Rolex GMT-Master II: la nuova versione del mito “Pepsi”

Rolex GMT-Master II

 

Oggi vi presento uno degli orologi che ha fatto parlare di più a Basilea (al Salone dell’orologeria Baseworld) e che più ha affascinato il sottoscritto. Mi riferisco al nuovo Rolex che va ad arricchire la sua gamma GMT-Master II: un nuovo modello in acciaio Oystersteel dotato di una lunetta girevole bidirezionale con disco Cerachrom graduato 24 ore bicolore in ceramica rossa e blu, erede dello storico “Pepsi”. La cassa Oyster, con anse e lati della carrure ridisegnati, è corredata dal bracciale Jubilé a cinque file. La nuova versione del “Pepsi” ospita il calibro di ultima generazione 3285, oggetto di dieci brevetti e dotato dello scappamento Chronergy. Come tutti gli orologi Rolex, anche i nuovi GMT- Master II vantano la certificazione di Cronometro Superlativo che garantisce prestazioni al polso fuori dal comune. Progettato originariamente come strumento di aiuto alla navigazione destinato ai piloti di linea, il GMT-Master di Rolex è diventato un indiscutibile punto di riferimento. La lunetta emblematica, monocromatica o bicolore, è stata declinata in numerose versioni ed è la firma di un’estetica unica e immediatamente riconoscibile. Il GMT-Master II, con visualizzazione tradizionale a lancetta delle ore, dei minuti e dei secondi e lunetta girevole bidirezionale con disco Cerachrom graduato 24 ore, permette di leggere simultaneamente l’ora di due fusi orari: l’ora locale e l’ora di riferimento, o l’ora locale e l’ora di un altro fuso orario. La data a ore 3 è sincronizzata con la visualizzazione dell’ora locale. Dal 2005, Rolex vanta un ruolo pionieristico nello sviluppo delle ceramiche speciali per la fabbricazione dei dischi della lunetta, così come delle lunette monoblocco. Questi nuovi materiali, particolarmente resistenti alle scalfitture e alla corrosione, esibiscono colori inalterabili e di un’intensità rara. Per ottenere questo risultato, Rolex ha sviluppato competenze e metodi di fabbricazione ad alta tecnologia, esclusivi e innovativi, grazie a cui produce i suoi componenti di ceramica in assoluta indipendenza. Rolex è in grado di realizzare questi elementi in ceramica in versione monocromatica o bicolore, come nel caso del disco Cerachrom in ceramica rossa e blu, il più caratteristico poiché riproduce l’abbinamento di colori scelto per il primo GMT-Master, presentato nel 1955. Il disco Cerachrom in ceramica rossa e blu è un successo in termini di ricerca applicata e d’ingegneria. Il colore rosso, infatti, che non può essere ottenuto con pigmenti minerali stabili, ha richiesto lo sviluppo di un procedimento complesso, oggetto di diversi brevetti e interamente realizzato nei laboratori Rolex.

La cassa Oyster dei nuovi GMT-Master II, impermeabile fino a 100 metri, è un esempio di robustezza: la carrure, con spallette integrate a protezione della corona, è ricavata da un blocco massiccio di acciaio Oystersteel. Il fondello con scanalature sottili è avvitato ermeticamente con un apposito strumento grazie al quale solo gli orologiai Rolex possono accedere al movimento. La corona di carica, dotata del sistema di tripla impermeabilizzazione Triplock, è saldamente avvitata alla cassa. Il vetro zaffiro, sovrastato dalla lente d’ingrandimento Cyclope a ore 3 per una migliore lettura della data, è praticamente anti scalfitture. La cassa Oyster del GMT-Master II, completamente impermeabile, protegge in modo ottimale il movimento di alta precisione che ospita.

I nuovi GMT-Master II, come anticipavo sopra, racchiudono il calibro 3285, un movimento di nuova generazione interamente sviluppato e prodotto da Rolex. Questo calibro offre enormi vantaggi a livello di precisione, autonomia, resistenza agli urti e ai campi magnetici, comfort di utilizzo e affidabilità. Comprende lo scappamento Chronergy brevettato da Rolex che garantisce contemporaneamente un alto rendimento energetico e un’estrema sicurezza di funzionamento. Realizzato in una lega di nichel-fosforo, questo scappamento è, inoltre, insensibile ai campi magnetici. L’organo regolatore, autentico cuore dell’orologio, dispone di una versione ottimizzata della spirale Parachrom blu. Prodotta da Rolex in una lega paramagnetica esclusiva che la rende fino a dieci volte più precisa di una spirale tradizionale in caso di urto, la spirale Parachrom blu è dotata della curva Rolex, che ne garantisce la regolarità in ogni posizione. II calibro 3285 dispone del modulo di carica automatica con rotore Perpetual. Grazie alla nuova architettura del bariletto e al rendimento superiore del suo scappamento, il calibro garantisce un’autonomia di ben 70 ore! Il nuovo GMT-Master II con disco Cerachrom in ceramica rossa e blu è dotato del bracciale Jubilé in acciaio Oystersteel, fluido e comodo al polso, creato appositamente per la presentazione del modello Oyster Perpetual Datejust nel 1945. I nuovi GMT-Master II beneficiano di un sistema di fissaggio invisibile del bracciale per garantire una perfetta continuità visiva tra il bracciale e la cassa. I bracciali dispongono, inoltre, del fermaglio di sicurezza Oysterlock che previene qualsiasi apertura involontaria e della maglia di prolunga rapida Easylink, un sistema brevettato da Rolex nel 1996 che permette di regolare con facilità la lunghezza del bracciale di circa 5 mm per un maggior comfort.

