Longines Lindbergh ad Angolo Orario: prova al polso

Longines Lindbergh ad angolo orario... al mare

 

Ho avuto modo di provare il Lindbergh ad Angolo Orario grazie alla Manifattura Longines. Il modello originale dell’orologio The Lindbergh Hour Angle Watch (questo il nome originale) è stato ideato da Charles Lindbergh come strumento di navigazione dei piloti durante il volo. Il 20 maggio e il 21 maggio 1927 Lindbergh, aviatore statunitense, compì la prima traversata aerea in solitario e senza scalo dell’Oceano Atlantico. L’aviatore, forte della sua esperienza nella difficoltà di determinare rapidamente la propria posizione durante il volo, si recò alla Longines per chiedere un orologio speciale in grado di aiutare i piloti nel determinare facilmente e velocemente a che longitudine si trovassero. Il risultato di questa collaborazione fu appunto il Longines Lindbergh; l’orologio venne soprannominato ‘orologio con angolo orario’ perché in grado di misurare direttamente a che angolo ci si trova rispetto al meridiano di Greenwich e quindi di determinare tramite questo metodo a che longitudine ci si trova. Continua a leggere

Swatch e le sue collezioni autunnali

Swatch Autunno 2017

Sulla scia della tradizionale fusione tra stili cosmopoliti e arte orologiera svizzera, vi presento la collezione Autunno 2017 di Swatch. In realtà sono tre sotto-collezioni che intrecciano storie di natura, colore e glamour in una incredibile offerta di orologi contemporanei. Giardinaggio urbano, cultura del fai da te e alimenti genuini, nell’odierna era digitale, sono un insolito ritorno alla natura. Continua a leggere

SWATCH presenta Swatch X You

Swatch X You

 

Da oltre 34 anni Swatch crea, secondo me e non solo, alcuni degli orologi più innovativi del mondo. Ora è arrivato il turno dei loro clienti (perciò potenzialmente anche voi lettori). Grazie alla nuova serie personalizzata Swatch X You, infatti, i fan e clienti di Swatch per la prima volta avranno la possibilità di vestire i panni del designer. I consumatori possono creare il proprio Swatch esclusivo in cinque semplici passaggi, sia online sia presso i punti vendita. Continua a leggere

SWATCH SISTEM51 IRONY: la rivoluzione metallica!

SWATCH SISTEM51 IRONY

E’ bello sognare, ma ogni tanto bisogna restare coi piedi per terra. E se questo non significa rinunciare alla qualità, al design e alla meccanica, meglio ancora. A tal proposito, oggi vi presento un orologio nato un paio di anni fa come l’orologio con movimento automatico per tutti, che mi è stato illustrato ieri con una nuova veste metallica: il nuovo SWATCH SISTEM51 IRONY. La differenza tra SISTEM51 e SISTEM51 IRONY? Il metallo appunto. Tanto metallo. SISTEM51 IRONY ne sfrutta le elevate prestazioni e la robustezza per svelare agli appassionati della marca e a tutti coloro che desiderano scoprirla l’essenza del sofisticato design che caratterizza gli orologi con movimento automatico Swatch. Ideale in ogni occasione, oggetto prezioso da sfoggiare ad eventi o nel weekend, anche il nuovo SISTEM51 IRONY è dotato di una singola vite centrale, garantisce 90 ore di autonomia, ha 17 brevetti depositati ed è composto da solo 51 componenti in totale (come del resto tutti i modelli SISTEM51). Continua a leggere

Swatch Touch Zero Two: novità estiva!

Swatch Touch Zero Two

Gran bella novità vi presento oggi. E pure alla portata di tutti direi. Swatch punta tutto sull’azione lanciando lo Swatch Touch Zero Two, il nuovo orologio digitale touchscreen con una serie di funzioni integrate: Fan, Activity e Timing. Dopo Swatch Touch Zero One, Swatch Touch Zero Two è il secondo modello della nuova serie di orologi digitali connessi, che si collega all’app per smartphone Swatch Touch Zero per un ventaglio ancora più ampio di informazioni e statistiche sulle performance.

Il nuovo Swatch Touch Zero Two offre un modo divertente per tenere traccia di tutto l’entusiasmo per il vostro paese preferito. La modalità Fan consente di misurare il livello personale di «passione», ossia le prestazioni complessive basate sulle attività di fan, sul numero e la potenza degli applausi e sul numero di volte che fate «la ola». Più siete attivi, maggiore sarà il numero… fino al fatidico 999. L’altra statistica Fan davvero fantastica consiste nel Fan Rank, che indica il vostro livello di attività paragonato a quello degli altri membri della fan community di Swatch. Oltre alle funzioni Fan, le funzioni integrate Activity vi aiutano a registrare il livello di attività fisica generale: controllate il vostro attuale livello di attività (fino a 999), verificate i progressi (in percentuale), contate i passi giornalieri (fino a 65 000 al giorno) e scoprite quante calorie avete bruciato…

Swatch Touch Zero Two dispone di sei funzioni Timing: ora, data, sveglia, timer, cronometro e Swatch .beat, per indicare un’unica ora globale in Internet. Inventato da Swatch molti anni fa, Swatch .beat divide il giorno di 24 ore in 1000 beat per adattarsi a tutti i fusi orari mondiali: il cyberspazio segna ovunque la stessa ora.  Continua a leggere

