SWATCH dedica 6 orologi ad artisti del Centre Pompidou  

Swatch X CENTRE POMPIDOU

Immagine 1 di 7

 

Swatch presenta la collezione Swatch X Centre Pompidou. Sei capolavori della pittura mondiale sono stati rivisitati diventando orologi firmati (uno più bello dell’altro), includendo opere di Frida Kahlo, Amedeo Modigliani, Robert Delaunay, Vassily Kandinsky e Piet Mondrian. Dal 1985 il marchio ha lanciato una lunga serie di orologi Swatch Art Special. E nel 2018 il brand ha fatto un altro passo avanti con la sua serie Museum Journey, per la quale i musei concedono a Swatch l’accesso ai loro capolavori al fine di rendere le opere d’arte più famose alla portata di tutti. Sino ad ora il Rijksmuseum di Amsterdam, il Museo Nazionale Thyssen-Bornemisza di Madrid, il Museo del Louvre a Parigi e il Museo di Arte Moderna (MoMA) di New York avevano aperto le loro porte a Swatch. E ora anche il Centre Pompidou. Le sinergie tra Swatch e il Centre Pompidou sono evidenti. Entrambe hanno l’obiettivo di rendere l’arte accessibile a tutti. Colori vivaci e dettagli in trasparenza sono i marchi di fabbrica caratteristici del brand svizzero di orologi, come anche dell’originale edificio in acciaio, con le tubazioni in colori primari e le rinomate scale mobili denominate “caterpillar” interamente in vetro che serpeggiano sul lato e permettono ai passanti di vedere le opere d’arte al suo interno. La collezione Swatch X Centre Pompidou è l’ultima di una lunga serie di collaborazioni avviata nel 1985 con la presentazione in esclusiva del primo orologio Swatch Art Special con Kiki Picasso al museo. Nel 1999 uno degli architetti dell’edificio, Renzo Piano, ha trasformato la sua architettura caratteristica nell’orologio JELLY PIANO. Lo stesso anno, durante il restauro del Centre Pompidou, Swatch ha creato il billboard esterno più grande al mondo entrato nel Guinness dei Primati. Vediamo nel dettaglio i 6 orologi.

PORTRAIT OF DEDIE, BY AMEDEO MODIGLIANI, THE WATCH, celebra l’artista italiano. Swatch inserisce la firma dell’artista sul cinturino Gent, includendo una finitura metallica sul quadrante e un tocco inaspettato di colore rosa sulla cassa, sulla fibbia, sul passante e sulle lancette.

EIFFEL TOWER, BY ROBERT DELAUNAY, THE WATCH rielabora la famosa rappresentazione angolare in prospettiva dell’artista di uno dei simboli di Parigi. Le proporzioni dell’orologio Gent rimangono fedeli all’originale di Delaunay, mentre il quadrante, il cinturino e le lancette sono caratterizzati da tonalità di rosso, giallo, arancione e blu.

CAROUSEL, BY ROBERT DELAUNAY, THE WATCH si ispira alla terza versione del dipinto dell’artista, dato che le prime due le aveva distrutte. Delaunay utilizza sapientemente i colori per provare a raffigurarne il movimento. Ecco quindi che lo speciale quadrante di questo Swatch mostra, attraverso ritagli precisi, i colori stampati sulla ruota del datario che offrono un tocco di dinamismo al design di questo orologio della famiglia Gent.

THE FRAME, BY FRIDA KAHLO, THE WATCH spinge Swatch a reinventare uno dei più famosi autoritratti dell’artista, con un’immagine a specchio suddivisa in modo perfetto tra ore sei e ore dodici sul quadrante. I colori festosi e vivaci di The Frame sono riproposti nella parte anteriore dell’orologio NEW Gent, bilanciati in modo perfetto dalla base rosa e dal lato inferiore del cinturino.

BLUE SKY, BY VASSILY KANDINSKY, THE WATCH, si ispira al fascino emanato dal colore blu per l’artista. Swatch riproduce nel modello New Gent la tecnica pittorica profonda e strutturale di Kandinsky, con molti personaggi presenti anche sul dipinto originale.

RED, BLUE AND WHITE BY PIET MONDRIAN, THE WATCH rende omaggio al padre fondatore dell’astrattismo geometrico. Swatch ha fatto in modo che le precise tonalità dell’opera originale siano riprodotte sul New Gent, completandolo con un quadrante nero opaco e lancette di grandi dimensioni.

La collezione Swatch X Centre Pompidou è disponibile online e negli Swatch Store. La collezione è inoltre acquistabile presso le boutique del Centre Pompidou e sul sito boutique.centrepompidou.fr

Janvier68

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *