Breitling Premier Heritage

Breitling Premier Heritage Datora

Immagine 1 di 8

 

La collezione Premier Heritage di Breitling che vi presento oggi, oltre a comprendere alcuni degli orologi che giudico più belli tra quelli visti nel 2021 fino a questo momento, rende omaggio ai pionieri del brand: tre generazioni di uomini che hanno cambiato la storia del cronometraggio e di Breitling stessa. Il primo, Léon Breitling, fondò l’azienda nel 1884. In seguito brevettò un semplice timer/tachimetro in grado di misurare qualsiasi velocità compresa tra 15 e 150 km/h. Nel 1915, poi, suo figlio Gaston creò uno dei primi cronografi da polso con un pulsante indipendente a ore 2. Questa innovazione consentiva di separare dalla corona le funzioni di avvio, arresto e azzeramento, rendendo infinitamente più pratico il cronometraggio sportivo. Nel 1934, infine, Willy, nipote di Léon, brevettò il secondo pulsante indipendente del cronografo a ore 4. Willy Breitling si rese conto, inoltre, che le persone desideravano sfoggiare un tocco di fascino ed eleganza e contribuì alla nascita, negli anni ’40, degli orologi da polso Premier. L’ultima generazione di Premier, la collezione Premier Heritage di Breitling, è appunto quella che vi presento oggi; sono sei orologi suddivisi in Continua a leggere

TAG Heuer Carrera Porsche Chronograph Special Edition 44 mm Calibre Heuer 02 Automatico

TAG Heuer Carrera Porsche Chronograph Special Edition 44 mm Calibre Heuer 02 Automatico

Immagine 1 di 4

 

Carrera è un nome iconico che è stato associato a TAG Heuer e Porsche per generazioni, quindi è risultata una scelta naturale per la prima collaborazione creativa di prodotto; un cronografo omaggio all’eredità di due marchi leggendari, sia in pista che fuori pista. Il TAG Heuer Carrera Porsche Chronograph è basato sul design del TAG Heuer Carrera Sport Chronograph, con la sua caratteristica scala tachimetrica incisa sulla lunetta, introduce una serie di caratteristiche ispirate all’essenza del design Porsche.  La scritta Porsche incisa è visibile sulla lunetta e il suo inconfondibile font è utilizzato anche per gli indici. I colori Porsche rosso, nero e grigio (che ricordano anche i modelli storici Heuer) sono incorporati in tutto l’orologio e la massa oscillante, ridisegnata in omaggio al celebre volante Porsche, è in evidenza attraverso il fondello in vetro zaffiro e presenta le Continua a leggere