Ferragamo Double Gancini cuff

FERRAGAMO DOUBLE GANCINI CUFF

Immagine 1 di 10

 

Gusto e fascino. Sfoggiando l’inconfondibile simbolo Gancini, il nuovo orologio Double Gancini cuff, parte della collezione Pre-Spring 2021 di Salvatore Ferragamo, desidera venire incontro ai desideri di quelle donne che amano vestire il proprio polso con classe e stile. La “seconda giovinezza” del logo Gancini ebbe inizio quando Paul Andrew, direttore creativo Ferragamo dal 2017, iniziò,  traendo spunto dagli archivi della Maison, a riproporre l’iconico monogramma su abiti, accessori e calzature. Il logo, composto da due semicerchi uniti da una barretta, riprende la famosa fibbia a doppio gancio ispirata al battente in ferro di un ingresso di Palazzo Spini Feroni, sede fiorentina della storica casa di moda italiana.

Il Double Gancini cuff presenta una minuta cassa rettangolare (13 mm x 23 mm) con doppio Gancini ed è proposta in acciaio inox, acciaio inox IP placcato oro giallo oppure oro rosa.  La corona sfoggia un raffinato cabochon rosso centrale. Questo segnatempo, mosso da un movimento al quarzo Ronda 1032, offre le indicazione di ore e minuti. Il quadrante, in un raffinato color argento sunray, propone il logoFerragamo a ore 12. La cassa è adagiata su di un cinturino in pelle color cuoio, nero o visone con impunture chiare a contrasto ad evocare la tradizione italiana della pelletteria della quale Ferragamo è uno degli interpreti più conosciuti al mondo. L’orologio è assicurato al polso grazie ad una fibbia ad ardiglione con logo Double Gancini realizzata nello stesso materiale impiegato per la cassa. Trovo il Double Gancini cuff un orologio/bracciale gioiello versatile e dalla spiccata personalità perfetto per essere indossato con disinvoltura con un abbigliamento informale al quale è in grado di conferire un tocco di eleganza contemporanea e senza tempo.

Silvia Bonfanti
The Classy Wrist

Chopard Happy Sport: un’edizione limitata dedicata all’Italia

Chopard Happy Sport Limited Edition

Immagine 1 di 13

 

Talismano per chi li indossa, tableau vivant per chi li osserva. Chopard, Maison svizzera di gioielli ed orologi, dedica all’Italia una rivisitazione dell’Happy Sport, il suo modello iconico di orologio da donna. L’orologio, che sfoggia i colori della nostra bandiera, è disponibile in due versioni: una da 36 mm di diametro (50 pezzi) e una da 30 mm di diametro (50 pezzi). Le due edizioni limitate sono disponibili unicamente presso le boutique Chopard di Milano, Firenze, Roma e Porto Cervo. Il modello Chopard Happy Sport fu il primo orologio a proporre i diamanti in una cassa in acciaio inossidabile. L’idea audace del binomio acciaio /diamanti fu di Continua a leggere

Il nuovo Reverso One di Jaeger-LeCoultre

Il nuovo Reverso One di Jaeger-LeCoultre

Immagine 1 di 7

 

Il Reverso, orologio iconico dalla caratteristica cassa ribaltabile, nacque circa 90 anni fa da una “sfida” che si poneva l’obiettivo di dar vita ad un segnatempo che, capovolgendone la cassa, potesse sopportare senza subire danni i duri colpi inferti durante le partite di polo degli ufficiali dell’esercito britannico in India. Questo modello intramontabile, dalle eleganti linee rettangolari tipiche dell’originale design Art Decò, mostra un volto adornato da tre emblematiche scanalature. Quest’anno, Jaeger-LeCoultre svela una nuova interpretazione estetica del Reverso One, uno tra i modelli femminili della Maison più apprezzati ed ambiti. Contraddistinto da tre Continua a leggere

OMEGA Speedmaster 38 mm: arrivano i modelli in oro

Omega Speedmaster 38mm oro Sedna™ 18K

Immagine 1 di 11

 

Tradizione, sport, stile e lusso. L’OMEGA Speedmaster, l’iconico Moonwatch è, senza dubbio, uno dei cronografi più famosi al mondo. La collezione OMEGA Speedmaster da 38 mm, pensata per le donne sportive dalla raffinata femminilità, è ora disponibile anche con cassa in oro Sedna™ 18K ed oro giallo 18K. La versione con cassa in oro Sedna™  18K, abbinata ad un cinturino in pelle color tortora, prevede un quadrante color panna con contatori tono su tono, lancette ed indici in oro Sedna™ 18K oltre al datario a finestrella ovale verticale visibile a ore 6. Il modello in oro giallo 18k, assicurato al polso con un cinturino in pelle verde, presenta invece un quadrante d’argento opalino anch’esso monocolore, sfere in un mix di oro giallo 18K e vernice verde ed indici a punta di freccia in oro giallo 18K. 

