Blancpain Fifty Fathoms Bathyscaphe Day Date e Chronographe Flyback

Blancpain Fifty Fathoms Bathyscape Chronographe

Immagine 2 di 4

 

I due Batyscaphe che vi presento oggi fanno parte della collezione Fifty Fathoms di Blancpain. Il primo è una nuova edizione del Fifty Fathoms Bathyscaphe Day Date. Limitato a 500 esemplari, è ispirato a un orologio subacqueo di Blancpain degli anni ’70 ed è caratterizzato da un quadrante beige sabbia in tonalità degradanti con un decoro soleil. Questa nuance ricorda il deserto e in particolare la Valle della Morte negli Stati Uniti. Blancpain negli anni ’70 ruppe con i codici estetici tradizionali dei modelli Bathyscaphe, realizzando una serie di esemplari caratterizzati da una cassa a forma di cuscino con un anello girevole all’interno – in sostituzione della lunetta girevole convenzionale all’esterno – un quadrante grigio degradante oltre all’indicazione del giorno della settimana e della data. Il quadrante del Bathyscaphe Day Date Desert Edition si presenta in questo stile, associandolo per la prima volta alle delicate nuance degradanti beige sabbia, una tinta inedita in questa collezione.  La minuteria evidenziata da numeri arabi indica gli intervalli di cinque minuti, evocando l’anello girevole interno dell’orologio del 1970. Come sul modello originale di quell’epoca, le finestrelle del datario e dei giorni della settimana si trovano a ore 3. Le lancette, invece, ricoperte di Super-LumiNova®, sono ispirate alla forma a bastone dei vecchi modelli Bathyscaphe. Il quadrante del Fifty Fathoms Bathyscaphe Day Date Desert Edition è dotata di una lunetta girevole unidirezionale con inserto di ceramica marrone e indici in Liquidmetal®. Pur avendo un’aria vintage, la meccanica di questo stupendo segnatempo è però moderna. Inserito in una cassa in acciaio satinato da 43 mm, impermeabile fino a 30 bar (300 m), il movimento di manifattura 1315DD offre tutte le prestazioni indispensabili per un orologio da immersione, insieme a una riserva di marcia di 5 giorni (molto apprezzata dal sottoscritto). Un altro particolare migliorativo è il bilanciere con la spirale al silicio, garanzia di precisione e resistenza contro i campi magnetici. Il fondo in vetro zaffiro dell’orologio consente di ammirare le finiture del movimento, la cui massa oscillante in oro è rivestita di un trattamento NAC per esaltare ulteriormente il suo carattere. Il Fifty Fathoms Bathyscaphe Day Date Desert Edition è proposto con un cinturino in tela di vela color sabbia, assortito con i colori caldi del quadrante. Il prezzo? 12.080 euro.

La seconda novità vede invece il Fifty Fathoms Bathyscaphe Chronographe Flyback “passare al verde”: questo Bathyscaphe, infatti, si presenta in una versione cronografo inedita, vestita di verde dal quadrante alla lunetta Per ottenere il colore e una finitura perfetti sono necessarie decine di passaggi di lavorazione, senza contare gli sforzi di ricerca e sviluppo della tonalità ideale. Dopo le prime fasi dedicate alla forma e alla realizzazione delle aperture, il quadrante viene lucidato in due passi: il primo per eliminare tutte le scalfitture e il secondo per ottenere un aspetto morbido e liscio. Seguono poi una serie di procedure per dare alla superficie un aspetto particolare, fra cui la finitura soleil che, partendo dal centro, inonda il quadrante di un motivo a tratti raggiante. In seguito si scavano le postazioni per i contatori del cronografo, che vengono poi azzurrate per dare ancora più profondità all’insieme. Solo a questo punto può avere inizio la colorazione. Questa fase richiede una grande capacità tecnica. Strati nanometrici di materiale vengono successivamente depositati sul quadrante. I raggi luminosi, trasformati dalla superficie, riflettono la tonalità desiderata. Il quadrante del Fifty Fathoms Bathyscaphe Chronographe Flyback appare così in delicati toni di verde, che cambiano in funzione dell’angolo di incidenza della luce e a volte volgono in tonalità metalliche. I colori, le superfici e le texture rendono giustizia al cuore di questo segnatempo, al calibro di manifattura F385, visibile attraverso il fondo in vetro zaffiro. Questo movimento cronografo a carica automatica batte con una frequenza di 5 Hz e consente di dividere ogni secondo in intervalli da 1/10. Questa alta frequenza garantisce una maggiore precisione. Il movimento F385 è dotato di una frizione verticale e di un meccanismo del cronometro regolato da una ruota a colonna. Dispone di una funzione flyback, che consente il ritorno al volo e la rimessa in funzione immediata del cronografo tramite la semplice pressione del pulsante che si trova a ore 4. Questo nuovo Fifty Fathoms Bathyscaphe Chronographe Flyback, proposto in una cassa di ceramica nera satinata del diametro di 43,6 mm, possiede una lunetta girevole con inserti in ceramica verde. Si accompagna di un cinturino NATO oppure in tela da vela. Entrambe le versioni sono vendute a 16.240 euro. Buon weekend a tutti.

Janvier68

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *