OMEGA Seamaster Aqua e Terra e George Clooney

Omega Seamaster Aqua Terra

 

George Clooney era a Venezia per la 74esima edizione del Festival del Cinema, in occasione della premier di Suburbicon, il film che ha diretto e  scritto insieme a Joel e Ethan Coen. Mentre era nella città lagunare George è stato avvistato con al polso il nuovo OMEGA Seamaster Aqua Terra. Il modello Master Chronometer da 41mm, è caratterizzato dalla cassa simmetrica in acciaio, dal quadrante grigio e dal cinturino in caucciù grigio. Il Seamaster Aqua Terra è da sempre il connubio perfetto di stile sportivo ed eleganza (e non a caso lo indossava George Clooney). Il primo cambiamento degno di nota della nuova collezione Acqua Terra riguarda i nuovi quadranti “teak”.

George Clooney con indosso un Omega Aqua Terra

Il pattern è una delle caratteristiche tipiche dell’orologio e prende ispirazione dai ponti dei lussuosi yacht. Per questo modello il pattern “teak” è orizzontale, mentre nelle versioni precedenti era verticale. La finestrella della data è stata spostata da ore 3 a ore 6, per un maggiore equilibrio e per rendere omaggio al Seamaster Annual Calendar del 1952, il primo orologio OMEGA con datario. Per aumentare l’idea di simmetria la cassa è stata ridisegnata per un look più bilanciato. OMEGA, inoltre, ha rimosso la dicitura “water-resistance”, che è stata invece incisa sul fondello. Completa il re-styling una nuova corona conica, ispirata al design dai bordi ondulati del fondello.

Per il momento sono presentati 3 nuovi modelli. Il primo, da 41 mm in acciaio inossidabile e oro Sedna™ 18k, è caratterizzato dal quadrante argentato e da indici e lancette neri. Il cinturino in gomma nera è integrato perfettamente nel design della cassa grazie ad una maglia in oro Sedna™ 18K, una delle novità più rilevanti della nuova collezione Aqua Terra. Il secondo è un modello da 41 mm, in acciaio inossidabile con cinturino in pelle marrone, caratterizzato da un quadrante argentato, da sfere e indici neri e dalla lancetta dei secondi verniciata di arancione. Sul quadrante troviamo la scritta “Seamaster” in arancione e dello stesso colore sono gli indici sulla traccia dei minuti al 15, 30, 45 e 60. I 4 punti cardinali che rimandano alla navigazione a vela e alla tradizionale bussola. Il modello da 38 mm, infine, è in acciaio inossidabile, con quadrante blu scuro e con indici e sfere rodiati. Anche in questo caso OMEGA è riuscita a ottenere una migliore integrazione tra la cassa e il bracciale. Un importante miglioramento estetico e al tempo stesso una vestibilità migliore anche per i polsi più sottili.

Il retro dell’orologio svela il fondello trasparente in vetro zaffiro con i bordi ondulati, attraverso il quale è visibile il calibro OMEGA Master Chronometer 8900 o 8800. I movimenti, insieme a ciascun segnatempo, hanno raggiunto il più alto livello di precisione e prestazioni certificati dall’Istituto Federale Svizzero di Metrologia (METAS). Gli orologi sono coperti dalla garanzia OMEGA di 4 anni.

OMEGA e i nuovi Seamaster Edizione Venezia

OMEGA Seamaster Edizione Venezia

 

OMEGA inizio di settimana spumeggiante non per le condizioni climatiche, bensì per i nuovi Seamaster “Edizione Venezia” che saranno venduti esclusivamente nella famosa città italiana. La decisione di realizzare un orologio in omaggio a Venezia non è casuale: alla fine degli anni ‘50 la città fu fonte d’ispirazione per uno dei simboli più famosi di OMEGA. A quei tempi la collezione OMEGA Seamaster era relativamente nuova e rappresentava perfettamente la storia subacquea del brand. Tutto quello che serviva, era un emblema che fosse unico. La risposta fu trovata da un membro del design department di OMEGA già ideatore dell’iconico medaglione con l’osservatorio che il brand utilizzava per i modelli Constellation. Durante una visita a Venezia la sua immaginazione fu catturata dalle famose gondole e dai magnifici ippocampi di nettuno intagliati su entrambi i lati. Venezia rappresenta il luogo da dove molti esploratori degli oceani hanno iniziato i loro viaggi. Continua a leggere

Swatch e Mika presentano alla Biennale il nuovo Swatch

mika

Immagine 1 di 6

Mika

 

Proseguendo il focus sul gruppo Swatch (iniziato ieri raccontandovi la storia del Gruppo), oggi vi racconto del nuovo progetto portato avanti sempre da Swatch con Mika, la pop-star di fama mondiale (oltre che attualmente giudice della versione italiana di X-Factor). Sono stati presentati ieri a Venezia, infatti, i nuovissimi Swatch Art Special, il KUKULAKUKI e il KUKULAKUKU. Mika così è entrato a far parte del lungo elenco di pittori, scultori, registi, musicisti, fotografi e designer  che hanno collaborato con Swatch negli anni per creare “l’arte da portare al polso“: da Keith Haring e Kiki Picasso a Moby e ora Mika (per citarne solo alcuni).

Come la stessa Swatch, Mika ha compiuto 30 anni quest’anno. Nato a Beirut e cresciuto a Parigi e Londra, ha condiviso con Swatch l’impegno per una diversità creativa che si rivolge a interlocutori di tutto il mondo. I nuovi Swatch Art Specials sono disegnati da Mika e da sua sorella Yasmine, che insieme creano opere d’arte e progetti da dieci anni. Lavorando dal loro studio di Londra, il progetto Swatch li ha coinvolti negli ultimi 12 mesi. Continua a leggere