Tony Cairoli: intervista al campione del mondo di motocross

Tony Cairoli

Oggi vi propongo in esclusiva un’intervista appena fatta al fresco vincitore del Campionato del Mondo di Motocross, Antonio Cairoli. Cairoli (Tony per gli amici e i numerosissimi fans in tutto il mondo), ha scritto in Brasile un’altra pagina della sua leggenda. Con il 5° posto nella prima manche del GP di Goias,  il messinese della Ktm si è laureato campione del mondo per l’ottava volta in carriera. A quasi 29 anni (è nato il 23 settembre 1985) Tony si è riconfermato padrone della MXGP con una tappa d’anticipo. Per capire quanto sia grande l’impresa di Cairoli basta dire che ha collezionato da solo tanti titoli quanti quelli messi assieme da tutti gli altri italiani campioni del mondo dal 1949, anno di istituzione della serie iridata, a oggi. E poi qualche numero: 8 allori in 11 stagioni complete di Mondiale, 6 consecutivi nella classe regina e 2 in MX2, sempre con la stessa squadra, il team del romano Claudio De Carli. Il tutto per un totale di 72 GP vinti sui 170 disputati, con 118 podi complessivi!

D. Ciao Tony! Intanto congratulazioni per l’ennesimo titolo! Ma oggi vogliamo parlare dei tuoi hobbies. Hai la passione per gli orologi?

C. Si, mi piacciono parecchio e mi piace collezionarli. Continua a leggere

Breitling Emergency II

emergency-ii-black_black

Immagine 1 di 8

Breitling Emergency II Nero

 

Oggi voglio parlarvi del primo orologio da polso al mondo con localizzatore di soccorso bifrequenza; Breitling ha ribadito il suo ruolo di precursore nel settore degli orologi tecnici e degli strumenti per professionisti creando il primissimo orologio da polso con localizzatore personale di soccorso (Personal Locator Beacon/PLB) incorporato. L’Emergency II, splendido esempio di alta tecnologia, è dotato di una trasmittente bifrequenza conforme alle specifiche del sistema internazionale di allarme mediante satelliti Cospas-Sarsat e permette di lanciare contemporaneamente l’allarme e di guidare le operazioni di localizzazione e salvataggio. L’Emergency II, messo a punto in collaborazione con grandi istituti scientifici, si distingue per numerose novità in microelettronica e microtecnologia, tra cui spiccano una rivoluzionaria batteria ricaricabile, una trasmittente miniaturizzata bifrequenza e un sistema inedito di antenne incorporate – il tutto progettato appositamente per questo modello.

 

Un settore in cui Breitling svetta su tutti

Nel 1995 Breitling ha fatto sensazione con il lancio del primo orologio da polso con microtrasmittente di emergenza incorporata. Sintonizzato sulla frequenza internazionale di soccorso aeronautico 121,5 MHz, l’Emergency aveva lo scopo di permettere la localizzazione ravvicinata di piloti o passeggeri dopo un incidente aereo. Continua a leggere