Longines Column-Wheel Single Push-Piece Chronograph

Longines Column-Wheel Single Push-Piece Chronograph

Con sede a Saint-Imier, in Svizzera, dal 1832, la maison Longines vanta un know-how i cui pilastri sono la tradizione, l’eleganza e le prestazioni. Questo marchio nel passato ha conosciuto un successo incredibile che lo aveva portato ai vertici dell’orologeria mondiale. Negli anni ha poi vissuto dei momenti meno splendenti ma, ultimamente, sta riprendendo una posizione di spicco, forse anche grazie all’appartenenza al Gruppo Swatch.
Il produttore di orologi svizzero Longines si ispira ancora una volta alla propria tradizione orologiera per presentare una nuova edizione dei suoi modelli d’epoca che va ad arricchire la linea Héritage, il The Longines Column-Wheel Single Push-Piece. La sobria cassa del nuovo modello (che si ispira a un cronografo raffinato realizzato nella prima metà del XX secolo) ospita l’esclusivo movimento Longines monopulsante con ruota a colonne. Questo raffinato cronografo è anche dotato di scala tachimetrica. Il fondello trasparente della cassa in acciaio, di 41 mm di diametro, permette di ammirare la minuziosa esecuzione del movimento Longines. Continua a leggere

SWATCH TOUCH ZERO ONE – 5 nuovi mondi in un unico, fantastico Swatch

Swatch Touch Zero One

Ieri, nella splendida location della Terrazza del Padiglione di Alessandro Rosso all’Expo di Milano, Swatch mi ha presentato il nuovissimo Swatch Touch Zero One; orologio con 5 mondi/funzioni innovativi per i giocatori e gli amanti del beach volley, ma non solo (poi vi spiego perché): HIT, CLAP, STEP, COACH e TIME. Accessibili con un solo dito. Vediamo cosa c’è da aspettarsi da questi 5 nuovi mondi.

HIT – Indossando il Touch Zero One al polso destro (o al sinistro, se sei mancino), durante la partita, il sensore interno registra il numero di palloni toccati e mostra la potenza di ogni colpo sul display dell’orologio. Finito di giocare, l’app Swatch Touch Zero One permette di visualizzare informazioni e statistiche, tra cui le calorie bruciate, la potenza media dei tiri e l’analisi dettagliata di ogni tipo di colpo.

CLAP – Per chi è sugli spalti o a bordo campo e sta tifando la propria squadra, permette di applaudire e fare più rumore possibile per dare il proprio a chi gioca. Il display di Touch Zero One mostra il numero totale e la forza media dell’applauso su una scala da 1 a 99.

STEP – Ecco perché scrivevo sopra che è un orologio anche per chi non segue o fa beach volley. Touch Zero One conta i passi, le calorie bruciate, la distanza percorsa e il tempo di attività. E l’app visualizza un riepilogo grafico dell’attività: quanto hai camminato e quanto hai corso, il totale delle calorie bruciate, i passi fatti negli ultimi 31 giorni. Sull’orologio si può inoltre impostare un obiettivo giornaliero in chilometri o miglia. Continua a leggere

Jaquet Droz: il Grande Seconde Deadbeat

Jaquet Droz Grande Seconde Deadbeat

Jaquet Droz Grande Seconde Deadbeat

Rarità assoluta tra le complicazioni e capolavoro dell’orologeria di precisione, il Secondo Morto (Seconde Morte) nasce a cavallo dell’Illuminismo, proprio mentre Pierre Jaquet-Droz gira per l’Europa a presentare i suoi segnatempo alle corti europee. Questa tecnica prevede che la lancetta si muova non più in modo lineare, ma compiendo un salto al secondo, consentendo quelle misurazioni particolarmente precise, che avrebbero presto dato vita al cronografo. Caduta nell’oblio, questa piccola meraviglia orologiera viene oggi riportata alla luce da Jaquet Droz che ha scelto di applicare questa tecnica leggendaria al Grande Seconde.

In questo nuovo modello, il Grande Seconde è stato reinterpretato dai designer della Manifattura. Storicamente decentrata, la lancetta dei secondi viene proposta nel cuore del quadrante, mentre il calendario retrogrado, che indica la data del giorno, occupa lo spazio tradizionalmente riservato alla prima. Continua a leggere

Swatch Irony XLite

Swatch Irony XLite

Questo week-end vi presento l’ultima collezione della linea Irony di Swatch, Irony XLite, realizzata in alluminio e plastica: una combinazione leggerissima per i dodici nuovi orologi, equamente divisi tra versioni crono (con bracciale in alluminio o cinturino in silicone) e versioni solo tempo con datario (con cinturini in plastica, in pelle gommata o pelle traforata e non) dal design che ho trovato particolarmente piacevole e divertente. Questi orologi combinano alluminio levigato con plastiche dai colori vivaci. Molti di voi sanno quanto io abbia amato la realizzazione ardita di F. P. Journe di creare un orologio interamente in alluminio (il Centigraphe). Bene, non da meno ho apprezzato da subito questa realizzazione, Continua a leggere

Swatch: i modelli storici

 

Forse non tutti lo sanno, ma Swatch negli anni ’70 Swatch superò la crisi e determinò la sopravvivenza dell’industria orologiera svizzera.
Verso la metà degli anni ’70, infatti, l’industria orologiera svizzera era nel mezzo della peggiore crisi mai sperimentata sino a quel momento. Da un punto di vista tecnologico, la concorrenza giapponese viene surclassata nel 1979 con il lancio di “Delirium,” l’orologio da polso più sottile al mondo, dotato di un numero ridotto di componenti. Tuttavia, a determinare la ripresa del settore è la nascita di SMH, la Sociètè suisse de Microèlectronique et d’Horlogerie chiamata anche Società Svizzera di microelettronica e orologeria. La sua risposta alla crisi fu Swatch, un sottile segnatempo al quarzo in plastica dotato di appena 51 componenti (al posto degli abituali 91 o più) in grado di unire qualità superiore a un prezzo decisamente accessibile. Continua a leggere