Informazioni su Giorgione

Da sempre appassionato di orologi e di orologeria ho creato, con quattro amici, il forum Orologi & Passioni. Era il 2004 ed oggi è il sito italiano di orologi più seguito e più autorevole.

Patek Philippe: al di là del Nautilus

 

Patek Philippe 5110

Immagine 1 di 12

 

Quando Gerald Genta disegnò il Nautilus per Patek Philippe non penso si sarebbe immaginato che, dopo più di 40 anni, il suo orologio sarebbe stato così di moda. Anche perché, fino a che il maestro era in vita, il Nautilus era un orologio normale nella gamma di Patek Philippe. Anzi, in alcuni anni sembrava quasi uno sbaglio averlo prodotto perché non aveva avuto il successo sperato. Personalmente ho amato il Nautilus di un amore viscerale, sincero, incredibile…. Iniziai ad amarlo tanti anni fa e Continua a leggere

HYT H0: un alieno al polso

 

HYT H0

Immagine 1 di 7

 

“Che cosa è questa cosa!?” Vi do la mia parola che è la prima volta che, aprendo la scatola di un orologio da provare, mi sono fatto questa domanda. Dalle foto, sono certo, capirete le mie perplessità. HYT produce orologi che non sono orologi. Sono dei segnatempo cosi come lo era la clessidra o la meridiana. Credo che chiamarli orologi sia forse anche sbagliato perché indicano l’ora in una maniera diversa, innovativa. E che ti lascia perplesso.
Ora non mi dilungherò troppo tecnicamente (sapete che parlo solo di cosa si prova ad avere al polso un determinato orologio), ma due parole devo dirle su come funziona questo segnatempo. Alla base vi è un movimento meccanico (carica manuale) che, a differenza degli orologi, segna le ore con un liquido (di vari colori in base al modello). Questo scorre in un tubo di vetro finissimo intorno al Continua a leggere

Prova al polso: Ulysse Nardin Freak X

Ulysse Nardin Freak X

Immagine 1 di 9

Anni fa ebbi modo di provare il Freak nella sua versione originale e ne rimasi davvero affascinato. Un orologio unico, fuori dagli schemi, complicato ed intrigante. 
Quest’anno, quando Ulysse Nardin ha presentato al SIHH il nuovo Freak X, questa passione assopita si è riaccesa, prepotentemente. Eh si, perché il Freak X è un orologio che non lascia spazio a compromessi: o piace o non piace. Non esistono le mezze misure per un orologio comunque di rottura.
Rispetto al Freak originale scende il diametro (da 45 a 43mm), spunta la corona per la regolazione dell’ora e si alleggerisce la cassa. Il movimento che utilizza è UN-230 di manifattura a carica automatica, ruota del bilanciere di ampio diametro in silicio, frequenza 3Hz con masse in nickel, 72 ore di riserva di carica. Questo movimento “carrousel” ruota su se stesso ogni ora. Mancano le sfere in quanto il tempo viene indicato da un ponte centrale (minuti) e da una ruota (per le ore). Messo cosi sembra complicato ma, invece, la lettura è immediata e convenzionale. La ruota del bilanciere, che si muove in bella vista sul quadrante, è realizzata in un leggerissimo silicio a cui vengono aggiunti dei pesi di nickel con una funzione stabilizzante. La cassa può essere realizzata in titanio, in oro rosa, in DLC nero o con un nuovo tipo di carbonio eco-friendly. L’orologio è impermeabile a Continua a leggere

Zenith Defy Classic: una bella sorpresa

Zenith-Defy-Classic-Openworked

Immagine 1 di 9

Zenith è un marchio a cui sono affezionato per vari motivi. In primis l’amicizia che è nata con Paolo Cappiello (loro brand manager per diversi mercati) e poi per l’aver realizzato una Limited Edition per Orologi & Passioni. Eppure, devo dire, non avevo mai guardato per bene questo Zenith Defy Classic.E dire che aveva tutte le caratteristiche perché io lo notassi. E’ leggero (grazie alla cassa in titanio) e io amo molto questa caratteristica. Ha una cassa di ottime dimensioni (41mm), un bel quadrante scheletrato ed un prezzo consigliato al pubblico di 6.100 euro in linea con le sue peculiarità. Il movimento Elite è poi davvero interessante e molto ben realizzato. Quando mi è stato consegnato per la prova sono Continua a leggere

Rolex Air King Limited Edition Golf Club Milano: prova al polso

Air King Limited Edition

Immagine 1 di 7

A volte mi ritrovo a provare orologi dei quali, per mia ignoranza, neppure conoscevo l’esistenza. Solitamente sono modelli nuovi o poco conosciuti di Case che non seguo bene. Questa volta è diverso. Un collezionista del forum Orologi & Passioni mi ha chiesto di provare un Rolex Air King nella sua nuova referenza 116900 (quella con la scritta verde per intenderci). Gli ho chiesto come mai avrei dovuto provare un Air King, orologio per altro piuttosto conosciuto. Perché è un’edizione limitata mi ha risposto. La cosa mi ha allora incuriosito e, per vederlo dal vivo, ho deciso di fare la prova al polso. Cosa ha di speciale questa versione? E’ stata creata per festeggiare i 90 anni del Golf Club Milano (che, a dispetto del nome, si trova a Monza). Per festeggiare questa ricorrenza, il Golf Club Milano, uno tra i più antichi golf club Italiani e sede di 3 edizioni consecutive dell’Open d’Italia, ha stretto una partnership con Rolex , che degli Open è stato Sponsor principale. Sono cosi stati creati 90 pezzi personalizzati da Continua a leggere

Nomos Glashutte Zürich Ore nel Mondo: prova al polso

Nomos Glashutte Zürich Ore nel Mondo

Immagine 1 di 12

Strana casa questa Nomos Glashutte. Se ne parla poco in Italia, non ha una grossa produzione ed è da ormai diventata 100% manifattura. Eppure produce orologi interessanti ad un prezzo altrettanto interessante. Oggi, pur essendo una casa piccola, usa calibri di manifattura su tutti i prodotti, il che è un’ottima cosa. In un mondo dove tutti cercano di stupire con forme strane e complicazioni poco utili Nomos si distingue per le sue linee pulite e per il design molto curato. Questo Zürich Ore nel Mondo non fa eccezione: un orologio di aspetto molto bello, con un quadrante di un Continua a leggere

Nomos Tangente Update: elogio della Semplicità

NOMOS Tangente Neomatik 41 Update

Immagine 1 di 8

Fra tutti gli orologi che ho provato negli anni, questo Nomos Tangente Update è di certo quello dalle linee più pulite ed essenziali. Un orologio molto di scuola Bauhaus con un design minimalista ma molto piacevole ed azzeccato.
Recentemente Nomos ha iniziato a produrre calibri di manifattura e lo ha fatto in maniera davvero notevole con un movimento ben rifinito e di ottima qualità. In questo Tangente Update troviamo il calibro DUW 6101. Un calibro interessante per molti aspetti. Innanzi tutto è un calibro molto largo (15 linee e mezzo, ovvero 35.2 mm). Questo fa si che, malgrado i 40.5mm. di cassa, il datario riesca ad essere nella parte più esterna del quadrante. E’ inoltre un calibro molto sottile: 3.6mm soltanto.
Ma torniamo all’orologio. La cosa che ho apprezzato molto, oltre al design minimalista, è la perfetta leggibilità dell’ora. Lo apprezzo sempre molto in Continua a leggere

Prova al Polso RdB M24

RdB M24

Immagine 1 di 6

La prima volta che mi hanno parlato di questo orologio realizzato da un bullone sono rimasto un poco perplesso. Non capivo come ne potesse uscire un orologio interessante o di bell’aspetto. Come sapete però, se una casa mi chiede di fare una prova, la faccio a prescindere dal mio gusto personale.
Ed in questo caso devo dire che il mio gusto è un po’ più classico e poco apprezzo gli orologi di forma o troppo particolari. E in RdB il bullone ha davvero una parte predominante. Le anse sembrano quasi incollate su di esso e fanno una strana impressione. Nella scatola (carino il fatto che abbia dei magneti che la tengono assieme) a corredo dell’orologio vi è anche il bullone Continua a leggere

D1 Milano Ultra Thin: piacevole prova al polso

D1 Milano - UT01 - 01 - Front

Immagine 1 di 6

Quando ho iniziato a fare le prove al polso avevo fatto presente alle Manifatture che avrei provato qualsiasi orologio mi fosse stato mandato. Negli anni ho quindi provato orologi che andavano in un range da 1.000 a più di 100.000 euro. E tutti, o quasi, mi hanno regalato emozioni che non sempre erano correlate al loro costo. Provando orologi, e non comprandoli, il prezzo passa in secondo piano anche perché il valore non influenza le emozioni che si provano indossandoli.
Qualche mese fa sono stato contattato dalla D1 Milano, che per altro conoscevo solo di nome, per provare un loro orologio appena nato: l’Ultra Thin. Un orologio che ha un prezzo di listino di 275 euro. In assoluto l’orologio con il prezzo di listino più basso che avessi mai provato. 
Per prima cosa, ancor prima di riceverlo, mi sono messo a capire cosa producesse la casa e cosa fosse questo Ultra Thin. Guardando la foto mi ha dato l’idea di un orologio che ricordavo un po’ troppo le linee di un Royal Oak in alcuni particolari e Continua a leggere

Perseo: un orologio limited edition per Orologi & Passioni

Perseo per Orologi & Passioni

Immagine 1 di 8

L’importanza di essere parte di un gruppo e di condividere emozioni ed esperienze. La nascita di un orologio creato appositamente da una Casa per il forum Orologi & Passioni è una delle cose più emozionanti che possano accadere. Sono risultati non facili da ottenere e che rendono onore ad una comunità virtuale che si è fatta conoscere per la propria preparazione e serietà. E’ arrivato adesso il momento di parlare dell’orologio voluto ed aspettato ed in particolare di un progetto e di un’idea cresciuta e sviluppatasi all’interno del forum. Il tutto con la partecipazione attiva degli iscritti (i  particolare di Giorgio Cigna) e con lo spirito di iniziativa e la forte collaborazione di chi ha creduto nella possibilità di realizzare qualcosa di “unico”. Unico non certo per il valore o per l’estrinseca bellezza dell’oggetto ma per quanto noi tutti (si, anche noi) abbiamo fatto per la migliore riuscita dell’iniziativa. Continua a leggere