Hayek, Presidente & CEO di Montres Breguet,  in occasione del  il Primo Anniversario della Boutique meneghina di Via Montenapoleone, nata dal desiderio della Maison svizzera di consolidare la sua presenza nel nostro paese.

In quest’occasione, Breguet ha annunciato l’inizio di una prestigiosa partnership con la Fondazione Bagatti Valsecchi. Il Museo Bagatti Valsecchi, frutto di una straordinaria vicenda collezionistica di fine ‘800, è una dimora ispirata ai palazzi signorili del Cinquecento lombardo ed arredata con oggetti d’arte rinascimentale. Al suo interno, cultura, ingegno e stile convivono in perfetta armonia. Continua a leggere

Girard-Perregaux tourbillon con tre Ponti d’oro, Lady

gp_tourbillon_lady_t

Immagine 1 di 5

Tourbillon con tre Ponti d’oro Girard-Perregaux, Lady

 

Continuiamo a dare visibilità all’altra metà del cielo con un nuovo capolavoro. Il celebre Tourbillon con tre Ponti d’oro di Girard-Perregaux declinato nella versione femminile, si presenta con pietre preziose e rifiniture d’alta orologeria a esaltarne la forma.

La cassa in oro rosa, realizzata con grande maestria, cinge alla perfezione ogni polso, anche il più esile. Sotto il vetro in zaffiro lievemente curvato, la lunetta ed il réhaut sono impreziositi da diamanti; più di 1,80 carati illuminano questo segnatempo di alta orologeria. La rifinitura, interamente realizzata a mano, ne esalta la perfetta geometria e l’eccezionale luminosità, valorizzando la morbidezza delle sue curve. Continua a leggere

Montblanc Collection Princesse Grace de Monaco

 

L’orologio della Collezione Montblanc Princesse Grace de Monaco Red Gold Automatic rappresenta una delle rare eccezioni in cui un orologio può essere indossato alla perfezione con un vestito casual o con uno elegante abito da sera.

La raffinata eleganza della cassa in oro rosso 18 carati è contornata da un fuoco di 126 diamanti taglio brillante, disposti su una e due file lungo la cornice ovale per un peso totale di circa 0,618 carati. Il quadrante è caratterizzato da un delicato color madreperla che ospita diamanti a taglio brillante per un peso di circa 0.54 carati e uno zaffiro rosa, per forma e per colore, di circa 0,02 carati; il numero 12 è applicato e placcato in oro rosso, il datario è visibile a “ore 3”. Continua a leggere

Le Case, i Blog e i Forum: Bell & Ross per Orologi & Passioni

grand-minuteur-titanium-close-up-wh-bg

Immagine 1 di 6

Bell & Ross Grand Minuteur Titanio

 

Anni fa le Case di orologi guardavano i forum ed i blog con una certa circospezione considerandoli davvero poco.
Con il passare del tempo però si sono accorte che erano davvero un’interessante fonte di informazione per capire cosa apprezzavano o meno gli appassionati.
Orologi & Passioni è riuscito a stringere un ottimo rapporto con quasi tutte le case e queste oggi organizzano delle serate in cui presentare gli orologi ai forumisti. In questi giorni c’è stata una serata con Bell & Ross che si è tenuta presso il negozio GMT (rivenditore del marchio) a Milano.
Serata in cui gli appassionati hanno potuto confrontarsi e toccare con mano le novità della casa ed alcuni pezzi speciali fra i quali spiccavano vari turbillon.Riteniamo molto importante questa interazione fra case ed utente finale (blog o forum che siano) perché avvicina il produttore al consumatore facendo si che le richieste, i problemi e le opportunità siano recepite in fretta e tenute nella giusta considerazione. Continua a leggere