Hamilton Khaki Navy Scuba: splendida novità 2017

Hamilton Khaki Navy Scuba

 

Questo fine settimana vi lascio ammirare quello che, secondo me, sarà uno dei più begli orologi che vedrò a Basilea in occasione di Baselworld 2017. Meno imponente del modello che lo ha ispirato (il Khaki Navy Frogman dell’anno scorso), l’Hamilton Khaki Navy Scuba trovo sia perfetto in ufficio come nelle giornate primaverili prossime ad arrivare, piuttosto che estive al mare; è disponibile in tre versioni colorate. Ciascun modello presenta gli stessi indici triangolari delle ore dell’elegante modello originario, in uno stile sub dallo spirito giovane e allegro. Gli indici delle ore si stagliano nitidi sul quadrante nero per agevolarne la lettura e contribuendo a definire il look deciso. Il Khaki Navy Scuba presenta una lunetta girevole unidirezionale con un simpatico dettaglio arancione, abbinato alla sfera dei secondi e alla minuteria, ed è proposto con bracciale in acciaio o morbido cinturino NATO bicolore, ideato per assicurare il massimo comfort al polso di chi lo indossa. Il segnatempo è anche disponibile in una versione total black, con lunetta e quadrante neri e bracciale in acciaio a tre maglie con fibbia pieghevole regolabile.

Tutti i modelli della linea Scuba sono alimentati da un movimento automatico con riserva di carica di 80 ore (il collaudato Calibro H-10) e sono impermeabili fino a 10 bar (100 metri). Purtroppo ci sono ancora poche foto disponibili: spero dopo Basilea di poterlo provare!

 

 

SCHEDA TECNICA

 

Diametro della cassa  Ø 40 mm

Materiale della cassa Acciaio, corona a vite

Quadrante nero con indicazione dei minuti di colore arancione o bianco e Indici con Super-LumiNova®

Sfere delle ore e dei minuti con Super-LumiNova®. Sfera dei secondi arancione o in nickel con punta in Super-LumiNova®

Cinturino NATO bicolore o Bracciale in acciaio

Movimento Calibro automatico H-10, 80 ore di riserva di carica

Finestrella della data a ore 4

Vetro  Zaffiro con trattamento antiriflesso

Impermeabilità 10 bar (100 m)

 

 

                     

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *