Richard Mille e McLaren presentano l’RM 11-03 McLaren

RM 11-03 McLaren

 

In occasione dell’88° Salone dell’Automobile di Ginevra, Richard Mille e McLaren Automotive hanno svelato il Cronografo Automatico Flyback RM 11-03 McLaren. Realizzato in una serie limitata a 500 esemplari al prezzo di 180.000 Franchi Svizzeri (IVA esclusa però!), sarà disponibile con priorità d’acquisto per i clienti della McLaren Ultimate Series. L’RM 11-03 McLaren è stato progettato lo scorso anno, dopo l’inizio della collaborazione fra le due aziende, unendo il comune interesse per un design esclusivo e l’utilizzo di materiali inediti. Trovo che la McLaren 720S, disegnata da Rob Melville, sia di una bellezza unica e lo stesso può dirsi dell’RM 11-03 McLaren. La cassa dell’RM 11-03 McLaren è in Carbon TPT® alternato con Quartz TPT® arancione, il cui risultato è un elemento estremamente resistente e leggero; l’aspetto è Continua a leggere

Richard Mille RM 50-03 McLaren F1: il cronografo sdoppiante tourbillon più leggero al mondo!

RM 50-03 McLaren F1

 

Sviluppato in collaborazione con il celebre costruttore di Formula 1, il nuovo modello Richard Mille, con un peso di soli 40 grammi compreso il nuovo cinturino, l’RM 50-03 McLaren F1 è il cronografo meccanico più leggero mai realizzato. Il progetto include infatti non solo il titanio e il Carbonio TPT™, ma anche un nuovo materiale, mai usato nell’industria orologiera, il graphene, integrato per questo uso nella cassa del Graph TPT™. Il materiale è stato isolato per la prima volta, nel 2004, dal professor Andre Geim della Scuola di Fisica e Astronomia dell’Università di Manchester. Sei anni più tardi, nel 2010, questa scoperta gli è valsa il Premio Nobel per la Fisica, insieme al suo collega, il professor Konstantin Novoselov. Grazie alla collaborazione fra l’Università di Manchester, la McLaren Applied Technologies e la North Thin Ply Technology (NTPT®), Richard Mille ha potuto realizzare una cassa di un orologio lavorata a partire dalla versione più evoluta di Carbonio TPT™. Il graphene è sei volte più leggero dell’acciaio e duecento volte più resistente. Continua a leggere