Rolex GMT-Master II: la nuova versione del mito “Pepsi”

Rolex GMT-Master II

 

Oggi vi presento uno degli orologi che ha fatto parlare di più a Basilea (al Salone dell’orologeria Baseworld) e che più ha affascinato il sottoscritto. Mi riferisco al nuovo Rolex che va ad arricchire la sua gamma GMT-Master II: un nuovo modello in acciaio Oystersteel dotato di una lunetta girevole bidirezionale con disco Cerachrom graduato 24 ore bicolore in ceramica rossa e blu, erede dello storico “Pepsi”. La cassa Oyster, con anse e lati della carrure ridisegnati, è corredata dal bracciale Jubilé a cinque file. La nuova versione del “Pepsi” ospita il calibro di ultima generazione 3285, oggetto di dieci brevetti e dotato dello scappamento Chronergy. Come tutti gli orologi Rolex, anche i nuovi GMT- Master II vantano la certificazione di Cronometro Superlativo che garantisce prestazioni al polso fuori dal comune. Progettato originariamente come strumento di aiuto alla navigazione destinato ai piloti di linea, il GMT-Master di Rolex è diventato un Continua a leggere

Tudor Black Bay GMT: bellissima novità per questa estate

Tudor Black Bay GMT

 

 

Il TUDOR della famiglia Black Bay che vi presento oggi (per inciso, secondo me, uno dei più begli orologi visti a Basilea) è il Tudor Black Bay GMT, con la funzione di fuso orario multiplo che permette di impostare l’ora locale senza perdere di vista l’ora di altri due fusi orari. L’orologio si riconosce da subito per la lunetta girevole e per il tema cromatico blu e bordeaux che richiamano altri modelli della famiglia Black Bay. I fusi orari aggiuntivi sono indicati da una lancetta rossa snowflakes, segno distintivo della Manifattura, che compie un giro del quadrante in 24 ore, e da una lunetta girevole bidirezionale anch’essa graduata per 24 ore. Le 12 ore diurne si trovano nella sezione bordeaux, mentre le ore notturne si trovano nella sezione blu. Con una cassa di 41 mm in acciaio è perfettamente indossabile da qualunque tipo di polso; l’impermeabilità è garantita fino a 200 metri. Il tubo della corona di carica è in acciaio satinato, una caratteristica nuova per la famiglia Black Bay ma che trovo si abbini perfettamente alla cassa e alla Continua a leggere

Baselworld: Breitling Navitimer 1 Automatic 38, una leggenda in 38mm

BREITLING NAVITIMER 1 AUTOMATIC 38

 

Da oggi vi presenterò le più significative novità di Baselworld, per poi arrivare a fine settimana proponendovi una photogallery con gli orologi a io pare più interessanti visti al recente Salone. Iniziamo con un orologio iconico di un marchio storico che da poco ha cambiato proprietà. Il Breitling Navitimer è stato per oltre 65 anni l’orologio da pilota più apprezzato al mondo. E il Breitling Navitimer Automatic 38 è perfettamente posizionato per attirare una nuova schiera di appassionati dell’icona. Anche se il Navitimer 1 Automatic 38 appartiene a una Famiglia di orologi leggendari, ha comunque una sua personalità che risale agli anni ‘50, quando Breitling introdusse la Referenza 66, il primo Navitimer a tre lancette. Non presenta contatori cronografici, il che rende il suo quadrante piacevolmente pulito. Con una cassa da 38 millimetri, è perfetto sia per gli uomini che preferiscono gli orologi più Continua a leggere

Bvlgari Octo Finissimo: anteprima di un record da Baselworld

OCTO FINISSIMO TOURBILLON AUTOMATICO

 

Baselworld 2018 inizia col botto! E con un’anteprima esclusiva, che oggi ho vissuto in prima persona a Basilea, e che riservo a voi lettori del TGCOM24,. Con soli 3.95 mm di spessore, infatti, Octo Finissimo Tourbillon Automatico di Bulgari ha stabilito un nuovo record nel settore dell’orologeria, il quarto ad oggi. Sulla scia dell’Octo Finissimo Tourbillon del 2014, dell’Octo Finissimo Ripetizione Minuti del 2016 e dell’Octo Finissimo Automatico lanciato lo scorso anno, questo nuovo traguardo conferma la maestria di Bulgari nell’arte dell’orologeria, debitamente riconosciuta al Grand Prix d’Horlogerie de Genève dello scorso anno, che ha premiato sia l’Octo Finissimo Tourbillon Skeleton sia l’Octo Finissimo Automatico. Per raggiungere il grado di sottigliezza finale desiderato di questo nuovo modello Tourbillon Automatico, la Maison ha dovuto esplorare nuove soluzioni tecniche nella costruzione generale dell’orologio. Lavorando con la base del movimento Finissimo Tourbillon lanciato nel 2014, il nuovo meccanismo – il calibro BVL 288 – gestisce la carica automatica attraverso

