Richard Mille RM 67-02 Sprint e RM 67-02 High Jump

Richard Mille RM 67-02 Mutaz-Essa-Barshim

 

Ai prossimi Campionati del Mondo di Atletica a Londra, Wayde Van Niekerk e Mutaz Essa Barshim gareggeranno con due nuove creazioni Richard Mille: l’RM 67-02 Sprint e l’RM 67-02 High Jump, entrambe versioni sportive dell’RM 67-01.

Medaglia d’oro olimpica e detentore del record mondiale sui 300 e 400 metri, Wayde Van Niekerk è l’unico atleta al mondo ad essere sceso sotto i 10 secondi nei 100 metri, sotto i 20 secondi nei 200 metri, sotto i 31 secondi nei 300 metri e sotto i 44 secondi nei 400 metri. Mutaz Essa Barshim, invece, è lo specialista del salto in alto: due volte medaglia olimpica, l’atleta di Doha ha stabilito per ben quattro anni, negli ultimi cinque, la migliore prestazione stagionale, dimostrando di avere tutte le carte in regola per diventare il recordman della specialità, dopo Javier Sotomayor il cui record resiste da 24 anni. Il desiderio di creare un orologio che si adatti all’atleta come una seconda pelle, fino al punto di realizzare una sorta di “simbiosi”, è stata la linea guida che ha generato questo nuovo sviluppo. Il team Richard Mille, partendo dall’idea di infondere un carattere sportivo all’RM 67-01 la cui leggerezza, sottigliezza ed ergonomia ne facevano un candidato ideale, ha rielaborato il progetto conferendogli una nuova attitudine. L’estensione delle quattro alette sulla lunetta, segno distintivo degli orologi sportivi del marchio, contribuisce inoltre a rinforzare la struttura della cassa. Quest’ultima fa appello a materiali compositi esclusivi Richard Mille, quali Carbonio TPT ® e Quarzo TPT®, che vantano una resistenza eccezionale agli impatti. Lo spessore contenuto in 7,80 mm dell’insieme lunetta/corpo centrale/fondello non pregiudica le loro proprietà fisiche, né la capacità di far fronte a qualsiasi situazione possa presentarsi nella pratica di uno sport ad altissimo livello. La particolarità del Quarzo TPT® risiede nella disposizione degli strati di filamenti paralleli di silicio, con uno spessore massimo di 40 micron. Vengono sovrapposti da una macchina specifica che modifica l’orientamento delle fibre con un angolo di 45° fra due strati adiacenti, impregnati da una resina pigmentata in tre nuovi colori: porpora per l’RM 67-02 High Jump del quatariano Mutaz, giallo e verde per l’RM 67-02 Sprint del sud-africano Wayde. Il Carbonio TPT® utilizzato per il corpo centrale della cassa, è anch’esso realizzato con lo stesso procedimento, ma a partire da fibre di carbonio. Le linee tese del rotore, in Carbonio TPT® e oro bianco, i ponti e la platina in titanio grado 5 con rivestimento superficiale in DLC del nuovo calibro di manifattura CRMA7 extra-piatto, sottolineano con decisione il carattere sportivo di questo orologio. Almeno due ore di lavorazione sono necessarie per ottenere la profonda scheletratura della platina; seguono le centinaia di ore già dedicate alla programmazione e alla regolazione dei centri di lavoro a controllo numerico.20-07-17

L’insieme dei ruotismi, ottimizzato con l’adozione di una dentatura con profili specifici che producono un angolo di pressione di 20°, permette una eccellente trasmissione dell’energia dal bariletto al bilanciere ad inerzia variabile, il quale garantisce una marcia costante per 50 ore.Con le sue lancette satinate e smussate, le sue linee decise, il movimento CRMA7 esprime un senso di potenza e solidità. Il quadrante il cui aspetto fa eco a quello del movimento, è lavorato a partire da una lastra di titanio dello spessore di soli quattro decimi di millimetro. Rivestito in nero con il procedimento DLC, viene infine dipinto a mano nei colori della bandiera di ogni atleta. Per una portabilità superlativa dell’RM 67-02, Richard Mille ha dotato questi orologi del nuovo cinturino “comfort”. In un solo pezzo e antiscivolo, è estremamente elastico e permette di copiare perfettamente il polso, adattandosi ad ogni morfologia. E’ il più leggero cinturino mai prodotto dal brand e ha permesso di contenere il peso totale dell’RM 67-02 in soli 32 grammi. Ciò fa dell’RM 67-02 il più leggero orologio automatico nella collezione Richard Mille.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *