Jaeger-LeCoultre presenta un nuovo design e nuovi modelli per la collezione Master Control

 

Master Control Jaeger-LeCoultre Chronograph Calendar

Immagine 1 di 7

 

Fin dal suo lancio, nel 1992, la collezione Master Control Jaeger-LeCoultre si è distinta per tecnica, stile e l’instancabile ricerca dell’innovazione. E quest’anno la Manifattura svizzera rilancia la collezione, traendo ispirazione dai classici orologi tondi degli anni ‘50, ma aggiungendo in più un tocco di stile contemporaneo. I designer di Jaeger-LeCoultre hanno modernizzato e preso spunto dai classici codici di design della Maison per creare un’estetica contemporanea, che mette in evidenza le complicazioni della collezione. Il nuovo design della cassa introduce una nuova lega di oro rosa, Le Grand Rose gold®. Quando fu lanciata, nel 1992, la linea Master Control fu una delle prime collezioni di Jaeger-LeCoultre a beneficiare della sua rivoluzionaria certificazione “1000 Hours Control”, che diede poi il nome alla collezione. Questa procedura rigorosa, che prevede test completi sull’orologio già incassato e non soltanto sul movimento, è divenuta un vero e proprio punto di riferimento dopo il suo lancio e si è evoluta continuamente per stare al passo con i progressi della tecnologia, confermandosi così uno dei protocolli di test più rigidi nell’industria orologiera. Naturalmente, considerando questi trascorsi e la lunga storia di innovazioni tecniche della Maison, il rilancio del Master Control non si propone come un semplice esercizio stilistico. Gli ingegneri della Manifattura hanno interamente rielaborato e aggiornato tutti i movimenti, incrementando le riserve di carica fino a 70 ore e migliorando le prestazioni complessive e l’affidabilità. Come tutti i segnatempo Jaeger-LeCoultre, gli orologi Master Control dispongono di una garanzia di 8 anni, oltre che della certificazione “1000 Hours Control”. Con il suo diametro di 40 millimetri, la lunetta inclinata verso l’esterno e le anse dinamicamente incurvate, la nuova cassa del Master Control ha un’eleganza rilassata e sobria, intramontabile ma decisamente contemporanea. La finitura satinata sui lati della cassa è completata da lunetta, corone e anse lucide. Non mancano i dettagli raffinati come le incisioni a bassorilievo sulla lunetta posteriore e un fondello in vetro zaffiro che rivela i movimenti finemente lavorati e decorati.

Sui quadranti, i designer di Jaeger-LeCoultre hanno reinterpretato i codici classici della Maison in stile moderno ed essenziale, in modo da evidenziare le complicazioni di ogni modello. Gli indici applicati aggiungono raffinatezza e la loro forma triangolare allungata è ripresa dalle lancette “Dauphine”. La collezione è armonizzata da una finitura soleil che anima lo sfondo del quadrante bianco-argentato, da una lancetta dei secondi centrali blu che aggiunge un delicato tocco di colore e, a seconda del modello, dalle lancette dei contatori azzurrate che evidenziano ulteriormente le complicazioni.

La versatilità della nuova collezione è messa in risalto dalla scelta di due materiali per le casse: l’acciaio e l’oro Le Grand Rose gold®. Usata per la prima volta nella nuova linea Master Control, la nuova lega di oro rosa rivela una luminosità straordinaria e un colore intenso. L’aggiunta del palladio alla formula brevettata del metallo (i cui dettagli precisi rimangono un segreto gelosamente custodito) protegge dall’ossidazione e fa sì che il colore radioso non sbiadisca con il passare del tempo. Anche i cinturini sono stati studiati per la nuova collezione. Per completare il look informale delle casse in acciaio, i designer di Jaeger-LeCoultre hanno scelto la finitura opaca e delicata della pelle di vitello Novonappa® nel colore marrone. Prodotta nella conceria francese mediante un processo di concia vegetale che mantiene intatte le naturali variazioni dei pellami, con il tempo la pelle Novonappa acquisisce una patina particolare. Grazie agli attacchi a molla per le anse Presto Spring e a una semplice clip per rimuovere e riattaccare la fibbia déployante, i cinturini in Novonappa si possono sostituire velocemente, senza ricorrere ad alcuno strumento. La classica pelle di alligatore nera o color cioccolato conferisce uno stile più formale alle casse in oro Le Grand Rose gold®, che si possono abbinare, volendo, anche ai cinturini in Novonappa.

Con l’obiettivo di migliorare l’affidabilità, la riserva di carica e le prestazioni a lungo termine, gli ingegneri di Jaeger-LeCoultre hanno completamente revisionato e riprogettato il Calibro 899, autentico pilastro ad alte prestazioni della collezione Master Control. I miglioramenti, integrati nell’intera gamma dei calibri Master Control, comprendono uno scappamento in silicio, un bariletto rielaborato e vari potenziamenti che mirano a ridurre il consumo energetico.

Con la sua splendida gradazione di colori bianco-argento, il design minimalista e i dettagli raffinati, il Master Control Date inaugura la nuova collezione. Grazie al suo sottile movimento, il Calibro 899, la cassa in acciaio di 40 mm del Master Control Date ha uno spessore di soli 8,78 mm. Vero e proprio pilastro di Jaeger-LeCoultre fin dal suo lancio, avvenuto quindici anni fa, il Calibro 899 è stato continuamente aggiornato per integrare la più recente tecnologia e migliorare le prestazioni. Ulteriormente rielaborato per la nuova collezione Master Control, il Calibro 899 di ultima generazione presenta un nuovo scappamento e nuove ancore: caratterizzati da una forma leggermente diversa, sono in silicio per ridurre al minimo l’attrito e consumare così meno energia. La ruota dei secondi centrali è stata rielaborata in modo da eliminare eventuali scuotimenti; le viti di fissaggio nella ruota della massa oscillante sono realizzate in titanio altamente resistente, anziché in acciaio; inoltre, sono stati utilizzati nuovi lubrificanti, appositamente formulati per i nuovi materiali. Per incrementare la riserva di carica fino a 70 ore, il bariletto è stato riprogettato in modo tale da accogliere una molla principale più forte e più lunga senza aumentare lo spessore di 3,3 mm del movimento. 

Il modello principale della nuova collezione Master Control integra un movimento di nuova concezione, il Calibro 759, che abbina un cronografo a un triplo calendario e alle fasi lunari, riunite per la prima volta in un unico orologio Jaeger-LeCoultre. Il nuovo Calibro 759 presenta un cronografo con ruota a colonne e innesto verticale, l’indicatore delle fasi lunari e la riserva di carica di 65 ore.  Elaborando un quadrante dall’aspetto equilibrato, che unisce la familiarità di due complicazioni classiche – il triplo calendario e un cronografo bi-compax – i designer di Jaeger-LeCoultre hanno reso la lettura delle indicazioni più semplice e intuitiva, nonostante la complessità delle informazioni presenti. Il contatore cronografico dei 30 minuti posto a ore 3 è bilanciato dal contatore dei secondi continui a ore 9, mentre le finestrelle del giorno e del mese nella parte superiore del quadrante sono compensate dalle fasi lunari e dall’indicatore della data a ore 6. L’intera visualizzazione ha come punto di riferimento la lancetta centrale dei secondi cronografici ed è incorniciata dalla scala pulsometrica riportata lungo il bordo del quadrante. A completare lo stile del Chronograph Calendar, i pulsanti cronografici rettangolari, che aggiungono un tocco moderno alla cassa ben proporzionata dello spessore di 12,05 mm, disponibile in acciaio o in oro Le Grand Rose gold®. 

Anziché indicare solo l’ora di un secondo fuso orario, il Geographic presenta anche un indicatore giorno/notte su 24 ore e, in un’apertura in fondo al quadrante, mostra il nome della città relativa a ogni fuso orario. Questo consente a chi viaggia di impostare il secondo fuso orario in base alla località, anziché dover calcolare la differenza di fuso orario. Il quadrante riprende l’estetica del Geographic, con le indicazioni dei fusi orari bilanciate da un contatore della data e dall’indicatore della riserva di carica, mentre le lancette in acciaio azzurrato aggiungono un tocco di colore che migliora la leggibilità. Adesso l’intero quadrante è decorato da una finitura soleil, incorniciata da un ampio bordo convesso sul quale si inseriscono gli indici triangolari allungati. Il profilo di ogni indice è stato lavorato in modo tale da adattarsi perfettamente alla curva che unisce il bordo al quadrante: una sfida per gli artigiani di Jaeger-LeCoultre, ma assolutamente in linea con l’attenzione ai dettagli della Maison. Il Calibro 939 di nuova generazione aumenta la riserva di carica del Master Control Geographic fino a 70 ore, mentre la cassa è disponibile in acciaio o in oro Le Grand Rose gold®. 

Janvier68

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *