Rolex Oyster Perpetual GMT-Master II

m126720vtnr-0001_22Rolex Oyster Perpetual GMT-Master II01ac_001-v2

Immagine 2 di 6

  

Anche quest’anno, in occasione di Watches & Wonders, la fiera mondiale dell’orologeria che si tiene in questi giorni a Ginevra (e che mi vede presente in prima persona), Rolex riesce a stupire e spizzare tutti presentando una reinterpretazione inattesa dell’Oyster Perpetual GMT-Master II: la corona di carica e le spallette di protezione della corona per la prima volta sono posizionate sul lato sinistro della cassa!  Anche la finestrella della data, sovrastata dalla lente d’ingrandimento Cyclope, è stata spostata e ora si trova a ore 9. Questo singolare orologio è realizzato in acciaio Oystersteel con abbinato un bracciale Oyster; esibisce, inoltre, un disco della lunetta Cerachrom monoblocco bicolore in ceramica verde e nera, un abbinamento cromatico mai adottato prima su questo modello. Questo GMT-Master II è animato dal calibro 3285, un movimento interamente sviluppato e prodotto da Rolex nel 2018 e introdotto nel modello lo stesso anno. Il calibro 3285 integra lo scappamento Chronergy brevettato che garantisce contemporaneamente un alto rendimento energetico e un’estrema sicurezza di funzionamento. Realizzato in nichel-fosforo, questo scappamento è insensibile ai campi magnetici. Questo movimento comprende anche una versione ottimizzata della spirale Parachrom blu, prodotta da Rolex in una lega paramagnetica. La spirale Parachrom blu, inoltre, è dotata di una curva terminale Rolex che garantisce la regolarità  di marcia in ogni posizione. L’organo regolatore è montato sul dispositivo antiurto Paraflex ad alto rendimento, sviluppato da Rolex e brevettato, che garantisce al movimento una maggiore resistenza agli urti. II calibro 3285 è animato da un modulo di carica automatica con rotore Perpetual. Grazie all’architettura del bariletto e al rendimento superiore del suo scappamento, il calibro ha una riserva di carica di circa 70 ore.

Come ogni orologio Rolex, l’Oyster Perpetual GMT-Master II vanta la certificazione di Cronometro Superlativo che garantisce prestazioni al polso fuori dal comune. Questa configurazione, però, ha richiesto l’adeguamento del processo di misurazione della precisione dell’orologio in parte dei test finali realizzati nell’ambito della certificazione di Cronometro Superlativo. Il GMT-Master, progettato inizialmente come uno strumento di ausilio alla navigazione destinato ai viaggiatori professionisti, è diventato nel tempo un must tra gli appassionati di orologi.  Il GMT-Master II, con visualizzazione tradizionale a lancetta delle ore, dei minuti e dei secondi, lancetta 24 ore con punta a triangolo e lunetta girevole bidirezionale con disco Cerachrom graduato 24 ore, permette di leggere simultaneamente l’ora di due fusi orari: l’ora locale e l’ora di riferimento, o l’ora locale e l’ora di un altro fuso orario. La data è sincronizzata con la visualizzazione dell’ora locale. In questo nuovo GMT-Master II, come scrivevo sopra, la lunetta girevole bidirezionale è dotata di un disco Cerachrom graduato 24 ore bicolore in ceramica verde e nera. Le graduazioni e i numeri scavati sono colorati mediante deposito di platino secondo una tecnica PVD (Physical Vapour Deposition).  La cassa Oyster è sempre di 40 mm di diametro e garantisce un’impermeabilità di 100 metri. Il bracciale Oyster è dotato di un fermaglio di sicurezza Oysterlock con chiusura pieghevole, progettato da Rolex e brevettato, che previene qualsiasi apertura involontaria e dispone della maglia di prolunga rapida Easylink, sviluppata dal Marchio, che permette di regolarne facilmente la lunghezza di circa 5 mm.

Janvier68

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *