Watches Of Italy in mostra a Tortona il 26 e 27 settembre 2020

W.O.I. Watches of Italy

Immagine 1 di 1

 

Con il Comune di Tortona in qualità di ente patrocinante, sabato 26 e domenica 27 settembre 2020 si terrà, presso i locali del Museo “Orsi” a Tortona (AL), la prima mostra/raduno nazionale di W.O.I. Watches of Italy dedicata alla produzione orologiera italiana (www.watchesofitaly.com, ingresso gratuito, orario continuato h 10.00/19.00). W.O.I. – Watches Of Italy, nata lo scorso fine 2019, è una libera aggregazione di operatori italiani del settore dell’orologeria e dell’accessoristica legata al mondo degli orologi. Oltre a mettere in contatto sinergico tra loro gli aderenti, l’obiettivo del gruppo è quello è di dar vita ad un network sempre più ampio a livello nazionale organizzando, a cadenza fissa, appuntamenti di condivisione e promozione come mostre, raduni, presentazioni e lanci di nuovi modelli. Come ha sottolineato l’Ing. Fabrizio Dellachà, organizzatore della mostra: ”… il vantaggio di costituirsi in un collettivo flessibile è quello di consentire, anche alle startup ed ai microbrand, di proporsi direttamente agli appassionati ed ai media di settore senza dover sostenere unilateralmente gli ingenti costi di marketing e di affitto di spazi delle fiere di settore. Lavorando insieme con la giusta sinergia siamo convinti si possano ottenere molteplici vantaggi come ad esempio fare massa critica per effettuare ordini cumulativi e pensare ad una piattaforma comune di progettazione e sviluppo di una filiera di componenti Made in Italy a cui attingere tutti”. Attualmente il network nazionale di produttori di orologi ed accessori di W.O.I. – Watches Of Italy comprende una quarantina tra microbrand, marchi già noti e consolidati, artigiani che realizzano capolavori meccanici in micro-tirature, produttori di calibri 100% Made in Italy oltre ad uno specialista in complicazioni astronomiche.

Sono convinta che l’avere tra le mani un buon prodotto non sia sufficiente per essere competitivi: bisogna saperlo comunicare nei modi e nei contesti “giusti” lavorando, quando è il caso, in squadra e sotto la medesima bandiera al fine di promuovere l’indiscussa creatività e artigianalità del Made in Italy. Gli svizzeri sostengono e “difendono” compatti e con orgoglio lo Swiss Made. Perché non fare lo stesso anche noi italiani? Il difficile periodo che, in parte, stiamo ancora attraversando, ha inevitabilmente cambiato certi approcci: la promozione così come la vendita dei propri prodotti è stata necessariamente promossa per lo più attraverso il web e i canali social. Al pari dei promotori di questa mostra, rimango sempre dell’idea che l’interazione diretta tra produttore e cliente finale e la possibilità di ammirare, toccare, studiare dal vivo un orologio che ci incuriosisce sia un qualcosa di insostituibile quanto necessario. W.O.I. – Watches Of Italy, sostenuta dalla La Clessidra 1945 in qualità di Rivista Ufficiale dell’evento, punta, con la mostra che si terrà l’ultimo fine settimana di settembre a Tortona, proprio a questo scopo. Non resta che andare a vedere la mostra di persona.
Terrei inoltre a segnalarvi che W.O.I. Watches of Italy ha tuttora in attivo un’iniziativa benefica, la “W.O.I. 4 Charity” con in palio ben 19 premi (www.theblogofwatches.com/riffa/, www.paypal.com/pools/c/8r1wsoXK0H). Il ricavato della riffa di beneficenza sarà devoluto, in parti uguali, al Comitato Tortona per l’Ospedale Civile “SS. Antonio E Margherita” che raccoglie fondi per far fronte all’emergenza COVID-19 e all’associazione “Amici del 4° Piano”, realtà di volontari che svolgono, presso il Policlinico “San Matteo” di Pavia, attività ludico/ricreative a sostegno dei bambini del reparto di onco-ematologia pediatrica.

Silvia Bonfanti
The Classy Wrist

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *