Hublot Big Bang Integral

Hublot Big Bang Integral Ceramica All Black

Immagine 1 di 27

 

Una première (con bracciale integrato). 2005-2020. 15 anni di Big Bang. Era il 2005 quando a Baselworld fece la sua comparsa l’Hublot Big Bang, orologio da allora alla guida del successo e riconoscibilità del marchio nel mondo. Quest’anno, per il suo 15° anniversario, il Big Bang viene proposto per la prima volta con un bracciale integrato la cui prima maglia si fonde con la cassa in modo da abbracciare perfettamente il polso di chi lo indossa.  Il bracciale, costituito da tre maglie, di cui 1 centrale e 2 laterali, evoca l’architettura spigolosa della carrure mentre l’alternarsi delle sue finiture lucide e satinate, l’anglage e lo smusso delle maglie ne accentuano l’effetto di profondità e contrasto tra cassa e disco anse. Per mantenere questo senso di continuità tra cassa e bracciale, l’Hublot Big Bang Integral (42mm x 13,45mm) è stato interamente realizzato in un solo materiale: in leggero titanio, in prezioso King Gold (un oro a 18 carati esclusivo di Hublot caratterizzato da un rosso più intenso conferito dalla lega di oro, rame e platino) o in resistente ceramica All Black antigraffio (500 esemplari). Uniche eccezioni le anse della lunetta in composito nero e la corona su calco di caucciù. Il quadrante scheletrato con struttura a “sandwich” e la lunetta sono gli stessi del modello Big Bang 42 mm del 2005. L’unica modifica riguarda gli indici che vanno a sostituire le cifre arabe.

Continua a leggere

BREITLING NAVITIMER B03 CHRONOGRAPH RATTRAPANTE 45

BREITLING NAVITIMER B03 CHRONOGRAPH RATTRAPANTE 45

Immagine 1 di 3

 

A ben 85 anni dalla presentazione del primo cronografo  moderno, Breitling introduce il Navitimer B03 Chronograph Rattrapante 45, cronografo con una una cassa in oro rosso 18 carati equipaggiato dal calibro di manifattura Breitling B03, un esclusivo movimento rattrappante tutelato da due brevetti. La sua struttura innovativa garantisce massima precisione, robustezza e affidabilità. Il rattrapante è una delle complicazioni più sofisticate dell’intero universo orologiero. In parole semplici, grazie alle lancette sovrapposte del cronografo centrale è possibile misurare simultaneamente due periodi trascorsi. L’orologio si contraddistingue sicuramente per il Continua a leggere

Audemars Piguet Royal Oak Perpetual Calendar China Limited Edition 41 mm

Audemars Piguet Royal Oak Perpetual Calendar China Limited Edition 41 mm

Immagine 1 di 7

 

Audemars Piguet presenta per la prima volta un’edizione limitata del Royal Oak Calendario Perpetuo completamente in titanio, realizzata esclusivamente per il mercato cinese. L’edizione, limitata a 88 pezzi (l’8 è tradizionalmente il numero fortunato in Cina) nasce per celebrare il forte legame che unisce la Manifattura di Le Brassus con la Terra di Mezzo. L’orologio è inserito in una cassa in titanio da 41 mm: è la prima volta che la manifattura propone il suo calendario perpetuo in questa configurazione.

Il Royal Oak Perpetual Calendar China Limited Edition 41 mm presenta una cassa e un bracciale in leggerissimo titanio rifiniti a mano con un’alternanza di Continua a leggere

TAG HEUER Carrera 160 Years Silver Limited Edition: 160 anni portati benissimo!

TAG HEUER Carrera 160 Years Silver Limited Edition

Immagine 1 di 3

 

TAG Heuer, per celebrare i suoi 160 anni (nel 1860 Edouard Heuer fondava la Manifattura svizzera, all’epoca conosciuta come Heuer, a Saint-Imier, in Svizzera), in questi giorni presenta il TAG Heuer Carrera 160 Years Silver Limited Edition. Del TAG Heuer Carrera 160 Years Silver Limited Edition ne saranno prodotti (ovviamente) 1.860 esemplari e sarà a disposizione dei clienti in tutto il mondo a partire da giugno 2020.

Qualche accenno storico. Nel 1962, il CEO dell’epoca, Jack Heuer, venne a conoscenza della leggendaria Carrera Panamericana, una delle corse su strada più insidiose del mondo. Il termine «carrera», che in spagnolo può riferirsi indistintamente a un percorso, una gara di corsa, una carriera, attirò la sua attenzione: intuì immediatamente che sarebbe stato il nome perfetto per un nuovo segnatempo. L’anno successivo furono prodotti i primi cronografi Heuer Carrera. Appassionato di design moderno e pulito, Jack Heuer desiderava che l’estetica del cronografo Heuer Carrera fosse essenziale e ben proporzionata, caratteristiche che rendono l’orologio perfetto per i piloti che devono poter dare una rapida occhiata all’ora durante le loro competizioni adrenaliniche. Il famoso modello con quadrante monocromatico color argento del 1964, con i suoi Continua a leggere

Oris Big Crown Bronze Pointer Date

Oris Big Crown Bronze Pointer Date

Immagine 1 di 8

 

Era il 1910 quando Oris, fondata da Paul Cattin e Georges Christian nella cittadina svizzera di Hölstein nel 1904, presentò il suo primo orologio per piloti. Si trattava, nello specifico, di un orologio da tasca che riportava inciso sul fondello l’aereo di Louis Blériot che attraversò la Manica nel 1908. Dieci anni dopo, era il 1917, Oris produsse il suo primo orologio da polso per piloti regolabile agendo su di un singolo pulsante sulla corona. Nel 1938, fu la volta del Big Crown Pointer Date, modello da allora mai andato fuori produzione. Questo segnatempo, emblema del marchio, presentava grandi numeri arabi per facilitare la lettura dell’ora, una funzionale lancetta centrale a puntatore per la data, un’ergonomica lunetta scanalata ed una corona oversize per facilitarne l’uso anche con i guanti. Continua a leggere

OMEGA presenta lo Speedmaster Moonwatch 321 in acciaio

OMEGA_Speedmaster Moonwatch 321 in acciaio

Immagine 1 di 6

 

Intanto Buon Anno a tutti voi lettori del TGCOM24! E l’anno non poteva iniziare meglio, almeno secondo me. Si, perché appena rientrato da qualche giorno di meritato riposo, ho avuto la piacevolissima sorpresa di ricevere dagli amici di OMEGA una ghiottissima novità. Ma andiamo per ordine. Giusto un anno fa, OMEGA annunciò l’attesissimo ritorno del suo iconico Calibro 321. Sei mesi dopo, esattamente a luglio, il brand orologiero svizzero presentò il suo primo orologio di nuova generazione alimentato da questo movimento: uno splendido Moonwatch in platino. E, come ho scritto sopra, OMEGA inaugura il 2020 col secondo segnatempo alimentato dal calibro 321: lo Speedmaster Moonwatch 321 in acciaio. Un po’ di storia su questo movimento: nel 1965, quando l’astronauta Edward White divenne il primo americano a passeggiare nello spazio, al polso portava lo Speedmaster ST 105.003, alimentato appunto dal calibro 321. E il nuovo orologio trae ispirazione proprio da questo famoso modello. La cassa in Continua a leggere

Greubel Forsey GMT Sport

Greubel Forsey GMT Sport

Immagine 1 di 6

 

Oggi vi presento un capolavoro assoluto di orologeria che, complici gli amici Piero e Stefano Superchi di Tempo Prezioso, ho pure potuto provare. Mi riferisco ad una delle ultime meraviglie realizzate da Greubel Forsey: il nuovo GMT Sport che, grazie alla nuova e originalissima cassa in titanio, si colloca in una classe sportiva totalmente a sé. Nella creazione di questo segnatempo, Robert Greubel e Stephen Forsey (che appunto insieme ai Superchi ho avuto il privilegio di conoscere oggi) hanno sfidato i limiti dell’ergonomia e del comfort al polso, inventando una cassa dalla forma totalmente innovativa, perfettamente rotonda vista dall’alto ma con un’accentuata forma ad arco e ovoidale da altre angolazioni. L’aerodinamica di questo modello è ulteriormente rafforzata dall’integrazione di anse e cinturino, che gli conferiscono una forma decisamente ideale per ogni polso: ho potuto infatti verificare di persona che questo magnifico segnatempo calza a pennello anche su un polso sottile quale è il mio, nonostante i 45 mm di diametro della cassa. Già nel 2015, il GMT Black aprì la strada al GMT Sport. Sviluppando questo concetto, Robert Greubel e Stephen Forsey hanno immaginato un progetto inedito: un segnatempo con cassa modellata in titanio, leggera e ultra-resistente, con lunetta ovoidale e anse integrate che esaltano il nuovo movimento. Impermeabile fino a 100 metri, il nuovo GMT Sport è oggi il Continua a leggere

 Hublot Classic Fusion e Classic Fusion Aerofusion Chronograph Special Edition Eden Rock St. Barths

 Hublot Classic Fusion e Classic Fusion Aerofusion Chronograph Special Edition Eden Rock St. Barths

Immagine 1 di 10

 

Il leggendario Eden Rock di Saint Barthélémy, hotel ora interamente ristrutturato, riapre le porte nell’autunno 2019. E Hublot e Oetker Collection proseguono la loro collaborazione con due nuovi modelli Classic Fusion che vanno ad aggiungersi alla collezione Eden Being con i suoi esclusivi orologi realizzati su misura. Sono il Classic Fusion e il Classic Fusion Aerofusion Chronograph Special Edition Eden Rock St. Barths. Il cronografo da 45 mm lascia intravedere il movimento a carica automatica, mentre la seconda proposta, da 38 mm, si presenta con 36 diamanti taglio brillante. I due modelli sono disponibili in edizione ultra-limitata di soli 25 esemplari ciascuno, che possono essere incisi con le iniziali dei futuri proprietari. L’Eden Rock – St Barths sarà, ovviamente, la prima location ad ospitarli, insieme alla rete di Oetker Collection e alle boutique Hublot.

Ispirandosi all’Eden Rock Saint Barths, i due orologi sono contraddistinti da dettagli che lasciano impresso nella memoria questo luogo leggendario. Un hotel eccezionale la cui storia affonda le radici negli anni Cinquanta e che ha ospitato regolarmente personalità illustri, dalla musica al cinema fino alla letteratura, come anche molti artisti in cerca di ispirazione. Il movimento cronografico scheletrato a Continua a leggere

Officine Panerai Luminor GMT – 44 mm

Officine Panerai Luminor GMT – 44 mm (PAM 1056)

Immagine 1 di 3

 

Il nuovo Officine Panerai Luminor GMT – 44 mm (PAM 1056) è una delle due referenze (l’altra è il Luminor Chrono Flyback – 44 mm PAM01057) tributo a M.S. Dhoni, ex capitano della Nazionale di cricket dell’India e brand ambassador Panerai. La cassa di questo nuovo modello Luminor, realizzata in acciaio AISI 316L satinato, misura 44 millimetri di di diametro per uno spessore di 16 millimetri. La lunetta, in acciaio lucidato, crea un piacevole gioco di contrasti con il Continua a leggere

OMEGA presenta la 007 Edition e il set James Bond Limited Edition

OMEGA Seamaster Diver 300M 007 Edition

Immagine 1 di 12

 

Con l’arrivo ad aprile del prossimo anno nelle sale del 25° film ufficiale della saga di James Bond No Time To Die (il primo trailer in italiano lo potete trovare su TGCOM24.it), OMEGA ha presentato il nuovo orologio che 007 indossa nel film. Questo orologio in edizione non limitata sarà disponibile da febbraio nella collezione OMEGA. Il nuovo Seamaster Diver 300M 007 Edition è stato realizzato tenendo conto di un utilizzo di natura militare e al suo design hanno contribuito anche i suggerimenti di Daniel Craig e dei produttori di 007. L’attore ha dichiarato: “Durante la collaborazione con OMEGA, abbiamo concluso che un orologio leggero sarebbe stato fondamentale per un militare come 007. Ho suggerito anche alcuni colori e tocchi vintage per conferire all’orologio un look unico. Il risultato finale è straordinario. Analizziamo più nel dettaglio questo bellissimo segnatempo. L’orologio da 42 mm è realizzato in titanio Grado 2, utilizzato sia per la cassa che per Continua a leggere