OMEGA Seamaster 300

OMEGA Seamaster 300

Immagine 3 di 5

 

Il Seamaster 300 fu presentato da OMEGA nel 1957. L’originale Seamaster 300 arrivò in un momento di grandi cambiamenti in tutto il mondo: la scienza e l’industria stavano progredendo rapidamente e OMEGA era determinata a rispondere con una serie di orologi interamente dedicati ai professionisti. Nel 1957 nacque così la collezione “Professional Trilogy”, che comprendeva lo Speedmaster, il Railmaster e il Seamaster 300II Seamaster 300, come parte di quella famiglia, fu lanciato come il primo orologio subacqueo professionale di OMEGA. Il design si distingueva per il quadrante nero, gli indici luminosi e le grandi lancette, che lo rendevano molto semplice da usare e di facile lettura in ogni condizione. L’orologio, oltre a offrire un ingegnoso sistema di impermeabilizzazione ad alta pressione, introdusse anche la prima lunetta subacquea di OMEGA, costruita con una speciale funzione di sicurezza per evitare che girasse accidentalmente durante le immersioni. Tutto ciò lo fece diventare uno degli orologi subacquei più famosi e apprezzati.  E oggi vi presento la nuova collezione. E’ migliorato il nuovo Seamaster 300? La risposta secondo me è si! Questi segnatempo sono non solo più sottili delle edizioni precedenti, grazie al nuovo vetro zaffiro, ma presentano anche molti dettagli vintage e un nuovissimo upgrade a Master Chronometer. Ciascuno degli orologi da 41 mm è realizzato con il classico acciaio inossidabile e con le ghiere più sottili realizzate in alluminio ossalico, trattato con anodizzazione, per una maggiore durezza. Anche i bracciali sono in acciaio inossidabile e ora hanno una vestibilità e una finitura migliorate. La loro forma è stata regolata ergonomicamente con raccordi aerodinamici e una fibbia spazzolata e lucida più sottile. Sui cinturini in pelle è stata inclusa anche una nuova fibbia. Forse i cambiamenti più evidenti si possono trovare sui nuovi quadranti. Per questo, OMEGA ha utilizzato un concept a “sandwich”, che include uno strato di base con Super-LumiNova e una seconda piastra superiore con gli intagli per gli indici delle ore e i numeri incassati. Evidente richiamo alla storia, questi numeri sono nello stile arabo aperto vintage, apparso sui primi modelli Seamaster 300 negli anni ’60. OMEGA ha anche reintrodotto la popolare lancetta dei secondi centrali “lollipop” per i modelli in acciaio inossidabile, con la punta ora riempita di Super-LumiNova. La lancetta funziona magnificamente con il quadrante più pulito, che presenta solo il logo OMEGA e il nome Seamaster 300. Non ci sono più riferimenti al movimento (questi sono stati invece spostati sul fondello). Chi avrà la possibilità di compralo, noterà poi che la sottile cornice interna ha dato al quadrante una maggiore visibilità, con un’apertura di 30,4 mm, rispetto ai precedenti 29,5 mm. Inoltre, OMEGA ha ottenuto un Seamaster 300 leggermente più sottile grazie a un nuovo vetro zaffiro bombato sul quadrante dell’orologio. Questo aspetto più sottile è migliorato dall’aggiunta di una nuova corona conica sul lato della cassa. Infine, il fondello include un design con bordi ondulati e un vetro zaffiro che offre una vista del calibro OMEGA Co-Axial Master Chronometer 8912. Il movimento e l’orologio completo sono stati certificati dall’Istituto Federale Svizzero di Metrologia (METAS) ai più alti standard del settore di precisione, prestazioni e resistenza magnetica. Il Seamaster viene fornito con una garanzia di 5 anni.

Janvier68

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *