Jaquet Droz Grande Seconde

Estremamente riconoscibile grazie ai due quadranti decentrati che disegnano un otto dalle linee essenziali, il Grande Seconde di Jaquet Droz lo considero da sempre un orologio singolare, che la Manifattura rivisita periodicamente.
Nel 2008, Jaquet Droz lanciava il Grande Seconde SW, un’interpretazione sportiva di questo modello. Nel 2014, la linea si arricchisce di una versione inedita, forse più lussuosa grazie al cinturino in alligatore (precedentemente era in caucciù o metallo) e a un nuovo motivo Côtes de Genève. A impreziosire il quadrante di questo nuovo modello, in versione grigio antracite, vi è appunto il leggendario Côtes de Genève, punto di riferimento decorativo dell’orologeria svizzera. Questa successione regolare di linee garantisce una perfetta visibilità e conferisce alla creazione una profondità inedita.

A Basilea avremo modo di ammirarlo e commentarvelo più minuziosamente.

 

Dati tecnici

Calibro
Jaquet Droz 2663A-S, movimento meccanico a carica automatica con trattamento al rutenio, doppio bariletto, massa oscillante in oro bianco 18 carati

Indicazioni
Ore e minuti decentrati, contatore grande seconde

Numero di rubini
30

Riserva di carica
68 ore

Frequenza
28 800 a/h

Cassa
Acciaio, corona con sovrastampaggio in caucciù, diametro Ø 45 mm
Spessore 11,93 mm
Numero individuale di serie inciso sul fondocassa

Impermeabilità
Fino a 5 bar (50 metri)

Quadrante
Motivo Côtes de Genève grigio antracite
Indici e cifre 5, 6 e 7 in Super-LumiNova BG W9
Rehaut e piastre applicate in oro bianco 18 carati

Lancette
Ore, minuti e secondi con trattamento al rodio, punte in Super-LumiNova BG W9

Bracciale/Cinturino
Alligatore grigio antracite ripiegato a mano con cuciture tono su tono

Chiusura
Fibbia déployante in acciaio

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *