BVLGARI BVLGARI CITIES EDIZIONE SPECIALE 2020

BVLGARI BVLGARI CITIES EDIZIONE SPECIALE 2020

Immagine 1 di 8

 

L’Edizione Speciale Bvlgari Bvlgari Cities 2020 svela un orologio casual e sportivo, in continuità con lo spirito irriverente che ha reso famoso il modello originale Bvlgari Bvlgari da più di 40 anni. Ciascun orologio della nuova collezione è ispirato ad una tra nove città che hanno ospitato Bvlgari nel passato: Roma, Tokio, Dubai, Parigi, Londra, Ibiza, Milano, Città del Messico e New York. Per rafforzare questo legame, ciascuna Edizione City è corredata da un set unico di dodici stampe d’arte create da nove giovani artisti – uno per destinazione – chiamati ad esprimere la loro visione di queste città e il legame che le unisce a Bvlgari. Il nuovo orologio presenta una cassa di 41 mm in acciaio con trattamento DLC (Diamond Like Carbon) nero. La lunetta è incisa con il Continua a leggere

Hamilton Khaki Field Titanium: funzionalità e leggerezza al polso

Khaki-Field-Hamilton Khaki Field Titanium

Immagine 1 di 7

 

Hamilton iniziò a fornire orologi di precisione, adattati da orologi da tasca a orologi da polso, per le ferrovie ai soldati sotto il comando del generale “Black Jack” Pershing durante la Prima Guerra Mondiale. Orologi che vennero usati per cronometrare i movimenti delle truppe. Nel corso della Seconda Guerra Mondiale, poi, Hamilton proseguì la sua vocazione militare fornendo orologi, cronometri e strumenti di precisione ai soldati statunitensi; nel 1942 arrivò addirittura ad arrestare la produzione destinata al mercato civile per poter fornire l’enorme numero di orologi richiesti dalle truppe, consegnando in 3 anni oltre un milione di orologi e aggiudicandosi ben cinque prestigiosi Army-Navy “E” Awards per l’eccellenza produttiva dimostrata. Ma veniamo ai giorni nostri. Tra i materiali moderni, il titanio è perfetto per un orologio di ispirazione militare: resistente e robusto ma al contempo leggero al polso.  E in titanio (grado 5) è la bellissima novità della collezione Khaki Field che vi presento oggi; il Khaki Field Titanium ha una Continua a leggere

Zenith Chronomaster Revival “Shadow”: l’ultima interpretazione del Chronomaster Revival

Zenith Chronomaster Revival "Shadow"

Immagine 1 di 5

 

Oggi vi racconto di un orologio “avvolto dal mistero”: si, perché per decenni la sua esistenza è sfuggita ai collezionisti come ai collaboratori di Zenith. La leggenda narra che nel 1970, non molto tempo dopo il lancio del rivoluzionario calibro El Primero, la manifattura produsse il prototipo di un cronografo a carica manuale racchiuso in una cassa in acciaio brunito (una vera rarità per i tempi!). Venne creato solo un numero ridotto di questo misterioso prototipo, ma il modello non fu mai commercializzato. Orologiai e dipendenti di lunga data di Zenith ne avevano sentito parlare e alcuni avevano persino visto uno dei rari prototipi. Ma niente di più. Fino all’anno scorso, quando Zenith per celebrare il 50° anniversario dell’iconico calibro cronografico, El Primero, ha iniziato a setacciare la soffitta segreta dove in passato Charles Vermot, storico maestro orologiaio di Zenith, aveva nascosto tutti i progetti e i componenti necessari alla produzione del movimento El Primero, trovando una scatola che racchiudeva il prototipo originale del cronografo nero che nessuno aveva più visto dai primi anni ‘70. Il tempismo era perfetto per completare il progetto del cronografo nero iniziato quasi cinquant’anni prima. Il Chronomaster Revival “Shadow”, piuttosto che riprodurre uno storico segnatempo Zenith, reinventa quello che avrebbe potuto essere. Largamente ispirato all’enigmatico prototipo del cronografo nero del 1970, lo “Shadow” è racchiuso in una cassa da Continua a leggere

Cartier Santos-Dumont XL: le novità del 2020

Cartier Santos-Dumont XL - Oro rosa

Immagine 1 di 4

 

Nel 1904 Louis Cartier creò appositamente un orologio per consentire all’amico aviatore Alberto Santos-Dumont di leggere l’ora in volo. Il primo modello da polso maschile della storia conquistò subito gli appassionati per il design e la lunetta quadrata con viti a vista. Quest’anno Cartier celebra il Santos-Dumont XL con una serie di tre segnatempo incisi in edizione limitata e un modello esclusivo proposto in un prezioso cofanetto in edizione limitata a 30 esemplari, tutti animati dal movimento meccanico 430 MC a carica manuale. L’orologio Santos-Dumont XL si caratterizza per il Continua a leggere

Jaeger-LeCoultre presenta un nuovo design e nuovi modelli per la collezione Master Control

 

Master Control Jaeger-LeCoultre Chronograph Calendar

Immagine 1 di 7

 

Fin dal suo lancio, nel 1992, la collezione Master Control Jaeger-LeCoultre si è distinta per tecnica, stile e l’instancabile ricerca dell’innovazione. E quest’anno la Manifattura svizzera rilancia la collezione, traendo ispirazione dai classici orologi tondi degli anni ‘50, ma aggiungendo in più un tocco di stile contemporaneo. I designer di Jaeger-LeCoultre hanno modernizzato e preso spunto dai classici codici di design della Maison per creare un’estetica contemporanea, che mette in evidenza le complicazioni della collezione. Il nuovo design della cassa introduce una nuova lega di oro rosa, Le Grand Rose gold®. Quando fu lanciata, nel 1992, la linea Master Control fu una delle prime collezioni di Jaeger-LeCoultre a beneficiare della sua rivoluzionaria certificazione “1000 Hours Control”, che diede poi il nome alla collezione. Questa procedura rigorosa, che prevede test completi sull’orologio già incassato e non soltanto sul movimento, è divenuta un vero e proprio punto di riferimento dopo il suo lancio e si è evoluta continuamente per stare al passo con i progressi della tecnologia, confermandosi così uno dei protocolli di test più rigidi nell’industria orologiera. Naturalmente, considerando questi trascorsi e la lunga storia di innovazioni tecniche della Maison, il rilancio del Master Control non si propone come un Continua a leggere

F.P.Journe Chronomètre à Résonance celebra 20 anni

F.P.Journe Chronomètre à Résonance Oro

Immagine 1 di 6

 

Sulla scia delle osservazioni scientifiche di Christiaan Huygens nel XVII secolo e dei due orologiai Antide Janvier e Abraham Louis Breguet, che il secolo dopo realizzarono dei regolatori a doppio pendolo che funzionavano con il sistema della risonanza, François Paul Journe è stato da allora l’unico orologiaio a realizzare orologi da polso che funzionano con l’apporto della risonanza acustica.

Journe ha presentato vent’anni fa il suo primo modello “à Résonance” (precedentemente conosciuto con il nome di doppio pendolo o doppio bilanciere), che ha chiamato appunto Résonance. Il Chronomètre à Résonance F.P.Journe è l’unico orologio da polso al mondo che utilizza il fenomeno fisico naturale della risonanza senza un collegamento meccanico tra i due regolatori. Questo orologio rappresenta una delle sfide più ardite nel campo degli orologi meccanici: ciascuno dei due bilancieri è Continua a leggere

A. Lange & Söhne Zeitwerk Ripetizione Minuti Edizione Limitata in oro bianco

A. Lange & Söhne Zeitwerk Ripetizione Minuti in oro bianco

Immagine 1 di 7

 

Come vi ho anticipato venerdì, da questo weekend 30 prestigiosi marchi dell’orologeria mondiale hanno deciso di creare un portale (Watches & Wonders) dedicato alle principali novità.  Una delle più interessanti (e prestigiose direi) è sicuramente lo Zeitwerk Ripetizione Minuti di A. Lange & Söhne in oro bianco. Presentato 5 anni fa, è l’unico orologio al mondo che riunisce un’indicazione meccanica delle cifre saltanti con una ripetizione minuti decimale. Questa meraviglia (la cui realizzazione richiede parecchi mesi) fino a oggi era disponibile solo in platino. Oggi vi presento l’edizione limitata a 30 esemplari con quadrante blu intenso, appunto in oro bianco. Zeitwerk Ripetizione Minuti è una rivisitazione completa della classica complicazione: la suoneria, infatti, riproduce gli intervalli di dieci minuti con doppi rintocchi anziché ogni quarto d’ora e completa in modo logico la rappresentazione «digitale» dell’ora. Non appena la suoneria viene attivata tramite il Continua a leggere

WATCHES and WONDERS: le migliori novità orologiere online dal 25 aprile!

                     Watches & Wonders

A seguito della pandemia di covid-19, FHH (Fondation de la Haute Horlogerie) si è trovata costretta a cancellare l’evento Watches & Wonders Geneva (in precedenza noto come SIHH) e ad adattarsi immediatamente alla nuova situazione. Il 25 aprile a mezzogiorno sul sito watchesandwonders.com è stato presentato un portale centralizzato dove gli appassionati di orologi, i concessionari e la stampa potranno scoprire le ultime novità orologiere dell’anno, collegandosi direttamente con i trenta Marchi partecipanti. Per la prima fase di Watches & Wonders, la piattaforma presenterà pagine dedicate per ogni Marchio, dove si potranno scoprire i nuovi orologi del 2020.  Ma non solo: si potranno anche vedere i Continua a leggere

Roger Dubuis Excalibur Twofold: 3 prime mondiali

Roger Dubuis Excalibur Twofold

Immagine 1 di 5

 

Sin dal 1995 Roger Dubuis è caratterizzato da una ricerca continua dell’innovazione senza compromessi. La sua Manifattura integrata, tra l’altro, garantisce completa indipendenza. L’eccellenza che contraddistingue le creazioni di Roger Dubuis si esprime anche attraverso la certificazione della maggior parte dei segnatempo col Poinçon de Genève: il punzone, infatti, è garanzia del valore di ogni componente dell’orologio; per ottenerlo, la Manifattura investe nella produzione il 40% di tempo aggiuntivo. Questa premessa per presentarvi una nuova interpretazione dell’iconico movimento di Roger Dubuis: il doppio tourbillon volante. L’Excalibur Twofold che vi presento, è dotato del Continua a leggere

Breitling Chronomat: la nuova collezione 2020

Breitling Chronomat B01 42 Frecce Tricolori Limited Edition con quadrante blu

Immagine 1 di 15

 

Il Chronomat occupa un posto speciale nella storia di Breitling. Presentato nel 1984, quando i segnatempo ultrasottili al quarzo andavano per la maggiore, Breitling ha voluto osare scommettendo su un orologio meccanico dalle dimensioni importanti, che si è rivelato vincente ed è diventato un’icona della sua epoca. Quasi 40 anni dopo, il Chronomat rivisitato si rivolge alla generazione di oggi, a uomini e donne di stile, determinazione e azione. Il nuovo Breitling Chronomat è davvero un orologio polivalente, nella vita quotidiana, in spiaggia, sul red carpet. Le sue caratteristiche ricordano il primissimo, omonimo modello degli anni ’80 e lo rendono immediatamente riconoscibile. L’accattivante bracciale Rouleaux con chiusura a farfalla esprime perfettamente lo stile modern-retrò di Breitling, così come la caratteristica lunetta girevole con cavalieri. Il nuovo Chronomat celebra un momento importante della storia di Breitling, e nel contempo offre una visione chiara per il futuro. Quando fu lanciato nel 1984, il Breitling Chronomat segnò un Continua a leggere