Orologi per tutte le tasche: photogallery delle migliori novità di Baselworld 2018

Rolex GMT-Master II Pepsi

 

Come promesso qualche giorno fa, vi propongo una ricca photogallery con alcune delle più significative novità viste dal sottoscritto al recente Baselworld, tenutosi dal 22 al 27 marzo,  e che ha ospitato oltre 600 brand, fra i quali Rolex, Patek Philippe, TAG Heuer, Bvlgari, Hublot,, e i marchi del gruppo Swatch (Omega, Breguet, Longines, Hamilton, Tissot, Rado, ecc.). Qualche defezione illustre, come i player del lusso Hermès e Dior, che si aggiungono alle defezioni di Girard Perregaux, Ulysse Nardin e Louis Erard. Tra gli altri grandi brand che hanno detto addio a Basilea ci sono anche Eberhard & Co. e Movado. Giusto qualche riga sulle più significative novità, che via via nei prossimi giorni vi presenterò poi più dettagliatamente.

Rolex ha arricchito la sua gamma GMT-Master II con un nuovo modello in acciaio da 40 mm dotato di una lunetta girevole bidirezionale con disco Cerachrom graduato 24 ore bicolore in ceramica rossa e blu (Pepsi in gergo) e bracciale Jubilé.

Anche Tudor (Gruppo Rolex) ha presentato il suo GMT e, tra le altre novità, una splendida riedizione del Black Bay Fifty Eight.

Omega, Oltre ad uno splendido Speedmaster The Grey Side of the Moon,  ha proposto la riedizione di un modello lanciato 25 anni fa, il Seamaster Diver 300M ha cassa da 42 mm, valvola di scappamento dell’elio di forma conica, fondello dai bordi ondulati e bracciale integrato. Visibile dal fondello il movimento automatico certificato dall’Istituto Federale Svizzero di Metrologia (METAS).

TAG Heuer per festeggiare il 55mo anniversario della nascita dell’Heuer Carrera, TAG Heuer presenta il Carrera Chronographe Tourbillon Chronomètre Tête de Vipère, un’edizione limitata di 155 pezzi certificata dall’Osservatorio di Besançon. Realizzato in ceramica blu, questo cronografo automatico con tourbillon ha un diametro di 45 mm.

Bvlgari si riprende, dopo soli pochi mesi, il record di modello automatico più sottile al mondo con l’Octo Finissimo Tourbillon Automatic: 3,95 mm di spessore per questa cassa in titanio da 42 mm di diametro. Le novità ovviamente non finiscono qui, come avrete modo di scoprire guardando le foto.

OMEGA SPEEDMASTER CK2998 Edizione Limitata

Omega Speedmaster CK 2998

 

Oggi vi parlo di uno dei segnatempo più iconici di sempre: il nuovo Speedmaster CK 2998 edizione limitata, lanciato da Omega. L’originale OMEGA CK2998, presentato nel 1959, è diventato immediatamente uno degli Speedmaster vintage più ricercati. Caratterizzato dalle lancette “Alpha”, dalla cassa simmetrica e dalla lunetta nera, ha sempre avuto un gran seguito di appassionati. Il modello si è guadagnato la reputazione di essere il “primo OMEGA nello spazio”. Nel 1962 l’astronauta Walter “Wally” Schirra fece la storia indossando il suo personale Speedmaster CK 2998 durante la missione Sigma 7. OMEGA si è ispirata a questo modello classico per sviluppare questo nuovo segnatempo. Sono state conservate molte delle caratteristiche: i tre piccoli contatori sono neri, così come Continua a leggere

OMEGA e la Seamaster Olympic Games Gold Collection

OMEGA Seamaster Olympic Games Gold Collection

 

Con l’ormai prossimo inizio dei Giochi Olimpici Invernali di PyeongChang 2018 (in Corea del Sud), OMEGA, Cronometrista Ufficiale dei Giochi Olimpici dal 1932, omaggia le 3 medaglie del podio Olimpico presentando una speciale collezione di orologi: la Seamaster Olympic Games Gold Collection. Sono stati utilizzati diversi tipi di oro per realizzare i tre segnatempo di questa speciale collezione. Le casse da 39.5mm sono infatti in oro giallo 18K, in oro Sedna 18K e in oro Canopus™ 18k. L’ultimo è una novità per il marchio: il Canopus™ è un’esclusiva lega di oro bianco, che si distingue in particolare Continua a leggere

OMEGA e il ritorno del Railmaster

OMEGA Railmaster

 

Nel 1957 OMEGA lanciò il suo primo Railmaster; oggi, a 60 anni di distanza, lo ripropone. Il nuovo Railmaster si presenta con un ottimo movimento meccanico. Come suggerisce il nome, il primo OMEGA Railmaster era stato costruito per il personale delle ferrovie o per chiunque lavorasse a stretto contatto con i campi elettrici. L’orologio, protetto da una cassa interna, Continua a leggere

OMEGA Seamaster Aqua e Terra e George Clooney

Omega Seamaster Aqua Terra

 

George Clooney era a Venezia per la 74esima edizione del Festival del Cinema, in occasione della premier di Suburbicon, il film che ha diretto e  scritto insieme a Joel e Ethan Coen. Mentre era nella città lagunare George è stato avvistato con al polso il nuovo OMEGA Seamaster Aqua Terra. Il modello Master Chronometer da 41mm, è caratterizzato dalla cassa simmetrica in acciaio, dal quadrante grigio e dal cinturino in caucciù grigio. Il Seamaster Aqua Terra è da sempre il connubio perfetto di stile sportivo ed eleganza (e non a caso lo indossava George Clooney). Il primo cambiamento degno di nota della nuova collezione Acqua Terra riguarda i nuovi quadranti “teak”.

George Clooney con indosso un Omega Aqua Terra

Il pattern è una delle caratteristiche tipiche dell’orologio e prende ispirazione dai ponti dei lussuosi yacht. Per questo modello il pattern “teak” è orizzontale, mentre nelle versioni precedenti era verticale. La finestrella della data è stata spostata da ore 3 a ore 6, per un maggiore equilibrio e per rendere omaggio al Seamaster Annual Calendar del 1952, il primo orologio OMEGA con datario. Per aumentare l’idea di simmetria la cassa è stata ridisegnata per un look più bilanciato. OMEGA, inoltre, ha rimosso la dicitura “water-resistance”, che è stata invece incisa sul fondello. Completa il re-styling una nuova corona conica, ispirata al design dai bordi ondulati del fondello.

Per il momento sono presentati 3 nuovi modelli. Il primo, da 41 mm in acciaio inossidabile e oro Sedna™ 18k, è caratterizzato dal quadrante argentato e da indici e lancette neri. Il cinturino in gomma nera è integrato perfettamente nel design della cassa grazie ad una maglia in oro Sedna™ 18K, una delle novità più rilevanti della nuova collezione Aqua Terra. Il secondo è un modello da 41 mm, in acciaio inossidabile con cinturino in pelle marrone, caratterizzato da un quadrante argentato, da sfere e indici neri e dalla lancetta dei secondi verniciata di arancione. Sul quadrante troviamo la scritta “Seamaster” in arancione e dello stesso colore sono gli indici sulla traccia dei minuti al 15, 30, 45 e 60. I 4 punti cardinali che rimandano alla navigazione a vela e alla tradizionale bussola. Il modello da 38 mm, infine, è in acciaio inossidabile, con quadrante blu scuro e con indici e sfere rodiati. Anche in questo caso OMEGA è riuscita a ottenere una migliore integrazione tra la cassa e il bracciale. Un importante miglioramento estetico e al tempo stesso una vestibilità migliore anche per i polsi più sottili.

Il retro dell’orologio svela il fondello trasparente in vetro zaffiro con i bordi ondulati, attraverso il quale è visibile il calibro OMEGA Master Chronometer 8900 o 8800. I movimenti, insieme a ciascun segnatempo, hanno raggiunto il più alto livello di precisione e prestazioni certificati dall’Istituto Federale Svizzero di Metrologia (METAS). Gli orologi sono coperti dalla garanzia OMEGA di 4 anni.

OMEGA e il Seamaster Diver 300M “Commander’s Watch” Limited Edition

Seamaster Diver 300M “Commander’s Watch” Limited Edition

 

Il 2017 segna tre anniversari importanti per il franchise James Bond: il 50° anniversario di “Si vive solo due volte”; il 40° anniversario di “La spia che mi amava” e il 20° anniversario di “Il domani non muore mai”. In ognuno di questi film James Bond indossa la sua uniforme militare d’ordinanza. Ispirato al grado e alle insegne regali di Bond, OMEGA ha creato l’OMEGA Seamaster Diver 300M “Commander’s Watch” Limited Edition. Con il suo design, l’OMEGA “Commander’s Watch” omaggia i colori della bandiera della British Royal Navy. Continua a leggere

OMEGA 1957 Trilogy Limited Editions

OMEGA 1957 Trilogy Limited Editions

 

Questo fine settimana vi presento una splendida trilogia che ho potuto ammirare da OMEGA. Partiamo da lontano… Nel 1957 OMEGA presentò 3 segnatempo professionali che sarebbero diventati tutti dei classici assoluti: il Seamaster 300, il Railmaster e lo Speedmaster. Quest’anno OMEGA ha deciso di rendere omaggio a questi tre orologi, presentando l’edizione 60° anniversario di ogni modello, che potrà essere acquistata singolarmente o in una bellissima confezione tripla. Una particolare tecnica di scansione digitale, usata per la prima volta da OMEGA, ha fornito alla maison orologiera, le accurate quote e misure dei segnatempo originali che, insieme ai disegni originali, ha permesso la realizzazione dei nuovi orologi ovviamente rivisitati per il 21° secolo. Tutti e tre gli orologi hanno la cassa lucida in acciaio inossidabile e sono caratterizzati da quadranti neri “tropical”. I bracciali sono stati aggiornati per una maggiore resistenza e sono caratterizzati dal logo OMEGA in stile retrò sulla chiusura. Continua a leggere

OMEGA e i nuovi Seamaster Edizione Venezia

OMEGA Seamaster Edizione Venezia

 

OMEGA inizio di settimana spumeggiante non per le condizioni climatiche, bensì per i nuovi Seamaster “Edizione Venezia” che saranno venduti esclusivamente nella famosa città italiana. La decisione di realizzare un orologio in omaggio a Venezia non è casuale: alla fine degli anni ‘50 la città fu fonte d’ispirazione per uno dei simboli più famosi di OMEGA. A quei tempi la collezione OMEGA Seamaster era relativamente nuova e rappresentava perfettamente la storia subacquea del brand. Tutto quello che serviva, era un emblema che fosse unico. La risposta fu trovata da un membro del design department di OMEGA già ideatore dell’iconico medaglione con l’osservatorio che il brand utilizzava per i modelli Constellation. Durante una visita a Venezia la sua immaginazione fu catturata dalle famose gondole e dai magnifici ippocampi di nettuno intagliati su entrambi i lati. Venezia rappresenta il luogo da dove molti esploratori degli oceani hanno iniziato i loro viaggi. Continua a leggere

OMEGA, i nuovi Speedmaster e la storia dei suoi primi 60 anni

1957 Broad Arrow

 

Oggi voglio raccontarvi, approfittando del sessantesimo anniversario di uno degli orologi più iconici ancora in produzione, la storia dello Speedmaster di OMEGA. Prima però di soffermarmi sui suoi primi 60 anni, vi anticipo 2 nuovi modelli che OMEGA presenta per celebrare questo anniversario. Il primo è lo Speedmaster 38 mm. Al centro della creazione rimangono il look inconfondibile e la tradizione, ma questa volta il suo riconoscibilissimo design si arricchisce di un nuovo tocco estetico. Il modello, soprannominato “Cappuccino”, è solo uno dei pezzi di questa magnifica collezione da uomo e donna. La cassa è realizzata in acciaio e oro Sedna™ 18 carati, mentre il cinturino è in pelle marrone chiara. Uno degli elementi più interessanti dell’orologio è la lunetta con pavé di diamanti che include anche la scala tachimetrica, su un anello in alluminio marrone. Questo doppio design ha consentito a OMEGA di aggiungere l’eleganza dei diamanti conservando il DNA sportivo caratteristico dello Speedmaster. L’orologio è dotato di un quadrante bicolore con esclusivi piccoli contatori ovali marroni che, a uno sguardo più attento, assomigliano molto al logo OMEGA.  Continua a leggere

OMEGA Seamaster Planet Ocean “PyeongChang 2018”: parte il conto alla rovescia per i Giochi Olimpici Invernali 2018

OMEGA Seamaster Planet Ocean "PyeongChang 2018"

 

OMEGA ha svelato il suo countdown alle Olimpiadi Invernali con un orologio creato ad hoc, il Seamaster Planet Ocean “PyeongChang 2018”, durante una speciale cerimonia a Seoul. Il presidente e CEO di OMEGA Raynald Aeschlimann ha raccontato i traguardi raggiunti dal brand nel campo del cronometraggio: ”Siamo stati Official Timekeeper dei Giochi Olimpici per 27 edizioni. In tutti questi anni non abbiamo mai perso di vista il nostro ruolo, quello di essere al servizio dei migliori atleti al mondo, che si allenano duramente per gareggiare a questo livello”.

Ma veniamo all’orologio. Creato per celebrare i Giochi Olimpici Invernali di PyeongChang 2018, il Seamaster Planet Ocean “PyeongChang 2018”, in edizione limitata di 2018 pezzi, è caratterizzato dai colori blu e rosso, gli stessi della bandiera Coreana, che ne fanno per me un segnatempo esteticamente straordinario. Continua a leggere