Continua a leggere

Breguet e il suo nuovo Tourbillon

Bregunet Classique Tourbillon Extra-Plat Automatique

 

Iniziamo il nuovo anno col “botto”. Breguet, infatti, ha presenta la sua prima novità della collezione 2018 che avrò modo di ammirare al Baselworld di quest’anno: il modello Classique Tourbillon Extra-Plat Automatique in versione smaltata «Grand Feu». Breguet aggiunge alla sua collezione Grandes Complications un orologio a lungo atteso, dato che finora questa linea non comprendeva un modello con quadrante smaltato «Grand Feu». Il tourbillon sul nuovo Classique Grandes Complications 5367 spicca su un quadrante decisamente minimalista. Le indicazioni sono state volutamente ridotte all’essenziale Continua a leggere

GaGà Milano e Halloween Dark Selection: intervista a Ruben Tomella

GaGà Milano BIONIC SKULL AUTOMATIC 4MM

 

Nei giorni scorsi ho intervistato Ruben Tomella, che oltre ad essere ideatore e proprietario di GaGà Milano, è una delle persone più simpatiche ed innovative nel panorama orologiero. Il marchio deve il suo nome ad un’espressione desueta, “gagà”, molto in voga negli anni ’50, che definisce una tipologia di uomo più che mai attuale: raffinato ma stravagante, attento ai dettami della moda, che rielabora con ironia ed eleganza, senza mai tralasciare i dettagli. Nella photogallery ho proposto pure i 4 orologi rappresentativi della Halloween Dark Selection, giusto per restare in tema!

 

Ruben Tomella e GaGà Milano… Raccontaci com’è nata questa avventura.

Sono cresciuto in mezzo ai cinturini, mio padre ha iniziato nel ‘64 questo lavoro, per poi aprire un azienda famigliare più tardi, quindi già a 5 anni quando tornavo dall’asilo e in seguito dalla scuola, passavo del tempo con lui; diciamo che ho iniziato a respirare colla e odore di pellami dall’infanzia…..Chissà i miei polmoni dirai! Probabilmente il tutto è entrato nella mia testa portandomi ad entrare in azienda subito dopo gli studi.  Lavorando per molti brand di orologi, la passione per essi ci ha messo poco ad arrivare e dopo 10 anni di soli cinturini, ho deciso di aprire una bottega di orologi (una tra le prime che trattava orologi di secondo polso di alto livello), dove trattavo anche orologi da taschino, che mi appassionavano particolarmente per le loro dimensioni, le particolarità legate agli smalti colorati sul quadrante, le incisioni, le varie tipologie di carica e, cosa ancora più affascinante, di vedere, curiosare , spiare e toccare i loro meccanismi meccanici, perché la maggior parte di loro aveva la possibilità di aprire il fondello. Da qui, come ormai molti sanno, è nato GaGà, cioè l’idea di mettere 4 anse ad un orologio da tasca e poterlo indossare al polso.

 

Ci siamo visti qualche mese fa a Basilea in occasione del Baselworld 2017. Puoi dirci come è andata? Soddisfatto?

Tra non molto potremo festeggiare  10 anni di presenza a Basilea, Per noi si è trasformato in un evento legato all’immagine, alla presentazione di nuovi modelli e un  punto di incontro con tutti i clienti e amici mondiali. La situazione rispetto ai primi anni è cambiata, è difficile ora tornare da Basel con ordini e clienti nuovi, Continua a leggere

OMEGA 1957 Trilogy Limited Editions

OMEGA 1957 Trilogy Limited Editions

 

Questo fine settimana vi presento una splendida trilogia che ho potuto ammirare da OMEGA. Partiamo da lontano… Nel 1957 OMEGA presentò 3 segnatempo professionali che sarebbero diventati tutti dei classici assoluti: il Seamaster 300, il Railmaster e lo Speedmaster. Quest’anno OMEGA ha deciso di rendere omaggio a questi tre orologi, presentando l’edizione 60° anniversario di ogni modello, che potrà essere acquistata singolarmente o in una bellissima confezione tripla. Una particolare tecnica di scansione digitale, usata per la prima volta da OMEGA, ha fornito alla maison orologiera, le accurate quote e misure dei segnatempo originali che, insieme ai disegni originali, ha permesso la realizzazione dei nuovi orologi ovviamente rivisitati per il 21° secolo. Tutti e tre gli orologi hanno la cassa lucida in acciaio inossidabile e sono caratterizzati da quadranti neri “tropical”. I bracciali sono stati aggiornati per una maggiore resistenza e sono caratterizzati dal logo OMEGA in stile retrò sulla chiusura. Continua a leggere

GaGà Milano e Wonder Woman: i supereroi al polso!

GaGà Milano Wonder Woman Anniversary

Proseguiamo con le novità viste a Basilea settimana scorsa. In questo caso non si tratta solo di un nuovo orologio, ma anche dell’inizio di una nuova, divertente collaborazione. GaGà Milano, infatti, in collaborazione con Warner Bros Consumer Products, festeggia il 75mo anniversario di Wonder Woman, alla vigilia dell’uscita del film diretto da Patty Jenkins e dedicato alla celebre eroina. Ben 75 anni fa William Moulton Marston creò il mito di Wonder Woman, l’amazzone guerriera più famosa dell’editoria a fumetti. Considerata un’icona insieme a Batman e Superman, Wonder Woman ha capovolto il senso comune dell’epoca, dominato da fumetti completamente incentrati sui personaggi maschili.

Per il suo anniversario, GaGà Milano dedica alla supereroina dei fumetti un orologio “anniversary”, in edizione limitata di 175 esemplari. Animato da un movimento al quarzo Swiss Made, il Manuale 40MM Wonder Woman 75th Anniversary, è realizzato con cassa placcata oro rosa. Continua a leggere

Octo Finissimo Automatico: terzo record del mondo per Bulgari

Bulgari Octo Finissimo Automatico

 

Oggi vi presento un orologio che ho appena ammirato qui a Basilea. Ammirato è riduttivo: è, forse, l’orologio che più mi ha colpito di questo Salone. Sto parlando del Bulgari  Octo Finissimo Automatico, oggi l’orologio ultrapiatto a carica automatica più sottile disponibile sul mercato (terzo record del mondo consecutivo). Dopo l’introduzione del Tourbillon nel 2014 e del Ripetizione Minuti nel 2016, la Maison ha presentato la sua nuova creazione con uno spessore complessivo di soli 5,15 millimetri, mentre il suo movimento a carica automatica non supera i 2,23 millimetri di spessore per un diametro di 40 millimetri. L’estrema sottigliezza è una complicazione orologiera molto particolare. Non basta snellire o miniaturizzare gli elementi esistenti; ogni elemento – anche il più piccolo – deve essere concepito e progettato fin dall’inizio in modo da contribuire allo sviluppo complesso di questo orologio eccezionale. Quindi, non solo le parti del movimento meccanico a carica automatica, ma anche gli elementi che compongono la cassa e il quadrante. Al fine di garantire la leggibilità e l’effetto di contrasto, le lancette e gli indici sono rivestiti con un trattamento PVD nero, creando un bellissimo contrasto con la cassa in titanio.

Da segnalare che la manifattura Bulgari ha sviluppato un nuovo movimento per l’Octo Finissimo Automatico: il Calibro BVL 138. Continua a leggere

Bell & Ross BR-RS17: prima novità di Baselworld

Bell&Ross BR-X1 RS17

 

La Maison orologiera Bell & Ross scandisce l’ora per i piloti dei caccia sin dalla sua fondazione nel 1994. Negli anni il brand è diventato un punto di riferimento imprescindibile per gli orologi d’aviazione. Nel febbraio 2016 Bell & Ross, sempre alla ricerca di nuovi mondi da esplorare, entra nel mondo esclusivo della Formula 1, diventando partner ufficiale della scuderia Renault Sport Formula One Team. La collaborazione con il team francese di F1 ha dato vita ad una prima collezione di orologi chiamata BR-X1 RS16 in omaggio alla vettura presentata lo scorso anno. Per il 2017, Bell & Ross ha rafforzato ulteriormente la sua partnership presentando una serie di tre nuovi orologi ad alte prestazioni ispirati al volante della nuova F1 Renault, la RS17. Il design e lo schema colori di questi orologi high-tech consentono una lettura rapida e precisa dell’ora. Il principio ricorda quello di un volante di F1 sul quale le informazioni hanno tutte un colore diverso. In questo modo il pilota può integrarle immediatamente e senza il rischio di sbagliare. I materiali utilizzati, Carbone Forgé®, titanio o ceramica, sono identici a quelli che costituiscono la scocca delle monoposto da Gran Premio. La serie è costituita esclusivamente da modelli cronografo. Il primo modello, il BR03 RS17, ho avuto modo di presentarvelo qualche settimana fa, in occasione del lancio della nuova vettura R.S.17 Renault Sport Formula One Team. Oggi, primo giorno di Baselworld, Bell & Ross mi ha concesso di presentarvi in esclusiva questo secondo orologio, il BR-X1 RS17. Questo modello si presenta come una variante estrema del BR 03, orologio iconico della maison orologiera Bell & Ross. Continua a leggere