Bulgari Octo Finissimo: 3 splendide novità primaverili

Bulgari Octo Finissimo Minute Repeater

Immagine 1 di 12

  

Sin dal suo debutto nel 2014, la collezione Octo Finissimo ha lasciato il segno esplorando il campo tecnico dell’ultra-miniaturizzazione unito ad un design sottile ed essenziale che ha contribuito a battere numerosi record mondiali. Oggi, per celebrare propri questi record, Bulgari presenta tre nuovi modelli esclusivi di Octo Finissimo: il Minute Repeater, il Chronograph GMT e il Tourbillon Chronograph Skeleton. Vediamo più nel dettaglio questi 3 capolavori. A voi decidere quale preferite!

Octo Finissimo Minute Repeater. Nel 2016, due anni dopo la nascita della collezione Octo Finissimo, l’Octo Finissimo Minute Repeater, divenne l’orologio con suoneria più sottile sul mercato, con un movimento di 3.12 mm e una cassa ottogonale dal diametro di 40 mm e dallo spessore di 6.85 mm. La cassa fu realizzata in titanio ultraleggero, con un quadrante ugualmente in titanio, con indici e piccoli secondi traforati che permettono di amplificare ulteriormente le eccellenti proprietà acustiche del titanio. Oggi Bulgari lo rivisita con una versione in Continua a leggere

Breitling Navitimer 2022: da strumento di volo ad icona

Breitling Navitimer Chronograph 43mm

Immagine 1 di 10

 

In occasione del settantesimo anniversario del suo leggendario orologio, Breitling ha completamente rivisto la collezione Navitimer, preservando le sue caratteristiche più classiche, valorizzandole però con un tocco più moderno e raffinato. Nel 1952, Willy Breitling sviluppò un cronografo da polso dotato di regolo calcolatore circolare che avrebbe consentito ai piloti di eseguire tutti i calcoli di volo necessari. Due anni dopo, l’Aircraft Owners and Pilots Association (AOPA), il club per aviatori più grande al mondo, presentò il design di questo modello come il proprio segnatempo ufficiale e il logo alato dell’associazione fu inciso a ore 12: nasceva così il navigation timer, o Navitimer. Apprezzato dai capitani degli aerei di linea e dagli appassionati di aviazione, andò anche nello spazio al polso dell’astronauta Scott Carpenter nel 1962 come segnatempo che indicava le 24 ore, per distinguere il giorno dalla notte. Per realizzare il nuovo Navitimer, Breitling ha preservato gli aspetti maggiormente riconoscibili dei codici di design di questa icona. Già al primo sguardo, il Navitimer è riconoscibile, con il suo regolo calcolatore circolare, gli indici baton, i tre contatori cronografici e la Continua a leggere