Frederique Constant Classics Heartbeat Automatic e Classics Index Automatic

Frederique Constant Classics Index Automatic - Fondello

Immagine 6 di 6

 

Frederique Constant quest’anno rivede la collezione “Classics Automatic” con ben cinque nuovi modelli a carica automatica. Si tratta di tre varianti nella collezione Classic Index e due versioni per la collezione Heart Beat (con l’apertura sul quadrante che rivela il bilanciere) tutte caratterizzate da una cassa da 40 mm, da un quadrante con una decorazione guilloché accompagnata da numeri romani e una finestrella della data discreta. La prima variante propone una cassa placcata oro rosa su un cinturino in pelle marrone, con un quadrante argento su cui volteggiano tre lancette che indicano il tempo grazie ai 12 indici disposti sul disco delle ore lavorato con finitura satinata. Le altre due versioni riprendono questa composizione solo declinata sulla cassa in acciaio, in un caso con un quadrante argento e nell’altro con un quadrante kaki, entrambe completate da un cinturino in pelle nera. Ogni modello è alimentato dal calibro automatico FC-303, che offre 38 ore di riserva di carica.  Le caratteristiche estetiche di queste due ultime novità, con quadrante argento o kaki, vengono ulteriormente impreziosite dall’apertura HeartBeat: un design inventato da Frederique Constant e nominato “HeartBeat” proprio perché valorizza in modo univoco il cuore pulsante del movimento nell’orologio. Il primo orologio Heart Beat di Frederique Constant venne presentato nel 1994. Il calibro FC-310 a carica automatica, montato su questi due ultimi modelli, garantisce 30 ore di riserva di carica.

Janvier68

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *