Jaeger-LeCoultre Polaris Date

Jaeger-LeCoultre Polaris Date

Immagine 1 di 5

  

Il Polaris Date di Jaeger-LeCoultre, ispirato al Memovox Polaris del 1968, è ora disponibile con un quadrante verde intenso (colore oramai molto di tendenza nell’orologeria contemporanea). Modello iconico della Manifattura, il Memovox Polaris si è affermato sin dalla sua introduzione nel 1968. Lanciato nel 2018, il Polaris Date trae ispirazione da questo Memovox Polaris di 30 anni prima. Il quadrante laccato con sfumature in due tonalità e molteplici finiture testurizzate permette al Polaris Date di dare priorità alla leggibilità senza rinunciare all’estetica. La sfumatura spazia dal verde oliva al verde foresta, assumendo diverse tonalità a seconda dell’angolo di luce riflessa: tutto ciò lo rende, a parer mio, un orologio veramente bello. Un rivestimento in lacca traslucida conferisce profondità al quadrante, permettendo agli Continua a leggere

Jaeger-LeCoultre e la nuova collezione Polaris

Jaeger-LeCoultre Polaris Memovox

Immagine 1 di 18

Ispirandosi all’inconfondibile orologio Memovox Polaris del 1968, Jaeger-LeCoultre ha realizzato una nuova collezione che riprende lo spirito del primo Memovox declinandolo però, in chiave contemporanea, in un modello automatico a tre lancette, un cronografo, un cronografo con indicazione dei 24 fusi orari; oltre a due modelli dal look vintage: Jaeger-LeCoultre Polaris Date e Jaeger-LeCoultre Polaris Memovox. Tutti i movimenti meccanici sono realizzati in-house. Cinque diversi modelli in tutto, con un’edizione limitata che celebra appunto il 50° anniversario del Memovox. L’esclusiva struttura del quadrante presenta un connubio di finiture su tre cerchi concentrici: uno centrale che richiama il modello Memovox Polaris con Continua a leggere