Glashütte Original PanoInverse XL celebra il suo decimo compleanno

Glashütte Original PanoInverse XL

Immagine 1 di 10

Nel 2008, Glashütte Original presentò il PanoInverse XL, che mostrava la regolazione a doppio collo di cigno come elemento di spicco sul lato quadrante dell’orologio. Il dispositivo consente una regolazione estremamente precisa della marcia dell’orologio e la centratura del sistema oscillatorio. Nel 2008, il ponte del bilanciere, elaboratamente inciso, con il suo meccanismo di regolazione di precisione venne presentato per la prima volta sul lato quadrante dell’orologio. Questo grazie alla disposizione inversa dei componenti, normalmente visibili solo attraverso il fondello in vetro zaffiro. Dieci anni dopo due modelli PanoInverse lo celebrano. La bellezza di un orologio Glashütte Original è dovuta sicuramente ad un design elegante e senza tempo, piuttosto che a materiali preziosi. Prima di tutto, però, c’è il movimento meticolosamente rifinito racchiuso all’interno dell’orologio. L’indubbia bellezza della regolazione a collo di cigno indusse tecnici e progettisti ad avviare una completa riprogettazione del movimento a carica manuale 66: disposero il movimento in modo che fosse semplice rendere la “farfalla”, nome con Continua a leggere

Intervista a Yann Gamard, Managing Director Glashütte Original

 

Come promessovi qualche giorno fa, di seguito l’intervista che ho avuto modo di fare a una persona che ammiro personalmente e professionalmente, il Managing Director di Glashütte Original, Yann Gamard. Intervista che proseguirà con qualche domanda su Glashütte Original e la loro partnership con la Berlinale sul prossimo numero di OMMagazine che uscirà in edicola proprio in occasione dell’apertura di BaselWorld 2014.

 

Quali sono le cose più significative che ha fatto nel recente passato la sua azienda?

Nell’ultimo anno sono stati fatti significativi progressi alla Glashütte Original. Appena un anno fa, all’ultima Berlinale, abbiamo lanciato con successo in Germania la nostra nuova collezione di orology da donna “Pavonina”, seguita da iniziative simili in Europa, Stati Uniti e Cina. E parlando di Cina, abbiamo iniziato un importante roadshow nel Paese alla fine del 2013 con soste nelle 7 maggiori città. Durante questi 4 mesi non abbiamo soltanto presentato la nostra collezione e gli ultimi modelli, abbiamo allestito anche un’exhibition interattiva in ciascuna località che ha permesso ai visitatori di vivere in prima persona la nostra esperienza e competenza. Un altro passo significativo che stiamo portando Avanti proprio adesso è l’aumento della capacità produttiva e la modernizzazione della nostra manifattura a Glashütte. Con l’obiettivo di soddisfare la crescent domanda dei nostril orologi.

 

Ci può descrivere brevemente l’attuale collezione?

La nostra collezione attuale si basa su 4 pilastri, ognuno riflettente un aspetto, una faccia di Glashütte Original: il pilastro “Quintessenza”, che rappresenta il DNA della orologeria Glashütte, con orology classici che incarnano il nostro patrimonio orologiero; “Arte e Tecnica” è il secondo caposaldo e consiste di capolavori che combinano design, straordinarie realizzazioni tecniche e ingegneria innovative. Il terzo pilastro “Vintage del XX Secolo” s’ispira agli iconici orology che producemmo negli anni 60 e 70 e che trasmettono le sensazioni e il design di quell’epoca. Continua a leggere