Porsche Design presenta la Collezione 1919

Porsche Design 1919 Datetimer Eternity One Millionth Limited Edition

 

Con il lancio sul mercato della “Collezione 1919” ispirata alle linee pulite e all’estetica funzionale della leggendaria Porsche 911, Porsche Design rende omaggio alla leggendaria Porsche 911, concepita 54 anni fa dal fondatore di Porsche Design, il Professor Ferdinand Alexander Porsche. Il suo stile pulito e senza tempo, che sta alla base della combinazione di competenza progettuale, eccellenza ingegneristica, trasposizioni tecnologiche di soluzioni intelligenti derivate dal mondo automobilistico, influenza ancora la filosofia del marchio Porsche Design. Mentre la Collezione “Chronotimer” e il “Monobloc Actuator”, introdotti questa primavera, sono caratterizzati dalla loro tecnica all’avanguardia e dal rilevante spirito sportivo, Continua a leggere

Porsche Design MONOBLOC ACTUATOR, cronografo in titanio

Porsche Design MONOBLOC ACTUATOR

 

Fondata dal Professor Ferdinand Alexander Porsche nel 1972, Porsche Design ha sempre tratto il suo spirito inventivo da numerose fonti, prima di tutto la propria competenza nel mondo dei motori sportivi. L’obiettivo è quello di creare prodotti tecnicamente ispirati, ma al di fuori del mondo automobilistico, con gli stessi elevati standard di estetica e funzionalità che contraddistinguono le automobili Porsche dal 1948. Ispirandosi alla funzionalità del controllo meccanico delle valvole High Performance della nuova Porsche 911 RSR, gli ingegneri Porsche Design Timepieces hanno inventato un “interruttore” integrato alla cassa dell’orologio che controlla il funzionamento del cronografo.

L’inizio di questa storia di successo coincide con il primo orologio presentato dal brand, il Cronografo I del 1972. Fin dalla sua invenzione nel XIX° secolo, il cronografo è stato considerato come la più importante complicazione nell’orologeria di tradizione. E con questo modello Porsche Design anticipò un trend che è diventato una caratteristica essenziale nel mondo degli orologi: il colore nero. Come è vero per tutti i prodotti del brand, il design è il risultato di un approfondito riesame della funzione, che, in questo caso, è la leggibilità ottimale del quadrante. La soluzione è stata presa dal cruscotto delle auto sportive di casa. Per ridurre i riflessi, che interferivano con la leggibilità degli strumenti, per assicurare il massimo contrasto e per garantire una lettura immediata, i quadranti degli strumenti e il cruscotto erano di colore nero opaco, con gli indicatori bianchi nitidamente visibili. Porsche Design ha trasferito con successo questa combinazione imbattibile sul quadrante e sulla cassa del suo orologio per eliminare totalmente i riflessi. Un volto nero con indicazioni e lancette bianche sotto un vetro zaffiro resistente ai graffi che facilita la lettura istantanea.

L’innovazione successiva di Porsche Design è stata il debutto del primo cronografo tutto in titanio nel 1980, il Titanium Chronograph. Continua a leggere

Porsche Design 1919 Datetimer Eternity

Porsche Design 1919 Datetimer Eternity

Oggi vi presento un nuovo esclusivo orologio di Porsche Design. Con il lancio sul mercato del nuovo “1919 Datetimer Eternity” la Manifattura, che si ispira alle linee pure e all’estetica funzionale della leggendaria Porsche 356, ha voluto sottolineare la sua competenza nel campo degli orologi sportivi eleganti all’interno della “1919 Collection”. Oltre a un design unico, l’orologio trasmette l’eleganza degli anni 50 in perfetta armonia con “l’eredità Porsche”. Continua a leggere

Porsche Design 1919 Eternity Black Edition: novità di Baselworld

Porsche Design 1919 Datetimer Eternity Black Edition All-Black

Circa un anno dopo la fondazione della Porsche Design Timepieces AG a Solothurn, Svizzera, Porsche Design ha esposto a Baselworld, per la prima volta con un proprio stand, le collezioni che segneranno un nuovo capitolo nella storia dei segnatempo del Brand. “Ci sono molte aziende consolidate che si sono posizionate con successo nel settore dell’orologeria con complicazioni meccaniche o con un’immagine sportiva. Tuttavia, pensiamo ci siano valide opportunità per un Brand di forte design nel segmento premium dell’orologio maschile. Questo è esattamente dove posizioneremo Porsche Design nel futuro, con quel giusto mix di eleganza sportiva, funzionalità, innovazione tecnologica, e, ultimo ma non meno importante, con un interessante rapporto qualità-prezzo”. Questo è il modo in cui Christian Kurtzke, CEO di Porsche Design Group, mi ha riassunto la strategia della società. “Naturalmente, non partiamo da zero in quanto abbiamo costruito la storia dei nostri segnatempo da più di 40 anni “.  Continua a leggere

Porsche Design 1919

1919 Collection_Globetimer Series 1_Titanium & Rubber

Ogni appassionato di orologi, e chiaramente anche io lo sono, ha dei marchi che occupano un ruolo speciale nella propria passione. Per me Porsche Design è uno di questi. Il motivo è presto spiegato. Negli anni 80 questi orologi erano molto di moda e furono fra i primi a far sorgere in me questa passione. Mio padre e mia madre indossavano entrambi un modello di quelli neri ed io ne ero affascinato. Poi, negli anni, il marchio ha avuto varie vicissitudini ed aveva perso lo smalto di un tempo. E’ da un paio di anni però che si è rimesso sulla giusta strada e questo non può che far piacere agli appassionati.

Porsche Design, marchio leader in Europa per gli articoli di lusso e lifestyle da uomo, presenta una nuova collezione di orologi in vista di Baselworld, il salone mondiale dell’orologeria che si terrà la prossima primavera. Dopo aver celebrato la passione per le corse con la serie “Chronotimer“, il marchio tedesco, diventato famoso per il carattere innovativo dei suoi prodotti, lancia la nuova collezione “1919” per rievocare un altro importante traguardo nella storia di Porsche Design: il Bauhaus, movimento che aveva influenzato l’architettura e il design ma anche il fondatore dell’azienda, il Professor Ferdinand Alexander Porsche. Mentre “Chronotimer” denota dinamismo e passione per lo sport, la nuova collezione “1919” incarna alla perfezione tre aspetti che rappresentano la chiave del successo internazionale e della longevità dello stile Bauhaus: serenità, estetica equilibrata e minimalismo purista. La collezione sarà in vendita a partire da questo autunno nei negozi monomarca Porsche Design di tutto il mondo e presso rivenditori selezionati.  Continua a leggere

Prova al Polso: Porsche Design Timepiece No.1

Porsche Design Timepiece No.1

Dopo una piacevole serata in cui l’orologio è stato presentato in anteprima agli iscritti del forum Orologi & Passioni, ho avuto modo di testare per una settimana il Timepiece n.1 di Porsche Design e, devo dire, sono rimasto davvero ben impressionato dallo stesso. Come ho scritto in un precedente articolo in cui lo presentavo, si tratta di un segnatempo che, nella sua modernità, conserva il DNA del primo Porsche Design che mi fece innamorare del marchio: un orologio di carattere, con tanto nero (che allora saltava anche via dal bracciale), un pò di bianco ed un pò di rosso. Le rivisitazioni di modelli storici sono sempre pericolose in quanto si può finire per essere banali e scontati. Porsche Design invece in questo caso ha davvero azzeccato tutto creando un segnatempo che potrebbe ridare prestigio al marchio nel settore dei segnatempo.
Grazie all’acquisizione di una fabbrica di orologi, questo Tiemepiece No.1 è anche il primo pezzo interamente disegnato e realizzato al loro interno a Solothurn, in Svizzera. L’orologio è prodotto in una tiratura limitata di 500 pezzi ed ha una cassa di 42 mm. molto armoniosa realizzata in titanio e con una piacevole finitura nera opaca (esiste anche nella versione color titanio). Il bracciale è in gomma ed è sagomato per essere un tutt’uno con la cassa ed è corredato di una deplo anch’essa nera. Come meccanismo hanno usato un collaudato Valjoux 7750 (28.000 alternanze e 48 ore di riserva di carica). L’impermeabilità è di 50 metri. Il quadrante, come i modelli storici degli anni ottanta, è nero opaco con indici bianchi e sfera dei secondi del crono rossa. Alle ore tre troviamo la data. I numeri sulla ghiera sono realizzati in un bianco tendente al panna che dona un piacevole effetto vintage. Il vetro principale è realizzato in zaffiro ed il movimento è a vista grazie ad un secondo vetro zaffiro realizzato in una piacevole colorazione tendente al grigio. Continua a leggere

Porsche Design Timepiece No.1: Evoluzione della Specie

Porsche Design Timepiece No.1

Ci sono delle case di orologi che, sebbene abbiano alle spalle anni di storia e centinaia di modelli, hanno difficoltà a trovare delle novità per far parlare di se. In Porsche Design hanno invece capito quale possa essere il modo giusto per fare dei begli orologi: ispirarsi ad un passato glorioso. Chi di noi ama gli orologi da molti anni si ricorda che, negli anni Ottanta, i Porsche Design erano degli orologi al polso delle persone giuste nei posti giusti. Un orologio semplice, nero con dei particolari bianchi e rossi, che andava a richiamare i cruscotti delle Porsche di allora.
Negli anni la casa ha collaborato con diversi marchi di orologeria: IWC ed Eterna ad esempio. A dire il vero negli anni è però andata un poco perdendosi non riuscendo a far parlare di se con i segnatempo. I loro vertici hanno capito che era ora di cambiare ed hanno investito in una fabbrica di orologi in cui ridar vita a dei pezzi interessanti. Nasce cosi una nuova collezione con orologi davvero molto interessanti, ben realizzati e di design interessante. Alcuni di essi sono ancora quelli degli anni Ottanta che, fra alti e bassi, sono sempre restati in produzione.
Fra tutti i pezzi della nuova collezione trovo davvero molto interessante il Timepiece No.1. Continua a leggere