Terra Cielo Mare presenta il nuovo Orieentering El Alamein

TCM Orienteering El Alamein

Terra Cielo Mare, azienda familiare italiana che dal 1999 produce orologi rari per appassionati e collezionisti, in occasione di BASELWORLD 2016, presenta una nuova versione del famosissimo Orienteering BP: l’Orienteering El Alamein, dedicato alla Battaglia di El Alamein combattuta tra il 23 ottobre e il 4 novembre 1942. “Mancò la fortuna, non il valore”. Queste parole accolgono i visitatori vicino al sacrario di El Alamein, in arabo “le due bandiere”, nome che passò alla storia per indicare una delle battaglie più famose e conosciute a cui partecipò l’esercito italiano durante la Seconda Guerra Mondiale. L’amara sconfitta delle forze italo-tedesche guidate dalla “volpe del deserto”, Erwin Rommel, contro gli inglesi del generale Montgomery, segnò i destini del fronte nordafricano.Nonostante l’evidente inferiorità numerica e l’irrisoria potenza dei carri armati dell’esercito italiano contro quelli inglesi, degno di memoria fu il grande eroismo della divisione corazzata italiana Ariete, interamente distrutta e i cui uomini rifiutarono di arrendersi fino all’ultimo. Un’impresa leggendaria nella storia a cui Terra Cielo Mare ha voluto dedicare il suo nuovo Orienteering El Alamein.

Con le stesse caratteristiche tecniche del suo predecessore (l’Orienteering BP indossato da Brad Pitt nel colossal World War Z) quest’ultima versione presenta un nuovo quadrante color sabbia a ricordo del deserto egizio sul quale si combatté la battaglia. L’Orienteering El Alamein è uno strumento professionale di guida e orientamento su terra e mare, in grado di determinare la posizione di chi lo indossa, sia nell’Emisfero Boreale che in quello Australe, con l’aiuto del sole e delle stelle, senza affidarsi a bussole magnetiche o strumenti elettronici facilmente influenzabili dai campi magnetici. Quest’operazione è resa possibile sia dal quadrante con ghiera girevole, regolabile grazie ad una corona a vite dedicata a ore 2, che si orienta in base all’ora e indica il Nord (sistema brevettato), sia dalla mappa stellare rifinita a diamante sul fondello in Titanio con PVD blu, che individua la stella polare o la croce del Sud.

La cassa dal diametro di 44mm in titanio grado 2, con viti passanti e trattamento PVD, assicura una maggior leggerezza e resistenza agli urti, oltre che ai campi magnetici che potrebbero compromettere la precisione dell’orologio. La corona per la regolazione delle ore, anch’essa a vite, è invece posizionata sulla sinistra della cassa al 9. Questa particolarità, che distingue l’orologio come mancino, lo rende maggiormente confortevole, impedendo alla corona di sfregare il polso. In caso di eventuali immersioni, un anello in alluminio anodizzato rosso indica se la corona è stata lasciata inavvertitamente aperta. Un orologio meccanico, resistente all’acqua fino a 10 atm., in grado di sopportare temperature oltre i -50 C° e dotato di un vetro antigraffio e antiriflesso ad alta resistenza, che racchiude un movimento Swiss Made dotato di datario.

L’Orienteering El Alamein è corredato da un cinturino in pelle inglese o, su richiesta, nella versione Nato, caratterizzata da un design militare con fodera esterna in cordura e interno in lorica. Prezzo al pubblico? 2.450 euro. Buon week-end a tutti!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Terra Cielo Mare presenta il nuovo Orieentering El Alamein

  1. Buongiorno. L’orologio è formidabile. Non solo per l’estetica ma anche per la possibilità di orientarsi: da quel che leggo con questo orologio è possibile orientarsi (suppongo anche navigare) senza una bussola; ovvero rende la bussola non più necessaria. Se ho capito male coreggetemi. Saluti. MM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *