Patek Philippe presenta un Calatrava esclusivo in acciaio dal design inedito

Calatrava Ref. 6007A-001

Immagine 1 di 4

 

È consuetudine per Patek Philippe celebrare le principali date della sua storia presentando esemplari commemorativi in serie limitate: come non ricordare il celebre Pagoda Ref. 5500 e la Ripetizione Minuti Ref. 5029 lanciati in occasione dell’inaugurazione ufficiale della manifattura di Plan-les-Ouates nel 1997, ad esempio. E infatti, per festeggiare l’apertura del nuovo edificio dedicato alla creazione, allo sviluppo e alla produzione dei suoi segnatempo, Patek Philippe propone una serie limitata del nuovo Calatrava Ref. 6007A-001: l’orologio si distingue immediatamente per la cassa e l’ampia lunetta bombata in acciaio lucido, un materiale che Patek Philippe utilizza raramente nelle sue collezioni (per questo motivo ricercatissimo dagli intenditori). Il design del quadrante è veramente originale: se il chemin de fer del giro delle ore con indici a triangolo e lancette ora/minuti a bastone traforate ricordano il Continua a leggere

IWC Portoghese Automatico: novità da 40 e 42 mm

IWC Schaffhausen Portugieser Automatic 42 Boutique Edition

Immagine 1 di 7

 

IWC Schaffhausen ha presentato il Portugieser Automatic 40, un modello automatico contraddistinto dall’iconico stile Portugieser con piccoli secondi a ore 6, ma con un diametro compatto da 40 mm. Le novità del Portugieser Automatic, però, non finiscono qui: infatti IWC ha contemporaneamente lanciato due nuove versioni del Portugieser Automatic con diametro da 42 mm, una delle quali si contraddistingue per gli elementi di design nautico delle Boutique Edition. Il quadrante, con il suo stile pulito e ordinato, presenta i piccoli secondi a ore 6. La prima referenza del Portoghese (la Referenza 325) venne prodotta dalla Maison alla fine degli anni Trenta e gli stessi elementi di design sono apparsi poi pressoché immutati nelle edizioni successive. All’interno del Portugieser Automatic 40 ( Ref. 3 583) batte il calibro 82200 di Manifattura IWC. Il robusto movimento automatico vanta un sistema di ricarica Pellaton, con componenti prodotti in Continua a leggere

F.P.Journe Chronomètre à Résonance celebra 20 anni

F.P.Journe Chronomètre à Résonance Oro

Immagine 1 di 6

 

Sulla scia delle osservazioni scientifiche di Christiaan Huygens nel XVII secolo e dei due orologiai Antide Janvier e Abraham Louis Breguet, che il secolo dopo realizzarono dei regolatori a doppio pendolo che funzionavano con il sistema della risonanza, François Paul Journe è stato da allora l’unico orologiaio a realizzare orologi da polso che funzionano con l’apporto della risonanza acustica.

Journe ha presentato vent’anni fa il suo primo modello “à Résonance” (precedentemente conosciuto con il nome di doppio pendolo o doppio bilanciere), che ha chiamato appunto Résonance. Il Chronomètre à Résonance F.P.Journe è l’unico orologio da polso al mondo che utilizza il fenomeno fisico naturale della risonanza senza un collegamento meccanico tra i due regolatori. Questo orologio rappresenta una delle sfide più ardite nel campo degli orologi meccanici: ciascuno dei due bilancieri è Continua a leggere

BREITLING NAVITIMER B03 CHRONOGRAPH RATTRAPANTE 45

BREITLING NAVITIMER B03 CHRONOGRAPH RATTRAPANTE 45

Immagine 1 di 3

 

A ben 85 anni dalla presentazione del primo cronografo  moderno, Breitling introduce il Navitimer B03 Chronograph Rattrapante 45, cronografo con una una cassa in oro rosso 18 carati equipaggiato dal calibro di manifattura Breitling B03, un esclusivo movimento rattrappante tutelato da due brevetti. La sua struttura innovativa garantisce massima precisione, robustezza e affidabilità. Il rattrapante è una delle complicazioni più sofisticate dell’intero universo orologiero. In parole semplici, grazie alle lancette sovrapposte del cronografo centrale è possibile misurare simultaneamente due periodi trascorsi. L’orologio si contraddistingue sicuramente per il Continua a leggere

Greubel Forsey GMT Sport

Greubel Forsey GMT Sport

Immagine 1 di 6

 

Oggi vi presento un capolavoro assoluto di orologeria che, complici gli amici Piero e Stefano Superchi di Tempo Prezioso, ho pure potuto provare. Mi riferisco ad una delle ultime meraviglie realizzate da Greubel Forsey: il nuovo GMT Sport che, grazie alla nuova e originalissima cassa in titanio, si colloca in una classe sportiva totalmente a sé. Nella creazione di questo segnatempo, Robert Greubel e Stephen Forsey (che appunto insieme ai Superchi ho avuto il privilegio di conoscere oggi) hanno sfidato i limiti dell’ergonomia e del comfort al polso, inventando una cassa dalla forma totalmente innovativa, perfettamente rotonda vista dall’alto ma con un’accentuata forma ad arco e ovoidale da altre angolazioni. L’aerodinamica di questo modello è ulteriormente rafforzata dall’integrazione di anse e cinturino, che gli conferiscono una forma decisamente ideale per ogni polso: ho potuto infatti verificare di persona che questo magnifico segnatempo calza a pennello anche su un polso sottile quale è il mio, nonostante i 45 mm di diametro della cassa. Già nel 2015, il GMT Black aprì la strada al GMT Sport. Sviluppando questo concetto, Robert Greubel e Stephen Forsey hanno immaginato un progetto inedito: un segnatempo con cassa modellata in titanio, leggera e ultra-resistente, con lunetta ovoidale e anse integrate che esaltano il nuovo movimento. Impermeabile fino a 100 metri, il nuovo GMT Sport è oggi il Continua a leggere

 Hublot Classic Fusion e Classic Fusion Aerofusion Chronograph Special Edition Eden Rock St. Barths

 Hublot Classic Fusion e Classic Fusion Aerofusion Chronograph Special Edition Eden Rock St. Barths

Immagine 1 di 10

 

Il leggendario Eden Rock di Saint Barthélémy, hotel ora interamente ristrutturato, riapre le porte nell’autunno 2019. E Hublot e Oetker Collection proseguono la loro collaborazione con due nuovi modelli Classic Fusion che vanno ad aggiungersi alla collezione Eden Being con i suoi esclusivi orologi realizzati su misura. Sono il Classic Fusion e il Classic Fusion Aerofusion Chronograph Special Edition Eden Rock St. Barths. Il cronografo da 45 mm lascia intravedere il movimento a carica automatica, mentre la seconda proposta, da 38 mm, si presenta con 36 diamanti taglio brillante. I due modelli sono disponibili in edizione ultra-limitata di soli 25 esemplari ciascuno, che possono essere incisi con le iniziali dei futuri proprietari. L’Eden Rock – St Barths sarà, ovviamente, la prima location ad ospitarli, insieme alla rete di Oetker Collection e alle boutique Hublot.

Ispirandosi all’Eden Rock Saint Barths, i due orologi sono contraddistinti da dettagli che lasciano impresso nella memoria questo luogo leggendario. Un hotel eccezionale la cui storia affonda le radici negli anni Cinquanta e che ha ospitato regolarmente personalità illustri, dalla musica al cinema fino alla letteratura, come anche molti artisti in cerca di ispirazione. Il movimento cronografico scheletrato a Continua a leggere

OMEGA presenta la 007 Edition e il set James Bond Limited Edition

OMEGA Seamaster Diver 300M 007 Edition

Immagine 1 di 12

 

Con l’arrivo ad aprile del prossimo anno nelle sale del 25° film ufficiale della saga di James Bond No Time To Die (il primo trailer in italiano lo potete trovare su TGCOM24.it), OMEGA ha presentato il nuovo orologio che 007 indossa nel film. Questo orologio in edizione non limitata sarà disponibile da febbraio nella collezione OMEGA. Il nuovo Seamaster Diver 300M 007 Edition è stato realizzato tenendo conto di un utilizzo di natura militare e al suo design hanno contribuito anche i suggerimenti di Daniel Craig e dei produttori di 007. L’attore ha dichiarato: “Durante la collaborazione con OMEGA, abbiamo concluso che un orologio leggero sarebbe stato fondamentale per un militare come 007. Ho suggerito anche alcuni colori e tocchi vintage per conferire all’orologio un look unico. Il risultato finale è straordinario. Analizziamo più nel dettaglio questo bellissimo segnatempo. L’orologio da 42 mm è realizzato in titanio Grado 2, utilizzato sia per la cassa che per Continua a leggere

Moser & Cie Venturer Concept Vantablack® Diamonds

Moser & Cie Venturer Concept Vantablack® Diamonds

Immagine 1 di 6

 

Per la prima volta H. Moser & Cie presenta una versione Concept della sua cassa Venturer. Il nuovo H. Moser & Cie Venturer Concept Vantablack® Diamonds, orologio sgombro di loghi e indici, ti conquista con la sua raffinata discrezione nonostante lo sfoggio di 284 diamanti a incorniciare la cassa in oro bianco 18 carati (41 mm x 12,6 mm). Diamanti (29) che impreziosiscono anche la corona di carica a ore 3. Il quadrante, in un sensuale nero astrale, è realizzato in Vantablack®, un materiale high-tech solitamente impiegato in astrofisica per telescopi o per mimetismo termico ad uso militare. Protetto da vetro zaffiro bombato, il quadrante presenta unicamente lancette a foglia di ore e minuti. La cassa tonda, che ricorda gli Continua a leggere

F.P.Journe Chronomètre à Résonance  con visualizzazione analogica sulle 24 ore

F.P.Journe Chronomètre à Résonance - Cassa in platino

Immagine 1 di 7

 

Serata emozionante, quella di ieri. Si, perché ieri sera, sorseggiando un prestigioso Sassicaia 2015 (eletto l’anno scorso miglior vino dell’anno e associato all’orologio perché ottenuto con 2 tipologie di Cabernet) ho potuto ammirare da vicino 3 degli ultimi capolavori di un maestro indiscusso dell’orologeria. Oggi vi presento il primo. Per il diciannovesimo anniversario del Chronomètre à Résonance, F.P.Journe (ebbene si, mi riferivo a lui sopra!) ha proposto una versione con un quadrante speciale che sarà prodotto solo per quest’anno. Il quadrante a ore al 3 mantiene la visualizzazione analogica su 12 ore, mentre il quadrante al 9 visualizza un’indicazione analogica su 24 ore. Il movimento in oro rosso 18 carati (Calibro 1499.3, con circa 40 ore di riserva di carica), con i suoi due cuori meccanici che battono perfettamente in sincronia per una precisione senza precedenti in un orologio da polso, sono visibili attraverso il fondello trasparente in vetro zaffiro. Questa edizione del Chronomètre à Résonance datata 2019 è disponibile in

Continua a leggere

Patek Philippe: il suo Grandmaster Chime per ONLY WATCH diventa l’orologio più caro al mondo!

Patek Philippe Grandmaster Chime per Only Watch 2019

Immagine 1 di 7

 

L’ottava edizione dell’asta benefica Only Watch si è tenuta a Ginevra sabato 9 novembre 2019. E il primo e unico esemplare in acciaio del Patek Philippe Grandmaster Chime è stato venduto per 31 milioni di franchi svizzeri, la quotazione più alta dell’edizione 2019 di Only Watch, diventando il segnatempo più caro del mondo. Only Watch è un’asta benefica che si tiene con cadenza biennale dal 2005. I ricavi delle vendite sono destinati all’AMM – Association Monégasque contre les Myopathies (Associazione Monegasca contro le Miopatie ). I fondi contribuiscono a finanziare la ricerca sulla Diostrofia Muscolare di Duchenne, una malattia neuromuscolare degenerativa che colpisce una persona su 3.500 nel mondo.

Si tratta del primo e unico  Grandmaster Chime in acciaio, un metallo che la manifattura ginevrina utilizza raramente nelle sue collezioni e ancor meno quando sono presenti grandi complicazioni. Il Grandmaster Chime, presentato nel 2014 per commemorare il 175° anniversario della maison, ha fatto il suo ingresso nella collezione corrente della manifattura nel 2016, in Continua a leggere