Hublot Big Bang One Click: il cinturino si trasforma in accessorio moda per l’estate

Hublot Big Bang One Click

Immagine 1 di 7

Il caldo di questi giorni ci ha proiettati in un attimo verso l’estate; e, isnieme alle giornate più lunghe, la bella e caldissima stagione ci fanno aspirare a una maggiore leggerezza, anche al polso. Così i cinturini One Click di Hublot si rivestono di effetti olografici per esaltare l’abbronzatura. Con un solo clic, questi cinturini donano un’originalità estiva ai Big Bang e si aggiungono ad una collezione permanente di cinturini in vitello, alligatore o caucciù. Dalla tessitura etnica che ricorda i braccialetti brasiliani in giallo, arancio o turchese, li potete scoprire e, perché no, acquistare in boutique. L’eleganza si riconosce dall’attenzione ai dettagli. One click è l’ingegnoso sistema di attacco brevettato, che consente di sostituire il cinturino con un solo clic sulle casse da 39, 42, 45 mm dei Big Bang e trasforma l’orologio in un accessorio prezioso per completare un abito. Fondata in Svizzera nel 1980, Hublot si fece subito notare con un orologio insolito per l’epoca, che infrangeva i canoni classici per imporre una nuova visione dell’alta orologeria, anche con riferimento al cinturino: il suo fondatore, infatti, appassionato navigatore, desiderava creare un orologio che potesse essere indossato con la stessa disinvoltura ed eleganza sia con un completo formale che sul ponte di una barca. L’orologio Hublot in oro non era completato da un tradizionale cinturino in alligatore, ma da un cinturino in caucciù naturale nero. Per questo, anche oggi trovo divertente e perfettamente in sintonia con il brand proporre cinturini “stagionali”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *