Tendenze 2023: più piccoli, più personalizzati e sempre più gold

  

Rolex Datejust

Immagine 1 di 5

    

Il mercato globale del lusso di seconda mano è cresciuto a un ritmo doppio rispetto a quello degli articoli originali. Stando alle stime aveva un valore di 33 miliardi di euro nel 2021 e nel 2025 dovrebbe superare i 50 miliardi di euro, soprattutto grazie alla spinta delle giovani generazioni. In attesa di scoprire le tendenze e le novità orologiere del prossimo anno, insieme a Watchfinder & Co., lo specialista degli orologi luxury di secondo polso, abbiamo fatto il punto sui trend di quest’anno e che molto probabilmente prenderanno sempre più piede.

Oro giallo – Un ritorno dagli anni ’80, gli orologi in oro giallo hanno ricominciato a spopolare. Quest’anno, in occasione di Watches & Wonders, Vacheron Constantin ha lanciato un modello di piccole dimensioni completamente in oro giallo.

Orologi di piccole dimensioni – Molto diffusi negli anni ’90, si prevede che gli orologi di piccole dimensioni diventeranno un vero status symbol. Con l’aumento del numero di furti di orologi, sono sempre di più le persone che sceglieranno un segnatempo di piccole dimensioni facile da nascondere sotto il polsino, invece di un modello più grande, quasi impossibile da nascondere. Tutto dipenderà dai produttori di orologi: se seguiranno questo trend e lanceranno sempre più orologi di piccole dimensioni, la disponibilità di segnatempo adatti a un polso più sottile aumenterà significativamente.

Upcycling e personalizzazione. Si tratta di un fenomeno già presente da tempo nell’industria automobilistica, che ha da poco iniziato ad interessare anche il mercato della moda e degli orologi. L’upcycling e la personalizzazione sono delle tendenze che si possono presentare in varie forme. Una delle tendenze sempre più comuni è quella che riguarda la personalizzazione degli orologi più economici, come i Seiko e i Casio: si prende un prodotto di valore inferiore e se ne modificano alcune parti per ottenere specifiche più elevate, come l’aggiunta di un quadrante in meteorite o la sostituzione del vetro da minerale a zaffiro per renderlo resistente ai graffi, offrendo allo stesso tempo qualcosa di unico. Ma c’è anche chi vuole personalizzare il proprio orologio di lusso. Perché fare questo a un orologio di lusso? Perché possedere un orologio di fascia alta è diventato sempre più comune, avere un Rolex non rappresenta più uno status esclusivo, quindi sono sempre in aumento le persone vogliono rendere unico il loro segnatempo. Anche il numero di produttori che permettono ai clienti di realizzare il proprio orologio – qualunque fascia di prezzo esso abbia – è destinato a crescere. Per quanto riguarda le fasce di prezzo più accessibili, esistono già aziende come Undone, che offrono orologi personalizzati, mentre per chi vuole spendere di più c’è Bamford, che negli ultimi anni ha guadagnato in credibilità e attualmente collabora con numerosi brand per creare pezzi in edizione limitata.

Orologi Kickstarter – Negli ultimi anni sono diventati sempre più popolari gli orologi “Kickstarter”, che danno la possibilità di realizzare segnatempo sempre più facilmente. Kickstarter si riferisce al luogo in cui tutto è iniziato, e si tratta semplicemente di persone che hanno l’idea per realizzare un nuovo modello di orologio, parlano con i fornitori e trasformano la loro visione in realtà. Un mercato emergente è quello cinese, che di recente ha iniziato a produrre pezzi unici, dimostrando la propria capacità di realizzare orologi di alta qualità. Questi orologiai indipendenti stanno dando una forte scossa all’industria orologiera, trasformando dei semplici disegni in veri e propri segnatempo. Un esempio è il CIGA Design Blue Planet, che nel 2021 è stato il primo orologio di produzione cinese a vincere il Grand Prix d’Horlogerie de Genève. In galleria alcuni orologi che rispondono a queste caratteristiche.

Janvier68

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *