OMEGA Speedmaster Apollo 11 50th Anniversary Limited Edition in Stainless Steel

OMEGA Speedmaster Apollo 11 50th Anniversary Limited Edition in Stainless Steel

Immagine 1 di 6

Oggi non potevo esimermi dal presentarvi l’orologio che, seppur ancora non uscito (si prevede sarà disponibile da luglio), sta già facendo parlare di sé ovunque con liste chilometriche di chi vorrebbe poterne comprare uno. Prima di svelarvelo, un po’ di storia. Il 21 luglio 1969, Neil Armstrong e Buzz Aldrin uscirono dall’Eagle per diventare i primi uomini a camminare sulla Luna. Durante questa leggendaria missione l’OMEGA Speedmaster divenne il primo orologio indossato sul nostro satellite. Per commemorare quel momento, OMEGA ha creato un’edizione limitata di 6.969 pezzi. Mentre la cassa da 42 mm è stata creata in acciaio inossidabile, la lunetta del segnatempo è in Continua a leggere

OMEGA Trésor Quartz 36 mm per la Festa della Mamma

  

Omega Trésor Quartz 36mm

Immagine 1 di 4

Cari amici lettori del TGCOM24, da oggi inizia la preziosa collaborazione al mio blog di Silvia Bonfanti. Che, oltre ad essere un’amica, da anni scrive e collabora con riviste del settore. Perciò quale occasione migliore della festa della mamma, per “lasciare la penna” a Silvia! Di seguito il suo primo articolo. Ne seguiranno parecchi altri, promesso!

Amore imperituro e senza compromessi. Così potremmo sintetizzare l’amore che lega una madre a un figlio. Una data, quella di domenica, a ricordare il fil rouge che, indissolubilmente e per sempre, unisce due anime al di là della presenza terrena e del tempo che, inesorabilmente, corre veloce senza far sconti a nessuno. Ci sarebbero diversi segnatempo declinati al femminile che potrebbero ben rappresentare questa liaison. La nostra scelta è ricaduta sull’OMEGA Trésor Quarz 36mm perché quest’orologio, dal look classico e contemporaneo allo stesso tempo, pensiamo possa rivelarsi il compagno di polso ideale per una donna dinamica, di carattere e che non rinuncia a un tocco di raffinato glamour anche nella propria quotidianità. E’ da oltre 100 anni che il marchio OMEGA si Continua a leggere

OMEGA: il suo Museo e le sue Manifatture

  

Movimento Co-Axial

Immagine 1 di 16

Qualche giorno fa ho avuto la possibilità di visitare sia le recentissime Manifatture (l’headquarter sito a Bienne e la Manifattura di Villeret), sia il Museo di OMEGA. Partiamo dalle fabbriche. La Manifattura OMEGA a Villeret fu terminata nel 2013, anche se l’inaugurazione ufficiale avvenne il 27 luglio 2015 alla presenza di James Bond alias Daniel Craig. Situata nel mezzo di boschi di pini, Villeret ha svolto un ruolo di primaria importanza nella storia dell’orologeria svizzera. Fu proprio in quest’area che molti marchi iniziarono a fiorire a metà del diciottesimo secolo. E nel 1848, un giovane orologiaio (Louis Brandt) aprì in questa regione dello Jura un laboratorio per sviluppare gli orologi più accurati che poteva, gettando le basi per la nascita di OMEGA. La manifattura odierna trovo coniughi perfettamente la storia e la tradizione con le più moderne tecnologie: non esagero scrivendo che ho trovato la Manifattura di Villeret una delle più avanzate che abbia visto finora. Ho avuto modo di seguire la linea di assemblaggio dei rivoluzionari calibri Co-Axial, sì automatizzata, ma con l’imprescindibile contributo umano: ogni singolo componente del calibro, infatti, viene aggiunto dai tecnici divisi per aree dedicate. I macchinari sono indispensabili invece per i lubrificanti e l’avvitamento dei singoli componenti dei calibri. E a proposito dei calibri, tra quelli che ho visto produrre ci sono i rinomati calibri 8900 e 8901 (quelli usati nella collezione Seamaster Planet Ocean per intenderci). Master Chronometer è il più alto standard dell’industria orologiera svizzera per precisione, affidabilità e resistenza ai campi magnetici (fino a 15.000 gauss). Per potersi fregiare di questa qualifica, un orologio e il suo movimento devono Continua a leggere

Swatch Italia: intervista al Country Manager Francesca Ginocchio

 

Francesca Ginocchio

Immagine 1 di 8

Qualche giorno fa ho avuto modo di intervistare in esclusiva per voi amici lettori del TGCOM24 Francesca Ginocchio, Amministratore Delegato di Swatch Group Italia. Swatch Group è una holding multinazionale le cui attività diversificate vanno dalla fabbricazione alla vendita di orologi e gioielli finiti, compresi i movimenti e i componenti orologieri.I marchi orologieri appartenenti al Gruppo sono ben 18.

 

Inizio chiedendoti qualcosa su di te e sul tuo background…

Ho iniziato la mia carriera nell’ambito della cosmetica nel Gruppo Oréal settore lusso  e poi in LVMH con il marchio Guerlain, in entrambe le aziende ho ricoperto ruoli di marketing, un po’ il fil rouge del mio back ground mi definisco una “Marketing passionate”. Nel 2000 sono entrata in Swatch Group Italia iniziando dal brand Tissot in qualità di Marketing Manager per il mercato italiano e di International Project Manager, in seguito sono diventata Brand Manager Hamilton e poi la collaborazione con Hq è stata talmente positiva che mi hanno assegnato in aggiunta il ruolo di International Marketing Manager di Hamilton. Nel 2014 ho ricoperto l’incarico di Brand Manager Swatch e dal 2016 sono stata nominata Country Manager del Gruppo.  Insomma un percorso a 360 gradi a livello di gruppo.

Passiamo al Gruppo Swatch: raccontaci com’è nato.

La storia è lunga pensando alle varie aziende che si sono accorpate negli anni e che ora fanno parte del più grande gruppo orologiero al mondo….Giusto un paio di date fondamentali: nel 1998la SMH (Société suisse de microélectronique et d’horlogerie), società fondata da Nicolas G. Hayeknel 1983 e nata dalla fusione delle industrie orologiere svizzere ASUAG e SSIH, è stata ribattezzata The Swatch Group. All’epoca la Continua a leggere

Omega Speedmaster Apollo 11 50th Anniversary Limited Edition

 

Omega Speedmaster Apollo 11 50th Anniversary Limited Edition

Immagine 1 di 7

Sono passati quasi 50 anni da quando Neil Armstrong camminò, primo uomo a farlo, sulla Luna (il 21 luglio 1969), seguito poco dopo da Buzz Aldrin per una “passeggiata” di 2 ore e mezza.  E OMEGA celebra questo “anniversario d’oro” con un nuovissimo Speedmaster che però mantiene uno stretto legame con gli astronauti e con la storia della missione Apollo 11. L’OMEGA Speedmaster Professional fu il primo orologio indossato sulla Luna. Il viaggio per raggiungere questo traguardo iniziò prima, nel 1957, quando venne lanciato il primissimo Speedmaster, da subito adottato da molti piloti grazie alla sua costruzione solida, all’affidabilità e alla facilità di lettura. Il 25 novembre 1969 venne presentato agli astronauti del programma spaziale NASA uno Speedmaster in oro giallo 18K, con una rara lunetta bordeaux e un’iscrizione sul fondello: “to mark man’s conquest of space with time, through time, on time”. Questo Speedmaster in oro animato dal calibro 861 fu la prima edizione numerata commemorativa di OMEGA, con soli 1.014 modelli prodotti fino al 1973. I primissimi orologi vennero regalati al Presidente degli Stati Uniti Richard Nixon e per il suo vice Spiro Agnew. I modelli dal 3 al 28 furono consegnati invece agli Continua a leggere

OMEGA festeggia i suoi primi 125 anni

De Ville Trésor 125th Anniversary Edition

Immagine 1 di 6

Nel 1894, insieme all’invenzione del rivoluzionario calibro 19 linee “OMEGA”, nacque anche uno dei nomi più importanti dell’orologeria. E oggi, a 125 anni di distanza, l’azienda ha festeggiato l’anniversario a Bienne, in Svizzera, presso il Museo OMEGA. Prima di chiamarsi OMEGA, la prima manifattura dell’azienda era stata aperta nel 1848 da un giovane orologiaio, Louis Brandt. Quasi 50 anni dopo, nel 1894, i suoi due figli Louis-Paul e César, inventano un nuovo

Continua a leggere

OMEGA reintroduce l’iconico Calibro 321

La versione 2019 del Calibro 321

Immagine 1 di 2

Come appassionato di orologi, mi chiedeste quale movimento storico vorrei veder rinascere, vi direi quasi sicuramente il famoso Calibro OMEGA 321. Questo elegante e robusto movimento cronografico era il preferito dagli anni ‘40 (ed è tutt’ora molto ricercato dai collezionisti). Oggi, più di 50 anni dopo l’ultimo calibro 321 prodotto, OMEGA ha deciso di reintrodurre questo movimento. Rinomato per il suo bellissimo e intricato design, l’originale Calibro 321 è stato il primo movimento usato nell’OMEGA Speedmaster del 1957, mentre in Continua a leggere

OMEGA e la nuova collezione Seamaster Diver 300M

OMEGA Seamaster Diver 300M

Immagine 1 di 8

OMEGA, per il venticinquesimo anniversario del Seamaster Diver 300M, ha presentato la nuova collezione di questo bellissimo segnatempo subacqueo. E l’ha fatto in grandeinvitando gli ospiti nella splendida cornice del Ristorante Cracco, dove oltre all’ottimo menu ho apprezzato la vista mozzafiato sulla Galleria Vittorio Emanuele a milano (si, c’ero anch’io!). Voglio subito ricordare che OMEGA è da sempre impegnata nello sviluppo di segnatempo subacquei, sin dal 1932 con il lancio dell’OMEGA Marine, il primo orologio subacqueo per il grande pubblico. Nel 1993 poi ci fu il lancio del Seamaster Diver 300M. L’orologio, amato per il design e per l’avanzata tecnologia, segnava il ritorno trionfale di OMEGA nel mondo dei Continua a leggere

OMEGA e il lancio del nuovo Constellation “Manhattan”

OMEGA Constellation “Manhattan”

Immagine 1 di 11

OMEGA, pochi giorni fa, ha presentato un completo restyling degli iconici segnatempo Constellation. L’ha fatto coinvolgendo a Shanghai le attrici Nicole Kidman e Liu Shishi e le top model Cindy Crawford e Alessandra Ambrosio. È stato il design del “Manhattan” del 1982 a ispirare il look moderno della collezione di oggi. Pur mantenendo l’iconico design del Constellation, nei 101 nuovi modelli Constellation da donna presentati quest’anno ci sono moltissimi dettagli da scoprire ed esplorare. Intanto le dimensioni: 25, 28 e 29 mm. Poi i movimenti: OMEGA Calibro 4061 per i modelli da 25 mm e 28 mm, OMEGA Master Chronometer Calibro 8700/8701 per i modelli da 29 mm. Li si possono avere in oro Sedna™ 18 carati, oro giallo 18 carati, acciaio – oro Sedna™ 18 carati, acciaio – oro giallo 18 carati o acciaio. Sono nuovi anche i colori del quadrante: blu spazzolato a Continua a leggere

OMEGA Speedmaster “Hodinkee 10th Anniversary” edizione limitata

OMEGA Speedmaster “Hodinkee 10th Anniversary”

Immagine 1 di 5

 

Quando l’OMEGA Speedmaster “Day-Date” venne lanciato più di 20 anni fa, era caratterizzato dall’intrigante design del quadrante e da codici di colore che fecero subito scalpore tra gli appassionati di orologi. In omaggio a questo Speedmaster unico, OMEGA presenta oggi uno speciale modello in edizione limitata che riprende lo stesso look classico. Il nuovo cronografo da 39.70mm è stato lanciato in partnership con HODINKEE, il principale magazine e trendsetter di orologi al mondo, per celebrare il suo decimo anniversario. I fan dello Speedmaster si accorgeranno che non si tratta di una riproduzione esatta. Il segnatempo non è più caratterizzato dalla tripla complicazione del calendario, però ci sono molti altri piccoli dettagli che Continua a leggere