Eberhard presenta il cronografo di Zagor

Cronografo Eberhard & Co. Zagor

Immagine 1 di 4

Il cronografo dedicato a Zagor, in edizione limitata a soli 120 esemplari numerati, celebra il 60° anniversario dello Spirito con la Scure. Un segnatempo unico con movimento meccanico a carica automatica che racchiude i tratti caratterizzanti del mitico personaggio. Il quadrante grigio è personalizzato con il suo simbolo, l’Uccello del Tuono, inserito all’interno del contatore dei secondi continui e con il logo celebrativo “Zagor 60”. La cassa del diametro di 42,8 mm è in acciaio con finiture lucide e satinate. Sul fondo è incisa la scure, l’inseparabile arma di Zagor, racchiusa nel cerchio presente sulla maglia indossata dall’eroe. Il cinturino è in pelle grigia dal look vintage con impunture a contrasto gialle. Zagor nasce nel 1961 dalla penna di Guido Nolitta (alias Sergio Bonelli) e dal creativo pennello di Gallieno Ferri. Un personaggio che si contraddistingue per essere sempre dalla parte dei più deboli e per il suo inarrestabile desiderio di giustizia. Questo splendido cronografo meccanico a carica automatica con contatore 30 minuti, 12 ore e secondi continui (con lancetta luminescente nera a forma di acquila, simbolo di Zagor) e data a ore 4, monta un calibro ETA 7750. La cassa in acciaio ha un diametro di 42,80 mm (lo spessore della cassa è di 14,35 mm). La lunetta è in acciaio, con inserto circolare in alluminio sottoposto a ossidazione iodica (eloxage) con indicazione della scala delle ore. Il vetro è in zaffiro convesso con trattamento anti-riflesso. Il fondo della cassa è in acciaio, con finiture lucide e satinate, personalizzato con la scure di Zagor incisa (tomahawk), inserita in un cerchio a richiamo del simbolo dell’eroe. L’impermeabilità è di 50 metri. 

Janvier68

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *