Tudor Pelagos: conosciamolo meglio

tudor-pelagos

Immagine 1 di 4

Tudor Pelagos

CONCENTRATO DI TECNOLOGIA ED INNOVAZIONE

 

Strumento da immersione per eccellenza, impermeabile fino a 500 mt, abbina esperienza tecnica ed affidabilità meccanica,
richiamando alcuni dei più distintivi codici stilistici che hanno segnato la storia della marca. 
La lunetta unidirezionale con disco in ceramica nera opaca e cifre luminescenti è sufficientemente spessa per garantire
una presa eccellente e rendere agevoli tutte le manipolazioni.
 I generosi indici snowflake luminescenti garantiscono una perfetta leggibilità, un originale rialzo interno a due livelli
ospita gli indici di forma triangolare, rettangolare o quadrata.
 Molto bello il quadrante con finitura granulare opaca.
La cassa di diametro 42 mm è interamente realizzata in titanio e completamente satinata.
Tale lavorazione ne conferisce un aspetto molto tecnico.
Spigoli vivi molto ben evidenti.
 Il bracciale, in titanio, è dotato di una chiusura pieghevole in acciaio con meccanismo di autoregolazione a molla.
 Si tratta di un sistema ingegnoso che, grazie ad un meccanismo di contrazione, permette di regolare il bracciale durante l’immersione,
nel momento in cui la muta subisce una riduzione di volume (compressione dovuta alla profondità) e, viceversa,
un’espansione quando la pressione diminuisce in fase di risalita.
 Nel corredo è compreso un bracciale in caucciù con prolunga che gli permette di essere indossato anche sulla muta.

Prezzo al momento della sua uscita: € 3.300

Presentazione: Basilea 2012

 

Caratteristiche tecniche:
Marca: Tudor
Modello: Pelagos
Referenza: 25500 TN
Cassa: titanio ed acciaio satinata
Dimensioni: 42 mm
Peso: 148,44 gr con bracciale tutte le maglie
Lunetta: girevole unidirezionale in titanio con disco in ceramica nera opaca
Corona: titanio
Datario: ore 3
Vetro: zaffiro
Impermeabilità: 500 mt (valvola espulsione elio)
Bracciale: titanio con chiusura pieghevole, fermaglio di sicurezza e sistema di prolunga espressamente sviluppato da Tudor.
Cinturino: addizionale in caucciù, con fibbia ad ardiglione ed elemento supplementare di prolunga incluso.
Movimento: meccanico a carica automatica
Calibro: Tudor 2824
Diametro calibro: 26 mm
Spessore calibro: 4,60 mm
Numero Rubini: 14
Frequenza: 28.800 alternanze
Autonomia: 38h

 

Ghinghetto

http://orologi.forumfree.it/?act=Profile&MID=1172379

2 risposte a “Tudor Pelagos: conosciamolo meglio

  1. Calibro: ETA 2824, non è che se lo chiamiamo “Tudor” assume un sapore diverso, sempre un modesto calibro dal costo industriale di poche decine di euro rimane. E visto che lo dobbiamo conoscere meglio, sarebbe meglio chiamare le cose con il loro nome e dire chiaramente alla gente che per 3000 euro stanno comprando lo stesso meccanismo che si trova su orologi da poche centinaia di euro.

  2. Va anche detto che tale movimento, lo si trova in quasi tutti gli orologi di questa fascia di prezzo, un calibro d’officina, ha costi ben diversi. Se vogliamo anche i calibri ROLEX basilari, non è che si discostino molto per qualità e precisione, e sicuramente anche questi sono industrializzati. Sono entrambi (ROLEX e ERA), lontani anni luce da costanten vacheron , o Patek Filippe…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *