Novità Harry Winston: The Premier Chronograph 40MM

The Premier Chronograph 40MM

 

 

Harry Winston amava le donne. Per conquistarle, decise di vestirle con le più straordinarie pietre preziose. Questo imprinting del fondatore lo trovo presente nelle attuali collezioni di orologi della Maison, come se Harry Winston stesso continuasse a leggere nel cuore delle donne per esaudire i loro desideri.

Lanciato nella prima collezione del 1989, l’orologio Premier Cronograph In questa nuova versione, ha mantenuto i codici stilistici, dando però libero sfogo alla creatività. Il volume della cassa in oro rosa è stato assottigliato per ottenere un profilo più elegante, mentre il diametro di 40 mm rende protagonista il cronografo. Le anse, rielaborate per una maggiore fluidità, evocano l’arco neoclassico che domina la famosa facciata della storica Boutique sulla 5th Avenue a New York. Diamanti di dimensioni generose e della migliore qualità, sono stati incastonati a mano. La corona, a forma di gioiello, conferma l’appartenenza di questo orologio al mondo della gioielleria. Il quadrante in madreperla Tahiti marrone, poi, produce una piacevole tinta effetto fumo. Applicazioni e indici con diamanti, decorazioni elaborate e un’evidente asimmetria tra i diversi contatori danno ritmo visivo al quadrante.

Animato da un movimento al quarzo, questo cronografo 12 ore, con piccoli secondi a ore 6 è corredato da un cinturino in alligatore lucido color talpa che valorizza ulteriormente il design armonioso del Premier Chronograph 40mm.

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “Novità Harry Winston: The Premier Chronograph 40MM

  1. Ma dàiiiii. Io sono un “tecnologico”, ma un orologio così artigianale, nell’aspetto e nella creazione, basti pensare al lavoro di incastonatura delle pietre, ESIGE un movimento meccanico, ed anche di un certo ivello, non un quarzo, con tutto il rispetto per chi li taglia e per il mio volgarissimo Nautica che uso sul lavoro e che mi sbaglia sì e no 10 secondi l’anno ( ne sono sicuro, ho a disposizione, per lavoro, un orologio agganciato al GPS con cui faccio i confronti). E lo vorrei anche a carica automatica, con diamantino inserito nella massa oscillante, in oro giallo e bianco, visibile attraverso apposito fondello trasparente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *