Grand Seiko: nuovo calibro a carica manuale per la Collezione Elegance

 

GRAND SEIKO, COLLEZIONE ELEGANCE, NUOVO CALIBRO A CARICA MANUALE 9S63

Immagine 1 di 7

Grand Seiko introduce grandi novità nella collezione Elegance: la combinazione di una nuova cassa, un nuovo calibro a carica manuale con la lancetta dei piccoli secondi e la lacca Urushi ha reso possibile la creazione di un orologio veramente elegante, pur mantenendo la distintiva estetica giapponese di Grand Seiko. Il calibro 9S63 è un complemento significativo della famiglia dei movimenti Grand Seiko. Sono passati otto anni dall’ultimo calibro meccanico a carica manuale di Grand Seiko. Il calibro 9S63 mostra una lancetta dei piccoli secondi in corrispondenza delle ore nove e un indicatore di riserva di carica a Continua a leggere

Hublot Classic Fusion Orlinski

 

Hublot Classic Fusion Orlinski

Immagine 1 di 9

Be First, Different and Unique. L’arte al polso in un alternarsi di angoli sporgenti e lucidature, di giochi di luci e di ombre. Così potremmo introdurre il nuovo Hublot Classic Fusion Orlinski che, intriso di cultura pop, nasce dalla collaborazione tra la Maison svizzera e l’artista francese Richard Orlinski. Hublot è infatti da sempre molto attenta al mondo dell’arte contemporanea ed il francese Orlinski, con le sue sculture sfaccettate, molto pop e dai colori vivaci è un partner ideale per “portare avanti” il suo motto “Art of Fusion”. Con quel suo quadrante nero lucido sfaccettato che riprende le opere del francese classe 1966, il Classic Fusion Orlinski, impermeabile fino a Continua a leggere

Roger Dubuis e la collezione Excalibur Shooting Star 

 

Roger Dubuis e la collezione Excalibur Shooting Star 

Immagine 1 di 6

Anche le donne meritano di indossare calibri tecnici e complicati come quelli tanto apprezzati da noi uomini; e con l’Excalibur Shooting Star da 36 mm, Roger Dubuis  ha sicuramente colpito nel segno, proponendo un orologio che ogni donna può desiderare di indossare. L’Excalibur Shooting Star, che sfoggia la firma Astral della Maison impreziosita da una stella cadente, è dotato di un tourbillon volante scheletrato di ultimissima generazione. Questa è la prima volta in assoluto in cui una complicazione di Continua a leggere

TISSOT HERITAGE NAVIGATOR 1973

 

TISSOT HERITAGE NAVIGATOR 1973

Immagine 1 di 5

Carismatico. Lo vedi, lo indossi e ti conquista fin dalla prima curva. Tissot ha presentato il nuovo cronografo Heritage Navigator 1973 che, con il suo look sportivo che strizza l’occhio al passato, colpisce al primo sguardo. Realizzato in una serie limitata di 1.973 esemplari, questo segnatempo presenta una cassa (43 mm x 14,8 mm) in acciaio, curva sui tre lati e con particolari bruniti e satinati. Al suo interno è ospitato il calibro automatico ETA Valjoux 7753 (28.800 a/h, 46 ore di autonomia di marcia) che offre le funzioni di ore, minuti, secondi, data e cronografo. A lato della cassa, a ore 10, è presente un pulsante correttore per Continua a leggere

LANGE 1 DAYMATIC «25th Anniversary»: la versione automatica del LANGE 1

 

LANGE 1 DAYMATIC «25th Anniversary»

Immagine 1 di 4

Dal 2010 l’immagine del quadrante del LANGE 1 DAYMATIC è speculare al LANGE 1. E nell’ambito dei 10 modelli della collezione «25th Anniversary», anche il Lange 1 Daymatic si presenta in oro bianco e finiture blu, con un’indicazione retrograda del giorno della settimana; l’edizione è come per gli altri modelli “25th Anniversary”  limitata a 25 esemplari. Al primo colpo d’occhio, il LANGE 1 DAYMATIC si presenta come un classico LANGE 1. In realtà si differenza dall’originale a carica manuale per un aspetto essenziale: il quadrante decentrato è speculare. Le ore e i minuti sono state spostate a destra, i piccoli secondi e la Grande Data a sinistra. L’indicazione della riserva di carica del LANGE 1, accanto alla corona, è stata sostituita nel LANGE 1 DAYMATIC da un’indicazione retrograda dei Continua a leggere

 T-Lady Tissot Lovely Square

 

 T-LADY TISSOT LOVELY SQUARE

Immagine 1 di 7

7 versioni di te. Il nuovo T-Lady Tissot Lovely Square, pur sembrando uscito direttamente dal “famoso” cassetto della nonna, ha un look contemporaneo e vintage allo stesso tempo. Equipaggiato con un movimento al quarzo, quest’orologio, semplice e sfizioso, è proposto con un bracciale a maglia milanese o con un cinturino in raso. La sua piccola cassa quadrata (20mm x 20mm), che ben si adatta anche ai polsi femminili più esili, è in Continua a leggere

Hublot Classic Fusion Chronograph Special Edition Capri

 

Classic Fusion Chronograph Special Edition Capri

Immagine 1 di 7

Anche quest’anno Hublot, la maison svizzera fondata nel 1980, ha dedicato all’atmosfera unica e ai panorami mozzafiato di Capri una nuova limited edition dall’innovativa ceramica azzurra: il Classic Fusion Chronograph Special Edition Capri. È si una dedica all’estate, ma celebra anche il secondo anniversario della boutique locale, inaugurata nel 2017 in via Vittorio Emanuele. L’edizione è limitata (e numerata) a 30 esemplari dal look dichiaratamente estivo, com’è giusto che sia, e la vendita sarà limitata alla sola boutique di Capri. Boutique dove l’orologio è stato presentato giovedì sera della scorsa settimana, alla presenza di Emanuele Cito Filomarino (Marketing & Communication manager di Hublot) e Giovanni Restivo (Titolare del Gruppo Restivo) . Vediamo più da vicino l’orologio. I colori del Continua a leggere

GRANDE LANGE 1 «25th Anniversary»: più grande, più sottile, inimitabile

 

A. Lange & Söhne Grande Lange 1 "25th Anniversary"

Immagine 1 di 5

Oggi ho potuto ammirare dal vivo lo splendido Grande Lange 1 “25th Anniversary” di luglio creato da A. Lange  & Soehne  Luglio. Il GRANDE LANGE 1 è di 2,5 millimetri più grande rispetto al LANGE 1. Ma solo accostando i due modelli si possono rilevare le diverse proporzioni del quadrante. E questo mese appunto, per festeggiare il 25° anniversario del LANGE 1 anche il GRANDE LANGE 1 è stato reso disponibile in oro bianco con finiture blu, come sempre in edizione limitata a 25 esemplari. Le peculiarità del GRANDE LANGE 1 non sono immediatamente percepibili. Sul quadrante decentrato sono disposte senza sovrapposizioni le indicazioni proporzionalmente più grandi dell’ora, della Grande Data e

Continua a leggere

OMEGA Speedmaster Moonwatch 321 Platino: torna il movimento che è andato sulla Luna!

 

OMEGA Speedmaster Moonwatch 321 Platino

Immagine 1 di 6

All’inizio dell’anno vi avevo presentato il ritorno dell’iconico Calibro 321 di OMEGA. E oggi vi propongo il primo nuovo Speedmaster Moonwatch a ospitare questo movimento presentato ieri, in occasione del cinquantesimo anniversario dell’allunaggio dell’Apollo 11, dalla maison svizzera. Celebre per la bellezza e complessità del suo design, il Calibro 321 originale fu il primo movimento in assoluto usato nell’OMEGA Speedmaster nel 1957. La sua fama crebbe ulteriormente perché usato in numerosi modelli portati nello spazio, compreso lo Speedmaster ST 105.003 (il modello testato e qualificato dalla NASA, indossato dall’astronauta Ed White durante la prima passeggiata americana nello spazio) e lo Speedmaster ST 105.012 (il primo orologio indossato sulla luna il

Continua a leggere

Zeitwerk Date in versione gigante per i 25 anni della prima collezione

Zeitwerk Date versione gigante e Jan Muller

Immagine 1 di 6

Il 24 ottobre 1994 Walter Lange e Günter Blümlein presentarono una loro scommessa: lo Zeitwerk Date, il primo orologio con datario a doppia finestrella di grandi dimensioni. E per celebrare i 25 anni dal lancio della prima collezione dopo la rifondazione, la Manifattura Sassone A. Lange & Söhne presenterà il 18 luglio “Un Gigante nel cuore di Milano”, una gigantesca riproduzione perfettamente funzionante del nuovo Zeitwerk Date nella zona pedonale in via Croce Rossa a Milano (in fondo a Via Monte Napoleone). L’orologio è stato realizzato dopo ben 4 mesi di lavoro dall’artigiano Jan Müller, che ho avuto il piacere di conoscere durante la mia visita in Manifattura di qualche settimana fa (e che vi ho raccontato pochi giorni fa). L’orologione è alto ben 3,20 metri ed è in scala 30:1 con il ben più indossabile Zeitwerk Date che si può ammirare nella boutique Pisa in Via Verri. E a proposito di Pisa, segnalo l’interessante mostra di segnatempo ospitati dal 18 al 28 luglio nella boutique Lange all’interno del flagship store di Pisa Orologeria. La mostra ripercorrerà la storia della Maison: dalla sua fondazione nel 1845 fino ad oggi.