OMEGA e il lancio del nuovo Constellation “Manhattan”

OMEGA Constellation “Manhattan”

OMEGA, pochi giorni fa, ha presentato un completo restyling degli iconici segnatempo Constellation. L’ha fatto coinvolgendo a Shanghai le attrici Nicole Kidman e Liu Shishi e le top model Cindy Crawford e Alessandra Ambrosio. È stato il design del “Manhattan” del 1982 a ispirare il look moderno della collezione di oggi. Pur mantenendo l’iconico design del Constellation, nei 101 nuovi modelli Constellation da donna presentati quest’anno ci sono moltissimi dettagli da scoprire ed esplorare. Intanto le dimensioni: 25, 28 e 29 mm. Poi i movimenti: OMEGA Calibro 4061 per i modelli da 25 mm e 28 mm, OMEGA Master Chronometer Calibro 8700/8701 per i modelli da 29 mm. Li si possono avere in oro Sedna™ 18 carati, oro giallo 18 carati, acciaio – oro Sedna™ 18 carati, acciaio – oro giallo 18 carati o acciaio. Sono nuovi anche i colori del quadrante: blu spazzolato a Continua a leggere

OMEGA e Nicole Kidman inaugurano Her Time a Milano

Omega e la mostra "Her Time"

Da oltre cento anni OMEGA produce magnifici orologi da donna, incantevoli sul fronte estetico e allo stesso tempo innovativi dal punto di vista tecnologico.

Quest’anno, la Manifattura ha scelto di condividere e celebrare questo incredibile patrimonio alla Triennale di Milano, che ospiterà fino al 25 settembre la mostra dal titolo “Her Time” dedicata agli orologi OMEGA femminili che hanno segnato la storia del Brand. Mostra inaugurata giovedì pomeriggio dal Presidente di OMEGA (Stephen Urquhart) insieme alla splendida attrice Nicole Kidman che, rivolgendosi a noi ospiti, ha dichiarato il suo apprezzamento per questa mostra e l’amore per la città in cui è ospitata. “E’ meraviglioso essere qui. Continua a leggere

Intervista a Nicole Kidman e Stephen Urquhart

nk1

Immagine 1 di 4

Nicole Kidman

 

Vienna, 24 marzo 2013, l’attore austro-tedesco Maximilian Simonischek, accoglie sul palco Nicole Kidman e Stephen Urquhart. La sua prima domanda è per Urquhart.

 

Maximilian Simonishek: Uno dei principali punti di forza del Ladymatic, all’epoca del suo lancio, era il fatto di essere stato progettato per le donne interessate sia all’aspetto meccanico dell’orologio che al suo design. Le vostre campagne pubblicitarie e di marketing tendono, però, a non concentrarsi molto sul movimento. Da cosa dipende la vostra scelta? Avete scoperto che la tecnologia non è il più importante argomento di vendita per una donna?

 

Stephen Urquhart: No, al contrario. Il Ladymatic nasce dall’idea di offrire un orologio meccanico progettato appositamente per le donne. Come saprà, OMEGA vanta una lunga storia di orologi destinati agli uomini: ad esempio, lo Speedmaster, che è stato scelto dalla Nasa ed è stato il primo orologio sulla Luna. Dal momento che avevamo sviluppato questo straordinario movimento, il calibro Co-Axial 8520/8521, abbiamo deciso di inserirlo in una cassa che potesse essere apprezzata anche da una donna. Il movimento meccanico è indubbiamente una parte molto importante del messaggio, ma parlarne troppo, in una campagna come questa, non sarebbe servito al nostro scopo. Il movimento in sé è difficile da descrivere in una pubblicità, mentre il personale competente e preparato dei nostri rivenditori e delle boutique può trasmettere il contenuto di qualità e innovazione della nostra Maison, una volta che le persone sono state attratte nel punto vendita dal suadente richiamo della nostra campagna pubblicitaria.

In termini di messaggio di marketing, abbiamo Nicole Kidman come portavoce per il Ladymatic. Il movimento è qualcosa di molto più discreto e particolare, che può essere spiegato meglio nelle nostre boutique. Continua a leggere

Nicole Kidman e Omega a Vienna

20130324_ladymatic_event_in_vienna_5

Immagine 1 di 4

Nicole Kidman e Stephen Urquhart

 

L’attrice premio Oscar Nicole Kidman sabato scorso a Vienna ha partecipato in qualità di testimonial al lancio dei nuovi modelli della collezione femminile Ladymatic di Omega, in occasione anche del lancio della nuova campagna pubblicitaria mondiale. Continua a leggere