Continua a leggere

Omega Trésor: nuovi modelli per la Festa della Mamma

Omega Trésor

Immagine 1 di 9

 

Nuovi dettagli, colori e materiali. Ho pensato non poco all’orologio da proporvi in occasione della prossima Festa della Mamma. Alla fine la scelta è ricaduta sul nuovo Omega Trésor, ora disponibile con cassa da 36 e 39 millimetri di diametro in acciaio inox ed oro Moonshine™ 18k. E’ da oltre 100 anni che il marchio OMEGA si dedica ad arricchire anche il polso femminile. Il nome Trésor fu impiegato per la prima volta da OMEGA nel 1949; fu scelto in omaggio al cuore pulsante che batteva all’interno di un orologio da una fine cassa in oro, il celebre calibro 30mm, movimento concepito nella seconda metà degli Anni 30 e prodotto dalla fine del 1938 fino al 1963 per un totale di circa 3 milioni di pezzi.

Continua a leggere

NOMOS Glashütte Tetra 2020: quattro nuove versioni colori

NOMOS Glashütte Tetra 2020

Immagine 1 di 7

 

Amata immortale, Inno alla gioia, Scintilla divina e Fidelio. Questi sono i nomi delle quattro nuove versioni colorate dell’orologio femminile NOMOS Glashütte Tetra, il classico modello quadrato della manifattura Made in Germany. I colori inediti prescelti sono il rame (Tetra Scintilla divina), il verde oliva (Tetra Inno alla gioia), il turchese (Tetra Amata immortale) ed il blu scuro (Tetra Fidelio). I nomi di questi quattro orologi sono un diretto omaggio a Ludwig van Beethoven (nell’autunno di quest’anno verranno celebrati i 250 anni dalla nascita del genio compositore tedesco). La musica è una sequenza studiata di tempi, è emozione e sentimento che si rivela al pari di un’improvvisa ed inaspettata scintilla divina che sfocia in gioia, desiderio di fedeltà per una durata che, ci si augura, non conosca confini temporali. Ecco, potremmo proporre questo segnatempo a quelle donne che, pur nella loro metodica e saggia concretezza, amano differenziarsi osando forme e colori inconsueti per un orologio e sanno riconoscere quando si trovano di fronte a qualcosa di “diverso” che vale la pena di vivere e, in questo caso, di indossare al proprio polso.
La cassa quadrata dei NOMOS Glashütte Tetra 2020 (29,5mm x 29,5mm x 6,5mm) è realizzata in acciaio inox ed ospita al suo interno il calibro Alpha, un movimento meccanico di manifattura a carica manuale (platina tre quarti Glashütte, viti blu in acciaio temperato, superfici placcate rodio con rifinitura Glashütte e perlage NOMOS, corona di carica con finitura soleil, autonomia di marcia fino a 43 ore). Il meccanismo si può ammirare attraverso il fondello in vetro zaffiro fissato con quattro viti. Sui quattro quadranti, colorati e protetti da vetro zaffiro, spiccano lancette in oro. Impermeabile fino a 30 metri, l’orologio è abbinato ad un raffinato cinturino in pelle scamosciata di colore grigio con impunture tono su tono.

