Zenith Chronomaster Original: la nuova versione del più iconico El Primero

Zenith Chronomaster Original

Immagine 2 di 6

   

A mio modesto parere, pochi orologi sono stati così iconici come lo Zenith A386, presentato nel 1969 come uno dei primi orologi in acciaio dotato del rivoluzionario calibro El Primero. Questo calibro è stato in assoluto il primo movimento cronografico automatico integrato ad alta frequenza. Nel corso degli anni, Zenith ha reso omaggio a molti dei suoi modelli storici, incluse le versioni in oro dell’A386 nella collezione Chronomaster Revival presentata in occasione del 50° anniversario di El Primero. Con Chronomaster Original, Zenith non solo propone una moderna reinterpretazione di un cronografo classico, ma fa anche un ulteriore passo avanti: mantiene il design intramontabile ed emblematico dell’A386, offrendo le prestazioni di un modello El Primero del 21° secolo, con una precisione e una misurazione del tempo al 1/10 di secondo. Appena li ho visti, il Chronomaster Original e l’A386 al quale si ispira, mi sono sembrati quasi identici. La cassa rotonda in acciaio da 38 mm senza lunetta con vetro bombato e in rilievo, i pulsanti a pompa, le anse sfaccettate e il mix di superfici radiali con finiture spazzolate e lucide risultano in effetti quasi indistinguibili tra i vecchi e i nuovi modelli. Quasi… Il bracciale in acciaio è statorivisitato, sostituendo il design aperto effetto “scala” degli anni ’60 con solide maglie smussate e decorate come la cassa. Nell’A386, l’elemento di design più distintivo dal punto di vista estetico era indubbiamente il suo quadrante: gli emblematici contatori tricolore nelle tonalità di grigio e blu, il datario trapezoidale a ore 4:30 e la lancetta dei secondi di colore rosso, sono tutti motivi tradizionali dell’estetica Zenith. Bene, il Chronomaster Original eredita tutte queste componenti con alcuni aggiustamenti che mirano a migliorarne le prestazioni. La lunetta interna nera (che circondava il quadrante dell’A386) un tempo usata per calcolare il tempo di lavoro grazie a un sistema di misurazione al 1/100 di ora, trova adesso una nuova funzione in questo Chronomaster Original: la nuova lancetta del cronografo con una precisione di lettura al 1/10 di secondo, effettua un giro completo del quadrante nell’arco di 10 secondi, per un totale di 100 unità di tempo misurabili. Sulla circonferenza esterna del quadrante, una scala cronometrica con precisione di lettura al 1/10 di secondo prende il posto della scala tachimetrica, permettendo misurazioni del tempo estremamente precise. Per una lettura precisa ed istantanea al decimo di secondo, la lancetta dei secondi piatta del modello originale A386 è stata sostituita con una lancetta a puntalaccata rossa. Anche il logo Zenith è stato rivisitato in chiave più contemporanea. Questo segnatempo è dotato della nuova versione del calibro El Primero, l’El Primero 3600 con un’alta frequenza di 5 Hz (36.000 A/ora) per permettere una precisione al 1/10 di secondo. L’autonomia è stata resa più efficiente, con una riserva di carica aumentata di 60 ore. Visibile attraverso il fondello in vetro zaffiro, la nuova struttura presenta un design più elegante e aperto e rivela una ruota a colonna di colore blu e un rotore aperto caratterizzato dalla stella a cinque punte di Zenith. Oltre al modello in acciaio con quadrante in tre colori, il Chronomaster Original è disponibile in altre due versioni: una con cassa in acciaio, quadrante “reverse panda” nero e contatori cronografici in argento, e l’altra in oro rosa 18 carati con quadrante in tre colori.

Janvier68

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *