Swatch con ENTUSIASMO: lo speciale New Gent Lacquered per i Mondiali di Calcio

Swatch ENTUSIASMO

Immagine 1 di 5

 

Oggi vi presento lo speciale Swatch New Gent Lacquered ENTUSIASMO (SUOZ175), creato appositamente per i Mondiali di Calcio. ENTUSIASMO testimonia il forte credo di Swatch nei valori dello sport e nell’importanza che questo ricopre per tutti i giovani. Una parte dei proventi delle vendite di ogni orologio verrà donata alla Gol de Letra Foundation, un’organizzazione non governativa fondata nel 1998 dagli ex giocatori di calcio Raí e Leonardo. Riconosciuta nel 2001 dall’UNESCO come un modello universale di assistenza per bambini e adolescenti che vivono in ambienti a rischio sociale, oggi Gol de Letra sostiene più di 1.300 bambini e giovani in Brasile. La fondazione tocca temi sociali attraverso le arti, la cultura, l’educazione e gli sport, puntando a consentire a bambini e adolescenti di agire in autonomia per cambiare le proprie realtà. Ma veniamo all’orologio: ENTUSIASMO riprende i colori della bandiera del Brasile, verde, giallo, blu e bianco e la bandiera è anche rappresentata sul passante intercambiabile del cinturino. I fan di una determinata squadra potranno anche acquistare separatamente uno o più passanti con le bandiere di altri 31 Paesi, mentre i veri appassionati di calcio potranno acquistare l’intero set di passanti con le bandiere dei 31 Paesi.

Ho potuto intervistare Carlo Giordanetti (Direttore Creativo Swatch) che giusto stamattina ha per l’appunto presentato questo nuovo orologio insieme al grande ex-calciatore e allenatore Leonardo De Araujo (Leonardo per tutti).

 

Iniziamo chiedendole qualcosa su Swatch… Quali sono stati i passi più significativi? Quando è nata Swatch?

Swatch è nata nel 1983, dalla visione di Nicolas Hayek, che comprese la necessità di avere un prodotto Swiss Made, di grandi volumi e posizionamento alto in termini di immagine e contenuti emozionali, per ridare spinta all’industria orologiera svizzera, e fondarne la sostanziale rivoluzione. Da allora, il marchio ha vissuto una continua evoluzione basata sugli elementi forti del suo DNA: innovazione tecnologica, rinnovamento continuo, provocazione positiva e “joie de vivre”. Trent’anni vissuti da enfant terrible, attirando nel suo mondo artisti di ogni disciplina e nazione, sportivi, e tutti colori che serbano in se un po’ del bambino che sono stati….

Ci può descrivere brevemente l’attuale collezione?

La collezione Estate 2014 di Swatch si compone di un tema fashion fortemente “in”, si continua con la Tendenza attuale del Tribal Urbano, con gli orologi della collezione L.S.D. (niente paura: sta per Le Swatch Dream!) e di un tema sportivo in cui dominano colori fluo e volumi importanti delle linee Scuba Libre e Chrono. Da poco poi abbiamo lanciato il nuovo Irony Big Classic, per gentlemen di polso. E naturalmente la novità assoluta Swatch SISTEM51, la vera e propria seconda rivoluzione di Swatch: un movimento automatico con 90 ore di riserva di marcia, in soli 51 componenti e con 1 unica vite!

Quali sono gli elementi distintivi delle collezioni Swatch?

Direi soprattutto la capacità di ogni modello di raccontare una storia – ogni design ha un tema di riferimento, e ogni orologio un nome, ma soprattutto una personalità definita che lo rende unico. E dopo tanti anni, le storie che abbiamo raccontato sono davvero migliaia…. Nel processo creativo di ogni collezione cerchiamo di mantenere sempre un mix tra il lato razionale e funzionale che un marchio Swiss Made deve avere, e quello più fortemente emotivo ed emozionante che rende Swatch un mondo da esplorare ad ogni stagione.

 

Quale è il pezzo che meglio riflette lo spirito di Swatch?

Forse il Jellyfish – piccola rivoluzione di questo impertinente che ha mostrato al mondo intero il suo meccanismo introducendo il linguaggio della trasparenza, che non abbiamo pure mai abbandonato, declinandolo in mille varianti. Oggi, certamente SiSTEM51, simboleggia il futuro e il successo di una ricerca che non si ferma mai. Ma credo che ogni persona avrebbe una risposta diversa a questa domanda: è davvero il bello di Swatch.

 

Lo Swatch che indossa ogni mattina è legato al suo mood? Ha un modello favorito?

Certo mi diverto molto ad indossare ogni giorno un modello diverso, in sintonia con il mood, l’abbigliamento o gli appuntamenti della giornata. Tra i modelli storici sono molto attaccato al “Don’t be too late” del 1984; oggi, mi diverte “For The love of W”, una strizzatina d’occhio al Duca di Cambridge e soprattutto i nuovi Scuba Libre fluo! Energia pura!

 

Qual è la maggior sfida che dovrà affrontare Swatch nei prossimi anni?

Continuare a sorprendere con prodotti intelligenti e idee nuove in sincrono con l’evolvere del costume, e riuscire a far innamorare ad ogni stagione.

Swatch è sempre in “movimento”. Che progetti ha per i prossimi mesi?

L’estate sarà coloratissima, l’autunno metallizzato e con un tocco british… E a fine giugno invaderemo New York con 100 installazioni d’artista sulle iconiche “water towers” che costellano il panorama dei suoi 5 quartieri, per un progetto benefico volto ad attirare l’attenzione e a raccogliere fondi per consentire alle popolazioni più a rischio di avere accesso all’acqua pulita, facendo il possibile per ridurre una delle più alte cause di mortalità infantile nei paesi in via di sviluppo.

 

Parliamo ora dello Swatch Gent Entusiasmo che avete presentato giusto stamattina. Ci può dire come è nato?

Entusiasmo rappresenta un lato importante dello spirito di Swatch: la capacità di giocare, in questo caso con un fine importante. Ci siamo detti: in Brasile oggi esistono molti progetti che nascono per dare ai giovani una prospettiva di futuro diversa da quella che avrebbero crescendo senza una guida, perché non cercarne uno legato al mondo del calcio? Così abbiamo incontrato la fondazione Gol da Letra, che unisce il training sportivo ad un programma di istruzione: consente quindi a questi giovani di immaginare il proprio futuro con mente aperta e a potenziali talenti di essere scoperti e coltivati. Crediamo che supportare coloro che sono in grado di offrire modelli positivi nella società, sia un aspetto importante per la presenza di un marchio globale come il nostro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *