Chopard Alpine Eagle XL Chrono in Lucent Steel A223

Chopard Alpine Eagle XL Chrono in Lucent Steel A223

Immagine 2 di 5

  

In occasione del Salone dell’Orologeria Watches & Wonders tenutosi a Ginevra, Chopard ha presentato per la prima volta il cronografo flyback della collezione Alpine Eagle con un cinturino in caucciù che indubbiamente lo rende più sportivo. L’Alpine Eagle XL Chrono in Lucent Steel A223 è declinato in due opzioni di quadrante, Blu Aletsch o Nero Assoluto. La cassa sportiva e maschile, di dimensioni extra-large (44 mm di diametro) ma molto bella, è realizzata appunto in Lucent Steel A223, un’innovativa lega di acciaio messa a punto da Chopard per le sue virtù anallergiche, la sua solidità e la sua lucentezza: caratteristiche sono state rese possibili da un meticoloso processo di rifusione. Sul lato destro, i pulsanti legati alle funzioni cronografiche sono integrati da un lato e dall’altro del proteggi-corona. Il segnatempo ospita il movimento Chopard 03.05-C, uno dei movimenti cronografici più innovativi del mondo, sviluppato e assemblato dagli artigiani dei laboratori di orologeria della Maison. Con le sue 60 ore di autonomia, il calibro è stato oggetto di una progettazione elaborata per garantire regolazioni precise e un utilizzo ottimale delle funzioni di cronometraggio. È dotato di ruota a colonne e vanta diverse innovazioni tecniche sfociate nella registrazione di tre brevetti Chopard. In primo luogo, è dotato di un sistema di ingranaggio unidirezionale che evita le perdite di energia e garantisce contemporaneamente una carica rapida, una caratteristica apprezzata nella famiglia dei cronografi, noti consumatori di energia. Inoltre, la modalità di innesto verticale garantisce un avvio preciso delle misurazioni dei tempi. Questo calibro cronografo è di tipo “flyback”, una funzione che permette il cronometraggio istantaneo dei tempi brevi grazie ai tre martelli girevoli con bracci elastici che agevolano l’azzeramento dei contatori. Il movimento Chopard 03.05-C con funzione “stop secondi” che permette una regolazione precisa dell’orologio è certificato Cronometro dal Controllo Ufficiale Svizzero dei Cronometri. L’Alpine Eagle XL Chrono, già proposto con bracciale integrato in metallo e con un’opzione in pelle, si presenta in questa nuova veste con un cinturino in caucciù. I molteplici vantaggi di questo materiale ne fanno un alleato ideale per i cronografi sportivi: oltre a essere impermeabile, affidabile sul lungo periodo, morbido e comodo al polso, conferisce all’orologio un look dinamico. Con il caucciù, i laboratori della Maison hanno saputo preservare l’eleganza e il DNA della collezione Alpine Eagle, riprendendo la forma della versione con maglie metalliche, che va via via restringendosi leggermente e con zona centrale in rilievo. Questo materiale si presta anche al colore, considerato che il cinturino si adatta al blu o al nero del quadrante di ognuno dei due nuovo modelli Alpine Eagle XL Chrono. Chopard prosegue la propria tradizione di cinturini sportivi in caucciù. Nel 1995, i laboratori della Maison sono stati tra i primi a utilizzare questo materiale dal forte potenziale creativo, riproducendo il battistrada degli pneumatici Dunlop degli anni 1960 sui cinturini della collezione di cronografi Mille Miglia. Tendenza che si è, poi, ampiamente diffusa nel panorama dell’orologeria. La collezione rimane fedele al colore dei suoi quadranti che rimandano, nella versione blu, al ghiacciaio dell’Aletsch (il più grande in Svizzera), e nella declinazione Nero Assoluto, al buio intenso delle notti in montagna. La texture e il motivo a raggiera del quadrante ricordano, invece, l’iride dell’aquila.  La lancetta dei secondi ha l’estremità a forma di piuma e i contatori sono azzurrati. Gli indici e le lancette sono ricoperti di Super-Luminova® Grado X1, un trattamento che presenta il vantaggio di non perdere la propria intensità nel corso degli anni e che, naturalmente, è più luminoso del Super-Luminova tradizionale. Sul réhaut è presente la scala tachimetrica con discreti tocchi di rosso in corrispondenza delle graduazioni 100, 160 e 240. La scala graduata, suddivisa in quattro settori, è scandita dai vari intervalli variabili: 5, 10, 20 o 40 km/h tra una tacca e l’altra. Questa disposizione facilita la lettura delle misurazioni di velocità media e contribuisce all’estetica dinamica del quadrante. L’orologio è impermeabile fino a 100 metri e ha il fondo cassa aperto con vetro zaffiro e logo Alpine Eagle.

Janvier68

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *