Felix Baumgartner si racconta in esclusiva al TGCOM24: non smetterò di volare!

Sono passati solo pochi giorni dall’impresa compiuta a Roswell, e il recordman Felix Baumgartner ci stupisce ancora rispondendo a qualche nostra domanda.

Con l’impegno di incontrarlo non appena passerà in Italia, di seguito le sue risposte.

 

D. Pensi che il tuo record durerà per altri 50 anni? Proverai a migliorarlo prima o poi?

R. Si può sempre cercare di puntare più in alto e sicuramente un giorno ci sarà qualcuno che proverà a fare meglio, ma non io. Ho dato… Ma siccome non mi si può tenere lontano dal cielo, mi concentrerò sugli elicotteri. Ho già volato come pilota commerciale di elicotteri in Europa e ora avrò il tempo di migliorare quest’aspetto della mia carrier professionale. Sono veramente ansioso!

D. Anche in Italia sei stato seguitissimo sia in tv (su Italia 2) sia sul web; ora sei diventato un mito. Possiamo sperare di vederti quanto prima in Italia, lanciandoti dal cielo o camminando tranquillamente in qualcuna delle nostre splendide città?

R. Verrò in Italia. Quando? Ahimè non sono in grado di dirtelo ora… Ma mi vedrete di sicuro!

 

D. Una curiosità: hai guardato il tuo Zenith prima, durante o appena dopo il volo?

R. Ho dato un’occhiata al mio El Primero Stratos Flyback Striking 10th per tutto il tempo mentre salivo nella capsula, ma non durante il lancio, d’altronde non era quello l’obiettivo! Volevamo fosse il primo orologio a rompere il muro del suono in un ambiente prossimo allo spazio. Sapevo avrebbe resistito alle condizioni estreme e mi avrebbe accompagnato durante tutta la missione senza problemi. L’orologio funziona ancora perfettamente e di questo non avevo dubbi!

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Felix Baumgartner si racconta in esclusiva al TGCOM24: non smetterò di volare!

  1. E’ stato così coraggioso il pilota Felix Baumgartner che meriterebbe di essere arruolato nel corpo degli astronauti ESA-NASA.Signori proponete questa candidatura allora,se la merita lui piu’ di tutti gli altri sicuramente.
    Cordiali saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *