Jaeger-LeCoultre presenta Reverso Tribute Enamel “Tiger”

 

Jaeger-LeCoultre Reverso Tribute Enamel “Tiger”

Immagine 1 di 6

 

Quando Reverso fu creato nel 1931, la sua cassa ribaltabile rappresentava un’ingegnosa soluzione al problema della protezione del quadrante e del vetro quando l’orologio era indossato sul campo da polo. Fu subito chiaro, però, che il fondello in metallo liscio si prestava a essere decorato con incisioni o smalto. Quest’anno, a novant’anni dalla nascita, Jaeger-LeCoultre presenta il Reverso Tribute Enamel “Tiger”, creato in occasione del Capodanno Cinese (ieri, 1 febbraio) per rendere omaggio all’Anno della Tigre. Il fondello, infatti, mostra una tigre incisa sulla cassa in oro rosa che sembra balzare fuori dallo sfondo in smalto Grand Feu nero opaco, mentre il suo manto lucido con striature rodiate satinate a contrasto cattura e riflette la luce. Per aggiungere maggiore profondità al disegno, l’artigiano che l’ha realizzata ha utilizzato una tecnica chiamata “incisione modellata”, che prevede l’uso di ceselli di diverse dimensioni per scolpire il Continua a leggere