Grand Seiko celebra il 25° anniversario del Calibro 9S con 2 speciali edizioni limitate

SBGH311-(4)

Immagine 1 di 6

   

Il primo calibro 9S del marchio giapponese Grand Seiko quest’anno compie 25 anni; e la Manifattura ha deciso di celebrare l’anniversario con due creazioni molto speciali, ciascuna con lo stesso design e diametro della cassa del primo segnatempo del 1998 (una portabilissima cassa di 37 mm). Il calibro 9S debuttò per la prima volta nel 1998 per rispondere all’incessante ricerca di precisione della manifattura. Nel corso degli ultimi 25 anni, il Calibro 9S originale è stato poi sviluppato in una serie completa di movimenti con diverse funzioni, arricchita da nuove leghe per le molle principali e per il bilanciere, e dalla tecnologia MEMS che consente di fabbricare i componenti essenziali con una tolleranza di un millesimo di millimetro. Il calibro 9S è diventato così la base su cui vengono costruiti i movimenti meccanici Grand Seiko, e ciò ha portato alla creazione nel 2020 del rivoluzionario calibro 9SA5. Creato dal designer di Grand Seiko Nobuhiro Kosugi e dal suo team, il modello del 1998 era pensato per essere indossato il miglior orologio da indossare tutti i giorni.

Il primo dei due orologi commemorativi è impreziosito da un quadrante argentato la cui trama e colore evocano il manto di nuvole che circonda il monte Iwate, nella prefettura omonima giapponese, sede di produzione di tutti gli orologi meccanici Grand Seiko. Attraverso il fondello trasparente in vetro zaffiro, è visibile l’emblema Grand Seiko, incastonato nella massa oscillante in titanio, il cui colore è stato creato appositamente per questo orologio, per richiamare il Continua a leggere