Silvia Bonfanti
The Classy Wrist

Chanel J12 X-RAY: anteprima esclusiva di Baselworld 2020

Chanel J12 X-RAY

Immagine 1 di 4

 

Quando la trasparenza è una conquista. Per festeggiare i primi 20 anni del J12, un’icona dell’orologeria del XXI secolo, Chanel svela il modello J12 X-RAY che, realizzato in soli 12 esemplari, verrà presentato in occasione di Baselworld 2020 (Basilea, 30 aprile-5 maggio 2020). Era infatti il 2000 quando Jacques Helleu, l’allora direttore artistico della Maison CHANEL, diede vita al J12. Prima in ceramica nera, poi bianca nel 2003, questo segnatempo contribuì a consacrare il bianco e nero tra i “codici colore” dell’orologeria. Con il nuovo J12 X-RAY, per la prima volta nella storia, un orologio è abbracciato al polso con un bracciale con maglie tutte realizzate in vetro zaffiro. Oltre a trattarsi di una vera e propria prodezza tecnica, siamo di fronte ad un’anteprima mondiale. Il bracciale in zaffiro, assicurato da una doppia chiusura pieghevole, sfoggia due maglie arricchite da 34 diamanti taglio baguette (~1.96 carati)

Continua a leggere

Vacheron Constantin Égérie fasi lunari

Vacheron Constantin Égérie Fasi Lunari oro rosa e diamanti

Immagine 1 di 36

 

L’incontro di due mondi: l’Alta Orologeria e l’Haute Couture. Gli orologi gioiello rappresentano, da sempre, codici sociali e costumi. Il nuovo orologio Vacheron Constantin Égérie fasi lunari è uno dei preziosi omaggi di “Belle Haute Horlogerie” che la più antica Manifattura orologiera al mondo desidera fare alle donne. Questo orologio fa parte, unitamente ai modelli Automatico Fasi Lunari con pavé di diamanti, della preziosa collezione Égérie dedicata alla ninfa Egeria, protagonista della mitologia romana. Già a partire dalla fine del XVIII secolo, la Maison ginevrina realizzava segnatempo gioiello che le dame usavano portare, su lunghe catene chatelaine, per valorizzare i propri indumenti. Tra i modelli più antichi di Vacheron Constantin vi è un orologio in oro giallo da tasca o indossato come pendente (1838) che si caratterizza per la ripetizione dei quarti d’ora e per i piccoli secondi decentrati sul quadrante guilloché arricchito con un’incisione floreale.

Continua a leggere

Zenith DEFY Midnight

ZENITH_Defy Midnight

Immagine 1 di 2

 

E mi piace la notte ascoltare le stelle. Sono come cinquecento milioni di sonagli. Questa frase, tratta dal Piccolo Principe, l’opera più conosciuta di Antoine de Saint-Exupéry, potrebbe ben introdurre la nuova linea Zenith DEFY Midnight. Presentata a Dubai in occasione dell’edizione numero uno della LVMH Watch Week, è la prima volta che il marchio progetta un orologio da donna dalla A alla Z. Questa nuova collezione è dedicata alle donne dall’animo libero e fiero che, pur mantenendo i piedi ben ancorati per terra, non dimenticano di sognare rivolgendo il proprio sguardo verso il cielo perché, come si suol dire, bisogna sempre puntare alle stelle.

La cassa di questo orologio/gioiello (36 mm), impermeabile fino a 100 metri, è in acciaio inossidabile ed arricchita con diamanti taglio brillante (su lunetta e indici tranne al 3, carati 0,1). Al suo interno è custodito il calibro automatico di manifattura Elite 670 SK (28.800 A/ora, massa oscillante a forma di stella, datario a ore 3, riserva di carica di minimo 48 ore). Continua a leggere

Vacheron Constantin Patrimony automatico

Vacheron Constantin Patrimony Automatico blu

Immagine 1 di 6

 

Belle Horlogerie en bleu. E’ dal 2004 che Vacheron Constantin, con la sua linea Patrimony, propone segnatempo dalla silhouette classica e contemporanea allo stesso tempo. La novità degli ultimi modelli Patrimony Automatico consiste in un nuovo quadrante blu notte, tonalità appositamente pensata per questa linea iconica della Manifattura ginevrina. La cassa, disponibile in oro rosa (36 mm x 8,10 mm) e in oro rosa (36,5 mm x 9,15 mm) con 68 diamanti taglio brillante sulla lunetta, incornicia un quadrante blu satinato soleil dai delicati riflessi luminosi. Sul di esso spiccano una minuteria perlata delicatamente intagliata, indici applicati in oro rosa, esili lancette di ore di minuti, la lancetta dei secondi leggermente ricurva e la finestrella del datario a ore 6. La corona sfoggia un diamante incastonato quasi a voler richiamare la stella polare in un cielo terso in una notte d’inverno.

Continua a leggere