Come tutti gli orologi Rolex, il GMT-Master II vanta la certificazione di Cronometro Superlativo ridefinita da Rolex nel 2015. Questo titolo esclusivo attesta che ogni orologio ha superato con successo una serie di test condotti da Rolex nei suoi laboratori secondo i propri criteri, più rigorosi delle norme abitualmente applicate in orologeria. Questa certificazione riguarda l’orologio nel suo insieme, dopo l’incassaggio, e ne garantisce le prestazioni superlative al polso a livello di precisione, impermeabilità, carica automatica e autonomia. La precisione di un Cronometro Superlativo Rolex con il movimento incassato è nell’ordine di –2 /+2 secondi al giorno, ossia più di due volte superiore a quella richiesta a un Cronometro ufficiale. Lo status di Cronometro Superlativo è simboleggiato dal sigillo verde che accompagna ogni orologio Rolex, unitamente alla garanzia internazionale di cinque anni. Insomma, un gran bell’orologio, che ancora prima di essere fisicamente presente nelle boutique autorizzate Rolex ha già incontrato l’apprezzamento indiscusso di tutti. Un orologio che, al pari del Rolex Daytona, ha già liste di attesa infinite. Quasi dimenticavo: il prezzo al pubblico (per i fortunati che prima o poi riusciranno ad assicurarselo) è di € 8.600.

19 risposte a “Rolex GMT-Master II: la nuova versione del mito “Pepsi”

  1. orribile, come tutti i rolex di ultima generazione..
    paragonarlo al pepsi originale mi sembra assurdo……
    altro grande passo falso di rolex, cito come precedente l’ultima versione “big size” dell’explorer I che è una vera indecenza da mercato russo/arabo

  2. FANTASTICO IL NUOVO GMT MASTER….. E BELLISSIMO CON QUEL NUOVO BRACCIALE JUBILEE…. NON CAPISCO CERTI SITI CHE PROPONGANO ROLEX FALSI…… PER ME SONO VERE PATACCHE…. LA CASA MADRE DOVREBBE DENUNCIARLI.

  3. Veramente un capolavoro di ingegneria orologeria,all’avanguardia della tecnica e stupendamente accattivante,complimenti.

  4. Peccato che la nuova policy Rolex preveda consegne con il contagocce permettendo così che la speculazione imperversi
    Introvabile se non per chi é disposto a pagarlo più del doppio
    Molto discutibile l atteggiamento della casa madre
    Mi sono sentito rispondere dal concessionario ( uno trai più importanti al mondo con decine di negozi ) che non accettavano il mio ordine e non mi davano quindi la possibilità di mettermi neanche in lista di attesa
    Con rammarico pur essendo un estimatore del prodotto mi orienterò verso brand diversi

  5. A me sembrano tutti impazziti sul mercato parallelo viene richiesto anche il doppio e più rispetto al listino. Cose da pazzi.
    Ciao

  6. È solo un vago ricordo del pepsi il 1675 è un altro mondo! Le nuove casse sono troppo spesse tutto troppo massiccio, il fascino del primo GMT al polso di un pilota della PanAm non si ripeterà più!

  7. Concordo col sig Paolo:policy Rolex a dir poco discutibile.Per i soliti vip pero’ i vari Daytona, Pepsi,Batman Deep Sea ci sono eccome e senza neppure liste di attesa..Dovremmo tutti ignorare un marchio che agisce sul mercato in questo modo.

  8. Semplicemente Stupendo ! Vergognoso il comportamento della casa che non permette nemmeno di mettersi in lista d’attesa , ho la fortuna di avere molti ROLEX ma rinuncerò a questo per protesta nei confronti della casa madre indegna di ricevere altri soldi da parte mia ! ✌️ GMT II , ROLEX

  9. Lo trovo un restyling troppo hi-tech e di dubbio gusto. Una forzatura per un must che non ha bisogno di “rinfrescarsi”. Se poi aggiungiamo la politica di vendita della casa madre benevola solo per pochi eletti, mi guarderei attorno, in fondo di “miti” Rolex non è la sola depositaria.

  10. Tutte le caratteristiche di punta, poi solo 100 metri di tenuta? Ridicolo. E la politica del contagocce é veramente irritante, o fi fa l’ edizione limitata o si serve la clientela. Tutta. Altrimenti cosa dovremmo pensare dei distributori che non accettano ordinazioni, salvo oi scoprire orologi sul mercato parallelo a prezzi gonfiati ? Una ditta seria toglierebbe loro la rappresentanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *