Prova al polso: prototipo Gerald Charles

Gerald Charles Prototipo

Immagine 1 di 6

 
Ci sono delle cose che emozionano tanto nel mondo degli orologi: possono essere eventi, nuove uscite di orologi, riedizioni…. Provare però in anteprima mondiale un orologio non ancora uscito è davvero stata una delle emozioni più forti che io abbia provato. Ho provato orologi che mi sono piaciuti di più, orologi più importanti, orologi più particolari ma mai emozionanti come in questo caso. Vediamo innanzi tutto cosa ci dice la casa su questo orologio: Svizzera, anno 2000, il marchio Gerald Charles viene fondato dal leggendario designer di orologi, Monsieur Gerald Charles Genta (1931 – 2011). Oggi, quasi vent’anni dalla fondazione, la prestigiosa Maison di Alta Orologeria è pronta per celebrare il proprio 20° anniversario con un orologio esclusivo prodotto in un’edizione limitata di 252 pezzi. Ogni singolo orologio porta incisa una combinazione unica mese-anno, a partire da gennaio 2000 fino a dicembre 2020, per un totale di 252 mesi di esistenza del marchio. Ogni pezzo rappresenta un unicum, grazie alla caratteristica distintiva che lo separa dagli altri orologi in edizione limitata: la data. “Desideriamo essere un’azienda di nicchia che produce un numero limitato di orologi artigianalmente”, dichiarò Monsieur Genta (Archivio Gerald Genta, 2000). Anniversary è un orologio esclusivo nato dall’armoniosa coesistenza di passato e futuro. L’iconica cassa Maestro, design originale della Maison, firmata Monsieur Gerald Charles Genta, è arricchita in chiave contemporanea dalla combinazione di nuovi materiali e modelli classici. Infatti, per la prima volta, sarà montato un cinturino di caucciù su una cassa Maestro, fino ad ora solo disponibile con cinturini di pelle. “La bellezza,” professava Monsieur Genta, “è qualcosa di molto apprezzato in tutto il mondo” (Archivio Gerald Genta, 2000).

La creazione degli orologi Anniversary nasce dalla volontà di creare un pezzo durevole e, per la prima volta, subacqueo, resistente fino a 50 metri di profondità, ma che sia allo stesso tempo elegante, emblematico e semplice da indossare per ogni occasione. Come la cassa, anche il cinturino nasce da un design originale di Monsieur Gerald Charles Genta, con una fantasia “Faraonica” ispirata alle piramidi d’Egitto. Il risultato è un orologio che si distingue con una forma allo stesso tempo elegante e sportiva, due concetti ricorrenti nelle più grandi creazioni orologiere del Maestro. Anche la scelta del movimento, che utilizza come complicazione la grande data, è stata frutto di attento studio e profonda ricerca per il dettaglio. La Maison ha voluto ancora una volta sottolineare l’importanza delle date come elementi di continuità nel tempo, sempre in divenire, e pietre miliari di avvenimenti significativi che rendono un particolare momento eterno e indimenticabile. “Puntiamo a creare l’orologio più esclusivo, che sia unico nel suo genere, dedicato a persone speciali” (Archivio Gerald Genta, 2000). La scelta del numero 252 desidera rendere ciascun orologio della serie unico ed eterno nel tempo per celebrare insieme ogni mese dal 2000, anno della fondazione del marchio, fino ad oggi. Gerald Charles dà l’opportunità al primo collezionista di scegliere fra i 252 mesi degli ultimi 20 anni la data per lui più significativa, con la garanzia che – una volta selezionata – sarà egli stesso l’unico a possederla. Il marchio, da sempre determinato a soddisfare alti canoni di bellezza e preziosità nelle proprie creazioni, desidera fortificare ora i propri valori di unicità, ricerca dell’equilibrio artistico, esclusività e cura del dettaglio. La scelta di un prezzo particolarmente interessante, solo per questa occasione molto speciale, è insolita ed irripetibile per la Maison Gerald Charles, il cui desiderio è festeggiare insieme ai connoisseur più fedeli questo anniversario, rendendoli parte del marchio e consegnando nelle loro mani il massimo valore: una data unica, un pezzo di storia.

Ora però passiamo alla mia prova. Premetto che alcuni particolari, come la corona, la deplo, il fondello non sono quelli definitivi essendo un prototipo.
La cassa è veramente ben fatta e lavorata. Si percepisce sia visivamente che al tatto una qualità molto elevata. é una cassa di dimensioni importanti (sui 40mm) ma veste incredibilmente bene anche su di un polso piccolo come il mio. Il quadrante è molto semplice, essenziale e ben rifinito. E’ di una leggibilità perfetta (cosa che sto apprezzando moltissimo) con gran data ad ore 6. Come potete immaginare chiunque mi conosca sa della mia passione ed è sempre incuriosito da quello che indosso. Quando racconto la storia di questo Gerald Charles restano tutti stupiti ed incuriositi. Lo provano, lo guardano, si informano. Un orologio che, malgrado la sua semplicità, non passa di certo inosservato. Ma credo che questo sia ciò che ha reso unica la mano di Genta. Il fatto che io abbia spiegato che è un prototipo ha attratto un po’ tutti.
Sul polso l’orologio calza veramente alla perfezione: il suo quadrante è luminoso, malgrado sia nero opaco, e di una leggibilità davvero unica. La gran data, specialmente per un cinquantenne come me, avrebbe dovuto essere un po’ più grande per risultare leggibile al meglio. Il cinturino in gomma veste alla perfezione il polso ed è davvero comodissimo. Ho portato l’orologio al mare, dove ha passato senza problemi la prova di nuoto e tuffi, ed un cinturino del genere è davvero utilissimo in questi casi. La sua forma, come è detto, è veramente molto Genta. La si può amare o la si può odiare perché, comunque, molto caratterizzante. Io l’ho apprezzato dal primo sguardo e me ne sono innamorato indossandolo ma so che, vista la sua particolarità, ci saranno persone che la penseranno diversamente. Ma questo succede spesso in orologeria.
La deplo è bene realizzata ma, quella montata nel prototipo, è stata realizzata con un sistema di chiusura non troppo intuitivo e semplice da utilizzare. Ma la cosa è stata risolta e sugli orologi di normale produzione sarà diversa.

L’orologio avrà un prezzo al lancio di 7.900 euro e lo trovo assolutamente in linea con le sue caratteristiche. Sarà prodotto in edizione limitata di 252 pezzi. E trovo davvero interessante a come abbiano pensato la numerazione. Sono 252 pezzi come i mesi trascorsi dalla fondazione della Gerald Charles. Gli acquirenti potranno scegliere fra uno dei mesi/anno liberi quelli che preferiranno. Si potrà quindi avere un orologio del mese/anno del proprio matrimonio, della nascita di un figlio, della laurea. Una novità che trovo carina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *