Baselworld 2015: Rolex Yacht-Master

Yacht Master 40mm.

Ci sono Rolex che sono entrati nella storia dell’orologeria. Lo Yacht-Master non fa parte di questi. Non ha mai “sfondato” realmente fra gli amanti del marchio e neppure fra gli altri. Sicuramente è piaciuto ma non è diventato un must. A Basilea però Rolex ha presentato lo Yacht Master in una nuova versione che sta già facendo molto parlare di sè. L’ha, infatti,  presentato con cassa in oro rosa, bracciale in gomma e ghiera in ceramica.
Questa nuova veste, sono certo, farà di questo orologio uno dei più discussi del 2015. Non so se riuscirà a far entrare nella storia questa linea ma, di certo, ne farà parlare molto.

Ma vediamo di capire meglio questo orologio. Il nuovo Yacht-Master è proposto nel diametro da 40 mm e nella nuova misura da 37 mm. La cassa Oyster in oro Everose 18 ct. presenta una lunetta girevole dotata di un nuovo disco Cerachrom in ceramica nera, dove i numeri con finitura lucida si stagliano sullo sfondo opaco. Un contrasto che riprende quello tra l’oro Everose 18 ct. lucido della cassa e il nero opaco del bracciale Oysterflex, del quadrante e del disco Cerachrom. Il nuovo bracciale Oysterflex dello Yacht-Master, sviluppato e brevettato da Rolex, rappresenta un’alternativa sportiva ai bracciali in metallo, senza dover scendere a compromessi con la robustezza, l’impermeabilità e l’affidabilità. La sua estetica, la sua elasticità e il suo comfort sono quelli di un cinturino in caucciù, mentre la sua resistenza è pari a quella di un bracciale in metallo. La cassa e il fermaglio di sicurezza Oysterlock, infatti, sono uniti a entrambe le parti del bracciale da una lama metallica realizzata in una lega di titanio e nichel che garantisce una grande flessibilità. Continua a leggere